#SOYCURVYCHALLENGE

Partecipa alla #SOYCURVYCHALLENGE

e diffondi il Body Positive!

 

Balla SOY CURVY e taggami nelle tue stories e post instagram come @lovecurvy_laurabrioschi utilizzando sempre gli hastag #SOYCURVYCHALLENGE e #SOYCURVYLAURAB

Le più belle verranno repostate nelle mie stories!

 

Se ancora non lo hai fatto scarica qui SOY CURVY:

iTunes: https://apple.co/2lWPSJT

Google Play: http://bit.ly/2u829ij

Spotify: https://spoti.fi/2u5SzMM 

 

– STOP DOMENICA 5 AGOSTO – 

15 giorni di tempo

 

COSA VINCO?

L’obbiettivo principale della #SOYCURVYCHALLENGE è trasmettere buon uomore e positività, ma abbiamo (ha partecipato anche Pablito) messo in palio anche tre premi. Le tre stories/post più belli ed originali si aggiudicheranno un buono per un acquisto su una delle seguenti pagine a loro scelta:

@the_lovecurvy_bikini @wonderfullofficial @chivasbra

 

  • 3 classificata/o BUONO DI 20 euro 
  • 2 classificata/0 BUONO di 30 euro
  • 1 classificata/o BUONO di 50 euro e UNA DIRETTA CONDIVISA dal mio canale instagram dove potrà chiedermi o raccontarmi ciò che desidera. Una bella chiaccherata in diretta!

 

 

  • Possono partecipare sia donne che uomini – ovviamente di ogni taglia -#NOBODYSHAMING
  • Potete utilizzare anche musicly, ma dovete poi repostarla su IG.
  • Non saranno repostati video trooooppo sexy, QB.

 

Pronti allora? SCATENATEVIIIIIIIIIIIII !!!!!!!!!!!!

 

NB:  SOY CURVY è un inno allo stare bene nel proprio corpo, anche formoso, sempre nel rispetto del mio motto:

“Migliorati sempre, ma impara ad apprezarti”

#CURVYISNOTACRIME

(but also every other shaper isn’t a crime!)

 

Un besooooooo

Laura

 

Leggi tutto “#SOYCURVYCHALLENGE”

SOY CURVY – la mia canzone ed il primo videoclip CURVY italiano – SCOPRI QUI COME PARTECIPAREl

SOY CURVY, questo è il titolo della canzone che ho realizzato per l’estate 2018!

Il 6 Luglio al SAMSARA di Riccione girerò il videoclip con le mie #LBgirls!

Tutte le ragazze che hanno acquistato un @the_lovecurvy_bikini potranno partecipare al mio videoclip – il primo videoclip curvy italiano!

Ho ideato e realizzato il @the_lovecurvy_bikiniper me, per te, che non sempre ti sei sentita a tuo agio svestita, ma che ora hai voglia di sentirti bene nel tuo corp, seguendo il mio motto:

“Migliorati sempre, ma impara ad amarti”

#CURVYISNOTACRIME

Ci tengo a precisare che non sono una cantante, ma la musica è il mezzo di comunicazione per eccellenza, tra i più antichi e meravigliosi ed io ho qualcosa da dire. Desidero abbattere le barriere del pregiudizio con “i fiori”…ed un po’ di twerk e ho deciso di provare a farlo anche attraverso questo mezzo.

Ora mi dirai, okay, tutto bellissimo, MA COME PARTECIPO al primo videclip di SOY CURVY?

Ecco di seguito le linee guida generali dell’evento per il videoclip di SOY CURVY del 6 Luglio al Samsara di Riccione.

COME PARTECIPARE:

  • Tutte le ragazze che indosseranno il mio @the_lovecurvy_bikni faranno parte delle riprese per il videoclip.

Compila e firma la liberatoria che trovi a questo link (ne trovi una per minori ed una per tutti gli altri) —> Dropbox Liberatoria

https://www.dropbox.com/sh/vjpfh30pxq86ija/AAABiA6cfkZm56LO46mu7zwza?dl=0

⁃ Inviami una mail a lovecurvycasting@gmail.com  dove i racconti di te e del perchè vorresti partecipare a questo videoclip, cosa significherebbe per te.

 

Oggetto: SOY CURVY

. Nome/cognome/età/città/misure/altezza

. N ordine del bikini

. Allega tre foto.

. Allega la liberatoria per l’utilizzo delle immagini.

– Le riprese si svolgeranno dalle h 16.00 alle 20.00 durante il Beach Party al @samsarariccione è richiesto di arrivare almeno entro le 15.00 se possibile.

⁃ Se desideri candidarti ad esibirsi come “ballerina”allega un video di 15 secondi in cui balli.

⁃ L’evento è aperto a tutti, l’entrata al @samsarariccione è libera, ma solo chi ha firmato la liberatoria ed indossa il costume @the_lovecurvy_bikini avendo superato la prova di confidence farà parte del video.

⁃ Ho creato il gruppo Facebook SOY CURVY – 6 LUGLIO SAMSARA (clicca qui) per tutte le ragazze che firmano la liberatoria e che desiderano connettersi con le altre per conoscersi e trovare mezzi di trasporto o pernottamenti comuni.

