The Body Positive Bikini è il nuovo nome dei The Love Curvy Bikini

By  |  0 Comments

Verso l’inclusività ed il rispetto di tutti i corpi, verso il Body Positive.

Ho chiamato “Love Curvy” questo blog alla sua nascita nel 2014.

La parola CURVY era appena approdata in Italia, si vedevano le prime foto di Ashley Graham e per una modella taglie forti quale ero, è sembrata una parola bellissima, così che è stata il reale simbolo di un nuovo inizio come persona.

Una persona che non si sarebbe più fatta del male, una persona che non avrebbe più fatto qualunque cosa, compreso ammalarsi, pur di essere magra, una persona che avrebbe imparato ad accogliere il suo corpo e se ne sarebbe presa cura con amore e se l’aggettivo per definirlo era Curvy, allora Curvy sia!

Nel tempo il nome LOVECURVY è diventato molto per me, quasi un secondo nome, qualcosa che mi rappresentava e che raccontava il mio percorso di accettazione.

Quando nel 2018, dopo le mille disavventure ed il fallimento di cui vi scrivo in questo post, e come racconta Pablito in alcuni post precedenti e nell’igtv di @ig_by_yourself mi imbarco nell’avventura di produrre dei bikini in Italia, nessun nome sarebbe stato più adatto, perché quelli erano dei bikini per ragazze curvy, per donne formose come me che per troppo tempo si erano viste propinare cose da “nonna” dai colori spenti e fantasie floreali dubbie, per contenere le loro abbondanze. (che poi possono anche piacere, ma è limitante che ci sia solo un’opzione!)

Così nacquero i @The_lovecurvy_bikini

Ma che dire, le cose sono cambiate, io sono cambiata!

La parola Curvy, l’idea di una categoria mi sta stretta, non tanto la parola. Voglio, vorrei fare di più! INCLUSIVITA’, questa è la mission.

La prima immagine di inclusività per me è stata racchiusa in una foto che ritraeva l’immagine di 4 donne di diversa etnia, età e fisicità. Una aveva anche una grande cicatrice sul seno a causa di un tumore e sotto un hashtag recitava # BODY POSITIVE

Boom questo è ciò che mi ispira, questo è ciò che vorrei e così:

BENVENUTI @THE_ BODY POSITIVE _BIKINI

20_4_2020

Eng (google translate)

WELCOME THE BODY POSITIVE BIKINI!

I called this blog “Love Curvy” when it was born in 2014.

The word CURVY had just landed in Italy, we were seeing the first photos of Ashley Graham and for a plus size model that I was, it seemed a beautiful word, so that it was the real symbol of a new beginning as a person.

A person who would no longer be harmed, a person who would no longer do anything, including getting sick, just to be thin, a person who would learn to welcome his body and take care of it with love and ‘adjective to define it was Curvy, then Curvy be it!

Over time, the name LOVECURVY has become a lot for me, almost a middle name, something that represented me and that told my path of acceptance.

When in 2018, after the thousand misadventures and the failure of which Pablito tells you in some previous posts and in the IGTV of @ig_by_yourself I embark on the adventure of producing bikinis in Italy, no name would have been more suitable, because those were bikinis for curvy girls, for curvy women who for too long had been given “grandma” things in dull colors and dubious floral patterns, to contain their abundance. (which they may also like, but it is limiting that there is only one option!)

So @The_lovecurvy_bikini was born …

But what about, things have changed, I have changed!

The word Curvy, the idea of ​​a category is close to me, not so much the word. I want, I would like to do more! INCLUSIVITY, this is the mission.

The first image of inclusiveness for me was enclosed in a photo that portrayed the image of 4 women of different ethnicity, age and physicality. One also had a large scar on her breast due to tumor and under a hashtag it said # BODY POSITIVE.

Boom this is what inspires me, this is what I want and like this:

WELCOME @THE_ BODY POSITIVE _BIKINI

CIAO! SONO LAURA, modella curvy e positive influencer. Il mio motto è :"Migliorati quanto puoi, ma impara ad apprezzarti - AMATI - #CURVYISNOTACRIME "

You must be logged in to post a comment Login

Leave a Reply