⁃ Ulteriori dettagli verranno specificati in seguito.

SEI PRONTA?

È il tuo momento!

Ci vediamo al Samsara di Riccione il 6 Luglio

#LBgirlsBeachParty

#SoyCurvy

#LoveCurvyDJ

Mamma mia che emozioneeeeee!!!

Grazie a:

Luca Tarantino, compositore

Danilo Seclì, etichetta

Omar Eox, grafica

Veronica Perez, traduzione

David Cicchella, owner Samsara Beach

Mauro Bianchi, art director Samsara Riccione

Michael Felici, VideoMaker

Lino Perrone, coreografo

PAOLO PATRIA best supporter 😍

@the_lovecurvy_bikini

 www.laurabrioschi.com

DESIREE MAURY, la straordinaria giovane mamma Venezuelana ricoverata in Italia per un tumore aspetta il trapianto di Midollo Osseo

DESIREE MAURI

-DONNE INCREDIBILI-

 
Ho conosciuto Desiree e Beca tramite instagram, mi hanno scritto appena hanno visto le foto della Body Positive Catwalk che ho realizzato a Milano raccontandomi del tumore.
Volevano essere parte di questo progetto e trasmettere la loro energia e positività verso la vita!
Più volte ho cercato di organizzare qualcosa con loro, ma gli impegni della malattia non sono prevedibili.
I primi di Maggio sento le ragazze per organizzare qualcosa verso metà mese, ma il ricovero di Desy era programmato per Lunedì 8, così tiriamo su il tutto in un paio d’ore di Sabato 6, incastrandoci tra altri mille eventi, ma direi che il risultato è stato OTTIMO!
Questo anche grazie al supporto del mio amore Paolo Patria e della bravissima fotografa Eleonora Mila che ha fatto un ottimo lavoro, oltre che essere una persona FANTASTICAAAA!
Ovviamente indossiamo gli abiti Wonderfull ed i miei The Love Curvy Bikini, perchè loro sono delle super #LBgirls !!!!
Come vedrete dalle foto e dal loro instagram, queste ragazze hanno il sole dentro!
Un’ energia ed una positività che coinvolgono e lasciano di stucco, soprattutto quando nella società moderna siamo abituati a perderci in un bicchiere d’acqua e tal volta anche a pensare che la vita non sia preziosa, dimenticando che possiamo fare tutto ciò che desideriamo…
GRAN CAXXATA!
 
Ti lascio all’incredibile storia di Desiree Maury, apri il tuo cuore ed i tuoi occhi!!!!
 

 

RACCONTAMI DI TE

Sono Desiree Maury, mamma di Ignacio, origine Venezuelana, 29 anni e 3 anni fa mi è stato diagnosticato il Linfoma Hodgkin.
Un tumore che colpisce il sistema immunitario, cresce nei linfonodi e per questo arriva poi a tutti gli organi.
 
Sono Venezuelana, ma conoscendo la situazione del mio paese, ho deciso di interrompere l’Università e di emigrare in Argentina, a Buenos Aires anche per il bene del figlio che portavo in grembo, Ignacio, che in questo momento è lì con le mie sorelle, ad aspettarmi.
E’ una situazione difficile, ma devo completare la mia cura, deve avere una mamma sana. 
Per fortuna la mia famiglia è stata molto forte, reagendo con la massima positività e standomi vicino; la mia mamma è qui con me a Candiolo durante questi mesi ed è una compagnia preziosa.
 

COME HAI SCOPERTO DI AVERE IL CANCRO? 

Era l’Ottobre del 2014.
Era tornata in Venezuela per soddisfare me stessa con un’operazione di chirurgia estetica del seno, invece, mi hanno diagnosticato il cancro che già da un’anno e mezzo cresceva dentro di me.
 
Ho dovuto iniziare subito con la Chemioterapia che mi ha bloccato a casa, ma questo non è da me, io sono una persona molto attiva.
Così, nonostante gli episodi alquanto fastidiosi dei pazienti soggetti a Chemio che colpivano anche me, ho deciso di riprendere gli studi dell’Università  iniziando l’ottavo mese di Comunicazione Sociale della Repubblica Bolivariana del Venezuela.
Con sforzo e dedizione sono riuscita a laurearmi portando come tesi una Pubblicità di sensibilizzazione verso la Malattia di Hodgkin – chi poteva farlo meglio di me? 
Mi sono concentrata soprattutto sul rendere noti i sintomi della malattia, così da poterne ricavare una diagnosi tempestiva.
 

COME HAI SCOPERTO IL CENTRO DI CURA DI CANDIOLO?

 
Grazie all’ATMO – Associazione Tumore Midollare Osseo del Venezuela gemellata con quella italiana, che da più di dieci anni dà la possibilità a tanti bambini, ma anche ragazzi e adulti venezuelani colpiti dalla leucemia anche con poche risorse economiche di curarsi in Italia e sottoporsi al trapianto di midollo osseo. 
 
In Venezuela la situazione è davvero insostenibile, sia per il costo delle medicine, che in generale per riuscire ad averle e molti dei malati non hanno la possibilità di un trapianto e sono destinati alla morte certa.
Questa fondazione nasce nel 1997, quando una donna, Mercedes Alvarez, ruscì grazie a tante mani solidali ad arrivare in Italia per curare la sua piccola nipotina e i tanti bambini che aveva conosciuto tra un riovero e l’altro, che mai avrebbero avuto la possibilità di sperare in un futuro.
 
Il mio medico mi ha messo in contatto con questa fondazione: avevo provato 4 diverse tipologie di Chemio per un totale di 24 cicli ed ancora la malattia era presente ed è arrivata a colpire anche le ossa. Avrei fatto qualsiasi cosa per essere sana, ma il costo di un trapianto qui in Venezuela era davvero alto.
Ho dovuto inviare lettere, chiamare, incontrare, inviare documenti e aspettare in una lista d’attesa pregare di essere tra i fortunati che andavano in Italia per ricevere il trapianto all’ IRCC di Candiolo.
 
Sono passati sei mesi di lunga attesa, senza nessun cenno, con la malattia che sempre più si impossessava delle mie ossa. Finalmente a Settembre 2018 mi hanno dato la buona notizia che il 12 Ottobre sarei stata ricoverata in Italia.
 
Avevo un forte dolore alle ossa, ma non resistetti a volare ancora una volta da Ignacio e dalle mie sorelle per una settimana d’amore prima di quella partenza.
 

ED ORA?

 
Sono stata ospite della Casa d’Accoglienza “La Madonnina” per sei mesi e finalemente questo Lunedì 8 Maggio è iniziato il ciclo di chemio prima del mio trapianto.
Sarò ricoverata per un mese intero nell’ospedale di Candiolo e prego di sopravvivere e tornare presto dal mio Ignacio.
 
 
Besos y abrazos. 
Desiree Maury 
 
 

Lui che mi sostiene…il reggiseno! Lisca Underwear

Poche settimane fa ho conosciuto qualcuno che mi ha toccato il cuore…in tutti i sensi, in quanto si tratta del reggiseno di Lisca underwear!

Con le sue coppe profonde e conformate, è un vero piacere averlo addosso ed allo stesso tempo non “mortifica” il seno, rende invece il decoltè molto armonioso e sexy.

“Romanticismo, purezza e sensualità sono le caratteristiche di spicco di questa nuova lingerie che si adatta perfettamente ad ogni corpo rendendolo immediatamente sinuoso.”

È uno di quei pezzi che faccio fatica a mettere a lavare perché vorrei usarlo sempre, ovviamente però lo lavo eh🙈

Sorelle Fayer per questa scoperta, il mio corpo vi ringrazia, sappiatelo!

Ma perché fermarsi al basico? Abbiamo una sola vita e dobbiamo metterci in gioco e giocare anche con le regole dell’attrazione e seduzione. Mi ha stupito l’eleganza dei capi Lisca disponibili anche in taglie “over” alcuni persino in coppa G, questo è il sito —> www.lisca.com

Quali sono i tuoi preferiti?

Pensare cosa mi sono persa per tutto questo tempo, LISCA è un brand di underwear e corsetteria sloveno con oltre 50 anni di esperienza nel settore ed è presente in più di 30 paesi e con oltre 100 negozi monomarca.

Nelle foto scattate dal fotografo di moda Giuseppe Circhetta indosso questo capo —> http://www.lisca.com/lingerie/lingerie-sophistic-high-neck-brazilian-body.html

Ti piace?

Un grande abbraccio,

Laura

Sophia Curvy look book 2018 e super evento SOCIAL

Ti presento la collezione estiva di SOPHIA CURVY marchio con cui collaboro da alcuni anni e con cui sto organizzando un’evento social che vedrà te come protagonista!

Come?

DIVENTANDO MODELLA PER UN GIORNO!

Segui @sophiacurvy su Instagram 🦄

Le vincitrici parteciperanno ad uno shooting fotografico insieme a me e…non é finita, ma svelerò tutto del nostro evento social man mano!

METTITI IN GIOCO!

Qualsiasi sia la tua età, altezza, colore di capelli o di pelle e qualunque sia la tua taglia…

Scrivi a lovecurvycasting@gmail.com

COSA SCRIVO NELLA MAIL?

  • OGGETTO: Sophia + provincia + regione

  • Nome, età e luogo di residenza

  • Raccontami di te

  • Riporta le tue misure: altezza, giroseno, girovita e fianchi

  • Allega tre foto (anche non professionali) un primo piano, un mezzobusto ed un’intero scattate a luce naturale, possibilmente in costume o intimo neutro ed una mini sfilata 💖

NB: Anche se mi hai già scritto o hai già partecipato a miei eventi puoi candidarti!

COSA ASPETTI?

Scrivimi a lovecurvycasting@gmail.com e passeremo delle ore memorabili insieme a @sophiacurvy per il nostro evento social 👯‍♀️

❤️

#bodypositivecatwalk by MagnArt

http://www.magnart.it/la-bodypositivecatwalk-a-milano-per-spogliarsi-dai-pregiudizi/

 

La #BODYPOSITIVECATWALK a Milano per spogliarsi dai pregiudizi

By Francesca Ferrara

Durante la Milano Faschion Week, a Milano in Piazza Duomo, si è tenuta la prima edizione della #BODYPOSITIVECATWALK, iniziativa no profit per valorizzare la bellezza del corpo delle donne, di qualsiasi taglia

 

Marzo è il mese di passaggio dall’inverno alla primavera, stagione in cui tutto sboccia, rifiorisce  e ci si spoglia dai pesanti abiti invernali per andare incontro ai più leggeri abiti estivi e costumi da bagno. Marzo è il mese in cui su tutto il territorio italiano inizia il nuovo ciclo di iniziative promosse dai vari comuni in materia di salute, previdenza, difesa e benessere della donna. Si inizia con l’8 Marzo, con la Festa della Donna e si chiude il ciclo lo stesso giorno dell’anno successivo per iniziarne un altro.

Tra tante iniziative a favore delle donne e delle problematiche di salute dell’universo femminile tra cui l’autostima, l’estetica e i disturbi alimentari a Milano, domenica 25 Febbraio, in una fredda giornata di nevischio in Piazza Duomo, si è tenuto il flash mob promosso e ideato da Laura Brioschi.

Laura Brioschi è una curvy model. Ispirata dalle altre iniziative ha lanciato l’appello dal suo account di instagram per una manifestazione no profit, dove ogni ragazza ha indossato il suo personale indumento ed ha calpestato la piazza fiera di rappresentare se stessa ed ispirare altre donne a sentirsi bene nella propria pelle e con il proprio corpo.

L’obiettivo di questa #BodyPositiveCatwalk è stato quello di aiutare tutte le donne a trovare il proprio sano equilibrio. Questo è ancor più necessario nel mondo della moda per non permettere alle continue critiche di farti abbattere, per questo hanno creato una “Battaglia di fiori” unanime contro le ossessioni ed i pregiudizi che possono far male a chiunque, in ogni taglia.

 La #CatWalk a New York come ispirazione

L’evento è stato ispirato prevalentemente da due iniziative: #therealcatwalk svoltasi a New York creata da @khrystyana  ed anche  dall’ “Anti-Victoria’s Secret Fashion Show  delle sorelle Alyse e Lexi Scaffidi, nel New Jersey ad ottobre 2017, in cui molte bellezze diversamente abili hanno sfilato con un sorriso enorme.

Spogliarsi dai pregiudizi in bikini intimo on the road

“CI SIAMO SPOGLIATE DAI PREGIUDIZI” ha detto l’influencer Laura Brioschi, che ha organizzato la #BodyPositiveCatwalk con modelle curvy, modelle regular, acune alcuni delle sue followers e ragazze speciali come Federica, nata senza una mano e Valentina, che fa parte dall’Associazione Italiana Persone Down AIPD.

“La bellezza e composta da diverse sfaccettature e diverse taglie e queste ragazze rappresentano IL CORAGGIO di mettersi in gioco. In ogni taglia, in ogni forma, magre o curvy, altre o basse…WE ARE POWERFULL”, ha detto Laura alle sue followers e colleghe modelle, selezionate tramite il contest “WARRIORS SEARCH” indetto un mese fa nelle sue stories di instagram che giornalmente ripetono il mantra: #curvyisnotacrime

Da seguire su Instagram i seguenti account:

@curvyisnotacrime @lovecurvy_laurabrioschi @bodypositivecatwalk

Fabiola Cacciatore “dopo l’anoressia mi amo e lavoro come modella curvy”

Fabiola Cacciatore è una collega ed amica, modella curvy italiana con cui lavoro ben otto anni.

Ha accettato con entusiasmo di partecipare al progetto della @BodyPositiveCatwalk quando gliel’ ho accennato per la prima volta un mese fa mentre sfilavamo insieme per Marina Rinaldi, brand che ci riunisce in diverse occasioni come nella giornata antecedente il flash mob presso lo store di Milano.

Fabiola Cacciatore nella sua taglia 46 e con le sue sinuose forme 95, 73, 103rappresenta l’armonia di una donna di 175 cm ben proporzionata, sana e normopeso, eppure come ci racconta nel passato non è stato per nulla facile trovare l’equilibrio:

<<Quando ero piccina(10 anni) ero “l’elefantessa” della classe, nonostante questo ero una bimba felice, ma poi ho iniziato a capire le risate dei bambini, le parole dei grandi, le subrette mezze nude e il perché ai saggi di danza ero sempre in ultima fila ben nascosta.

Quindi ho iniziato a mangiare meno e a fare qualche esercizio (per quello che una bambina di 11 anni può sapere e conoscere) a suon di musica di Alex britti.

Ho perso circa 20 kg in un anno e crescendo ho iniziato a notare che se sei magra sei più apprezzata e meno criticata. Stavo entrando lentamente in una sfera psicologica pericolosa. Colpo di grazia: a 16 anni è arrivata, più spietata che mai l’ANORESSIA e dopo di lei la BULIMIA. Ero una 38/40, ma per le agenzie ero “troppo muscolosa, non esagerare con il nuoto tesoro”, neanche 38 soda andavo bene.

Sono passata da CICCIONA ELEFENTESSA a TROPPO MAGRA a TROPPO MUSCOLOSA, ho capito una cosa, le persone avranno sempre da ridire.

Estate 2006 AMENORREA. Quella che ho creduto la mia nemica numero 1 si è rivelata un urlo di aiuto che mi ha portato a fare cure pesanti e quindi ad appesantirmi. Sfiorando quasi gli 80 kg nel giro di un mese. Così ho iniziato a lasciarmi scivolare addosso le critiche, a svegliarmi prima la mattina, fare attività fisica e mangiare quando voglio, come voglio, con buon senso.

Mai più dirò no ad un dolce se lo voglio, a meno che non ne abbia già mangiato uno prima. So limitarmi, contenermi e soddisfarmi quando voglio.

“La ciccia” mi ha portato a guadagnare i miei primi veri soldi come modella, senza mai scendere a compromessi.

Ho fatto dello sport un lavoro  e sto studiando per realizzare un sogno: essere un esempio di healthy fitness e Curvy Model, trasmettendo che posso essere sana anche senza ricercare la magrezza ossessiva e lavorare come modella curvy anche se ho la passione per l’attività fisica! Forse è anche per questo che sono stata testimonial dell’Acqua Vitasnella. Non ho muscoli da uomo, ma nemmeno il ventre rilassato di chi non si allena. E se esagero a tavola ogni tanto, più esercizio alla prossima seduta 😉

Il giusto equilibrio porta al benessere fisico e mentale.

Sacrificio si, ma compensato da soddisfazione.

Conosco Laura da quasi otto anni e fatemelo dire… Lavorare con lei è sempre un grande onore. L’ho vista crescere e realizzare un vero e proprio sogno: sentirsi bene con se stessi e lasciar parlare, nel bene e nel male, chi ha da dire qualcosa; trasformando le critiche in consigli e i complimenti in sorrisi. ♥️

Domenica mattina abbiamo spalleggiato un evento total curvy che sembrava essere lontano, quasi quanto lo è l’*America* con i numerosi eventi dedicati alle donne #plussize . Non si tratta di W la ciccia bensì W le donne che sanno accettarsi e apprezzarsi! Donne, ma anche uomini perché no?!?! Esistono così tante persone, così tanti corpi, patologie, sconfitte, piccole vittorie e momenti altalenanti nella vita della gente che davvero fanno dire “grazie a me, solo a me”… Quindi grazie @lovecurvy__laurabrioschi per aver portato in Italia questa ondata di #bodypositive

Infine un grazie a tutte le splendide ragazze che hanno partecipato e che, nonostante la temperatura (0 gradi con fiocchi di neve qua e là), hanno avuto il coraggio di mostrare il proprio corpo sorridendo e divertendosi, mostrandosi semplicemente belle e (passatemela) con le cosiddette _______ quadrate!>>

Queste le parole della bella Fabiola Cacciatore.

Non vedo l’ora che tu segua i miei consigli creando una pagina instagram di Curvy Model & Healthy Fitness per supportarti e seguirti sempre più!

Un abbraccioooooooo!

Fabiana Pastorino 184 centimetri di bellezza

Fabiana Pastorino è la prossima WONDER WOMAN di cui vi racconto, che ha partecipato Domenica 25 alla @BodyPositiveCatwalk , non che una delle mie migliori amiche!

Per me lei è il mio “Guru della Positività” e questo non perchè sia sempre felice, ma ci prova ed ha sempre una parola per tirarti su il morale quando pensi che le cose non vadano o che non ce la puoi fare.

E’ decisamente la persona di cui sento il bisogno nella mia vita e con cui ho passato delle splendide avventure, è come se fosse la mia sorellina!

Fabiana Pastorino, 22 anni, di Genova, capelli riccissimi e 184 cm di pura bellezza.

L’ho conosciuta alla prima selezione dell’anno di Miss Italia a Febbraio 2016, la sua energia si era distinta già in quelle poche ore, ma non ci siamo più viste dato che io deciso che non avrei partecipato al concorso per concentrarmi su altro (che è riuscito molto bene) ed era inoltre giusto far partecipare a questo progetto dei volti nuovi che devono farsi conoscere. Infatti a Settembre di quello stesso anno Fabiana Pastorino vinse Miss Italia Curvy e Paola Torrente (altra nostra cara amica che non è potuta essere a Milano per l’evento) è arrivata seconda al titolo Nazionale.

Ci siamo poi ritrovate a Novembre al casting per “Avanti un Altro” dove per qualche motivo stavano pensando di scegliermi come come BONAS e dove lei ha raccontato delle barzellette atroci e bellissime allo stesso tempo.

Da li non l’ho più lasciata, abbiamo persino attraversato l’Italia, insieme all’altra che mi ha seguito anche in questa avventura, Ottavia Caserza – fate un salto a Campomarino al Paradise Beach se vi capita e godetevi questo paradiso!

Veniamo ora a Fabiana Pastorino, alla sua storia ed al perchè è base portante della @bodypositivecatwalk

Ce lo raccontata direttamente lei:

<< Da quando ho 14 anni, sono così come mi vedete ora. 184 cm di ragazza per 72 kg.

Possono non sembrare troppi, eppure durante l’infanzia ed ancora più durante l’adolescenza non mi è stato facile accettarmi e volermi bene.  Mi sono fatta mille problemi sulla mia fisicità, sulla mia altezza, sulla mia pancetta che ho provato ad eliminare in tutti i modi dai più estremi (privandomi del cibo sino a quasi ammalarmi), ai più sani (addominali). Odiavo quella pancia ogni giorno di più. L’estate la passavo in spiaggia – vengo dalla Puglia e tutte le estati andiamo a Campomarino dove mia zia ha lo splendido stabilimento Balneare “Paradise Beach”- e mi vergognavo da morire, anche se ero a casa mi sentivo male. Anno dopo anno passavo le mie estati con le mani conserte a cercare di coprire quella maledetta pancia che le mie coetanee non avevamo. “Non mangerai anche quello”, mi sentivo ripetere. Pensate che al mio primo ragazzo ho impedito per ben due anni di farmi il solletico, guardarmi o toccarmi quella pancia che tanto mi faceva essere diversa da quel modello che tutti chiamano bellezza.

Ho sprecato un sacco di tempo ed ho privato la mia pancina di tante gioie.

L’imput per volermi bene l’ho avuto dopo una delusione d’amore, in quel momento ho deciso di ripartire da me, conoscendo persone meravigliose (come te patata) che mi hanno trasmesso tanta fiducia e amore.

Adesso eccomi qua, Domenica ero in mezzo a delle GUERRIERE esposta agli occhi di una delle piazze più importanti d’Italia, in completo intimo e soprattutto senza braccia conserte a voler nascondere qualcosa!

L’esperienza della @BodyPositiveCatwalk è stata meravigliosa. Tutte le persone che hanno partecipato mi hanno trasmesso un coraggio e una gioia di vivere mai provata prima!

Il mio obbiettivo ad ora è guadagnarmi l’indipendenza, studio per diventare una maestra, sto raggiungendo i primi traguardi su instagram dove sono arrivata a 30K e ogni tanto lavoro come modella curvy, il che mi rende molto felice.

La strada per l’accettazione è lunga e tortuosa, ma si può raggiungere l’equilibrio. Ad oggi non mi privo di niente ed adoro cucinare, ma non mi faccio mai mancare gli allenamenti in palestra con la super Fabiola Cuni, che come potete vedere nelle mie stories, mi fa diventare più forte ogni giorno!>>

Grazie Amor di esserci sempre!!!

   

Body Positive Catwalk – 25.02.2018 – Duomo, Milano

Mi chiamo Laura ed ho organizzato la Body Positive Catwalk.

L’ho fatto per realizzare un sogno, un mondo senza pregiudizi e per questo ieri 25.02.2018 in Duomo, a Milano abbiamo realizzato la @bodypositivecatwalk.

Sono ormai otto anni che lavoro come Modella Curvy, ma solo da poco ho imparato a conoscermi davvero e rispettarmi per quello che sono, anche nel mio aspetto fisico ed ora che ce l’ho fatta, desidero che tutte le donne e non solo, si sentano più sicure di se, in grado di farcela in ogni campo, perchè NOI VALIAMO davvero!

Ho organizzato la #BodyPositiveCatwalk per dimostrare alle donne che possono trovare la loro #CONFIDENCE sia in taglia 40, ma anche nella 50 e non solo se alte 180cm, ma anche 150cm!
Domenica 25 Febbraio alle h 13.00 in piazza Duomo circa 25 donne da tutta Italia si sono riunite per partecipare a questo evento e tramettere lo stesso ideale, quello di una bellezza composta da diverse sfaccettature e DIVERSE TAGLIE:
modelle curvy, modelle regular, acune mie Followers che hanno passato la selezione “l’m a warriors” e ragazze speciali come Federica, nata senza una mano e Valentina che fa parte dall’Associazione Italiana Persone Down.
 
Una manifestazione totalmente no profit, dove ogni ragazza ha indossato il suo personale indumento ed ha calpestato la piazza fiera di rappresentare se stessa ed ispirare altre donne a sentirsi bene nella propria pelle.
 

Perchè spogliarsi in Piazza Duomo?

Nude in Piazza Duomo, o meglio con il proprio intimo basico o costume nero, ma perchè svestirsi? Per alcuni può sembrare assurdo, un atto di esibizionismo, di cattivo gusto o ancora antifemminista perchè di nuovo si va a scoprire la donna, ma basta cambiare punto di vista per capire che ci siamo SPOGLIATE DAI PREGIUDIZI. Ci siamo tolte i vestiti e siamo rimaste con ciò che tutti noi, uomini e donne, abbiamo in comune: LA PELLE!

I vestiti possono nascondere la cellulite, i brufoletti, le smagliature e noi non abbiamo nulla da nascondere!

Monde delle ragazze che hanno partecipato alla @bodypositivecatwalk si sono messe in gioco per la prima volta, almeno tre di loro non si mettevano in costume da almeno tre anni e non si erano mai fatte fotografare in costume per vergogna del proprio corpo, vi rendere conto di quanto siano state CORAGGIOSE?

 

Non faceva  troppo freddo per rimanere in mutande in duomo?

Faceva molto freddo ieri, un grado scarso e qualche fiocco di neve, ma la motivazione era più forte!

Il Duomo di Milano era la location giusta perchè riconoscibile in tutto il mondo ed era indispensabile creare la Body Positive Catwalk durante la Milano Fashion Week per un lanciare un messaggio ancora più forte!

Siamo state sfortunate visto che il giorno prima c’erano almeno 10 gradi, ma cambiare data quando tutto è organizzato compresi voli aerei e treni per 30 persone non è fattibile e con lo splendido esempio di #therealcatwalk svoltasi un mese fa a NY mentre nevicava, avevamo quindi la certezza che avremmo potuto farcela.

Le ragazze più cagionevoli si sono ritirate qualche giorno prima, chi si è spogliata era motivata e sicura di quel che faceva!

Dalla taglia 38 alla 58, abbiamo formato un bellissimo team per questa Body Positive Catwalk!

SONO MOLTO ORGOGLIOSA DI VOI RAGAZZE!

I prossimi articoli sono dedicati a presentarvi una ad una le donne  che hanno partecipato a questo evento, ma intanto, per chi si affacciasse per la prima volta al mio profilo vi racconto un po di me.

 

Chi sono, perchè ho creato questo evento?

Da quando ho trovato la consapevolezza di essere liberamente me stessa desidero che sia così anche per gli altri e questo evento è stato un modo per molte ragazze di esserlo!

Come dicevo all’inizio lavoro come modella curvy da circa otto anni, ho iniziato quasi per caso, sai arrivando dal piccolo paese di Pietra Ligure ed essendo sempre stata cicciottella non mi sono mai sognata di fare la modella, invece un giorno un ragazzo che aveva lavorato nella moda mi disse che esistevano le modelle over e che vestivano circa dalla 44 in su.

Sono stata scelta tra 800 ragazze ed entrai così nel mondo plus size/taglie forti/abbigliamento conformato (la parola Curvy non esisteva ancora) quando ero una taglia 46 di 180 cm per 96 di seno, 74 di vita e 112 di fianchi, dovetti perdere 4 centimetri solo di fianchi per ottenere il primo lavoro, non fu facile, ma ci riuscii tra massaggi e ultrasuoni.

Il problema fu quando il campionario divenne 106 cm di fianchi e successivamente 104 cm…questo fattore unito  all’insicurezza ed al fatto che anche io credevo di valere qualcosa solo da più magra e questo mi portò ad ammalarmi.

La Bulimia è una malattia di cui sono stata succube per circa due anni, sino a che prima di una sfilata per cui ero molto in tensione e per cui non mi sentivo all’altezza, mi riempii così tanto di cibo da stare così male, da cercare su internet i danni della bulimia e dopo aver avuto molta paura, decidere che quello non era il futuro che desideravo.

Piuttosto avrei smesso di lavorare come modella, ma quella sera ho deciso che non avrei mai più messo a repentaglio la mia vita per l’idea che solo da più magra sarei stata bella. Avrei preso coscienza di me e di quello che mangiave e ce l’ho fatta!

Quando mi scelsero ero felicissima di essere diventata modella curvy, ma li per li non mi ha “cambiato la vita”, perchè ancora mi sentivo inadeguata, aver dovuto perdere peso per entrare in un marchio taglie forti non ha certo aumentato la mia autostima.

Il mio rapporto con gli uomini è sempre stato un pò nocivo, per intenderci sono stata lasciata dopo circa due anni di relazione perchè non ero più attraente avendo preso 10 kg (e pesando meno di adesso).

Li per li ha fatto molto male, ma da li ho scoperto che quello non era amore e che non avrei mai più permesso a nessuno, nemmeno a me stessa di mancarmi di rispetto.

Da quel giorno furono ancora molte le avventure verso la consapevolezza, ma ho iniziato a capire chi ero e chi volevo essere e man mano che lo apprendevo volevo trasmettere agli altri l’energia che questo crea!

 

Oggi sono una donna di 180 cm, 104 di seno, 78 di vita, 116 di fianchi, quando più quando meno e sono felice.

 

Felice di aver raggiunto la pace interiore, di lavorare su me stessa per MIGLIORAMI senza ossessioni che rovinano la vita.

Seguendo il mio motto:

“Migliorati, ma impara ad apprezzati #CURVYISNOTACRIME “

 

Instagram mi ha cambiato la vita!

Vedere donne di tutto il mondo anche più formose di me stare bene con se stessemi ha fatto cambiare punto di vista e riflettere al perchè io non riuscivo a sentirmi altrettanto bene. Mi vergognavo del mio ombelico, braccia, ginocchia, sedere, coscie, quando invece sono tanto fortunata ad avere tutto funzionante, devo solo prendermene cura!

Questo blog l’ho aperto nell’estate 2014 sempre su consiglio di un amico, ma credendoci poco, chi mai sarebbe stato interessato alla mia vita? Avrei pubblicato abbastanza spesso? Io che la costanza non so cosa sia e che di rado ho portato a termine qualcosa? Per un paio di anni non è stato così, ma poi quella cosa è diventa parte di me…e sono diventata anche costante!

Ad ogni modo instagram è la rivoluzione, il mezzo tramite cui puoi raggiungere persone in tutto il mondo e strappargli un sorriso.

Dopo le prime foto di outfit adatti alle ragazze come me non tardarono ad arrivare i primi messaggi di ragazze che si complimentavano e mi ringraziavano per quello che stavo facendo. Questo mi ha fatto capire che stavo facendo qualcosa di buono e che per dieci insulti che avrei potuto ricevere, un solo messaggio di ringraziamenti per una vita un pelino migliorata da un pò di positività che ero riuscita a trasmettere, mi avrebbe fatto continuare all’infinito, felice e fiera!

Il 1 Gennaio 2016 avevo 5k, il 1 Gennaio 2017 50k. Pochi giorni dopo ho annunciato l’uscita dei miei bikini ed è stato un mega boom da 50k a 100k in meno di un mese anche se la produzione poi è fallita, ma vi anticipo che ce la sto facendo ed a breve saranno pronti. Da li tra un progetto e l’altro sono riuscita ad arrivare ai 300k e per me è una grande soddisfazione perchè leggere giorno dopo giorno ancor più di quei messaggi di vite sfiorate dalla mia, wow, mi riempie di gioia!

 

Cosa mi ha dato l’energia per creare la Body Positive Catwalk?

Circa 30 giorni fa, ovviamente su instagram, ho visto il post di @khrystyana che a partecipato e co-organizzato al grandioso evento #therealcatwalk in Time Square a New York.

Vedere che una modella curvy come potevo essere io e non con milioni di followers come Ashley e quindi tantissime possibilità ed agganci, ma una che le opportunità se le deve creare, mi ha dato la forza!

La sera stessa ho organizzato il contest “I’M A WARRIORS” per le mie followers e li è inizata la giostra.

Ho pensato di mollare più volte, quando mi hanno detto che forse non avevo tutti i permessi, quando mi hanno chiesto se non volevo sponsor, quando hanno previsto il gelo assoluto.

Alcuni giorni ho avuto paura, paura di me stessa, paura che avrei mollato, che avrei fatto in modo che non succedesse ed invece, nonostante le crisi di pianto, i mal di schiena atroci da letture di mail infinite di candidate e tutto il resto ho portato a termine quello che attualmente è l’evento più importante della mia vita.

Ci sono riuscita!!!!!

Porca paletta io non so come spiegarlo, ma se anche ci fossero state due persone sole a vedere la Body Positive Catwalk, invece delle centinaia radunatesi, la soddisfazione più grande sarebbe stata AVERLO FATTO. 

Tutto questo è stato possibile anche grazie al mio super compagno Paolo Patria che mi ha sopportato e supportato, a mio papà che mi ha chiamata tutti i giorni (come sempre) e sentito tutte le mie crisi (come sempre), a Mamma e Doddo che con discrezione ci sono sempre e più che mai grazie alle ragazze che hanno partecipato, anche quelle che più temevano il freddo, anche quelle che ancora erano un po timorose di mostrare il proprio fisico, grazie a voi ed alla vostra ENERGIA POSITIVA se abbiamo realizzato la Body Positive Catwalk!

 

GRAZIE!

@Mattia_Abbiati che si è fatto in quattro per esserci e scattare le foto ufficiali dell’evento.

@Gabriele.Depaoli per le riprese video

@Beautifulcurvy.com , Marianna e Simona del Curvy Pride che ha sostenuto il progetto da distante ed anche tutte le persone che avrebbero tanto voluto esserci, ma non anno potuto per motivi imprescindibili! GRAZIE!

Di seguito tutti i nomi delle ragazze che potete trovare su Instagram!

 @fabiana_pastorino (miss italia curvy 2016)

@federicacurreli_ (bellissima ragazza nata con una mano sola)

@aba_official (bravissima cantante finalista di X factor)

@fabiola_cacciatore (modella curvy)

@ottaviacaserza (bellezza tg 40 che è stata anche sottopeso ed ora si impegna per tenere il giusto equilibrio)

@jessicacortina_ (giovanissima dj tg 38, perché le donne sono belle sempre! Sia in taglia 38 naturale che più grande! Non diventiamo discriminanti in altri sensi 🙈)

@lafrivola (ha partecipato al programma che ho condotto su La7 “il bello delle curve”

@dany_rocchi (modella curvy Italo messicana che vive a Parigi ed è venuta si qui per partecipare a questo evento!)

@veronicaperez_curvy (giovane e bellissima cubana che credo diventera presto una modella curvy)

@rosangela_olivieri (statuaria donna conosciuta durante gli scatti del calendario beautifulcurvy 2016)

@giulietta_a_a (giovanissima e sensibilissima follower che si è messa in gioco alla grande per essere qui oggi, non si era mai scattata una foto in costume!)

@stellagrimaldi14 (essere normopeso non sempre significa amarsi a prescindere, ma dopo ieri di sicuro di più!)

@rosysorvillo (fotografa napoletana che è passata dall’altra parte dell’obbiettivo)

@arianna.giunta (una ligure piena di energie)

@virginia_palmieri_98 (la nostra giocatrice di calcio!)

@blondy2595 (un passato difficile e finalmente l’accettazione di se)

@_asiacrescentinii_ (la prima ad essersi candidata al contest “i’m A warriors 💕”

@hilaryilaria_official questa ragazza è tutta da scoprire!

@lavi.mua avete visto che viso?

@noemiviaggi (il sorriso che aveva nelle foto che mi ha mandato per essere selezionata mi hanno stregata!)

 

Se vorresti metterti in gioco, puoi mandarmi la tua candidatura per futuri progetti Body Positive alla mail lovecurvystaff@gmail.com!

 

 

Un enorme abbraccio

@lovecurvy__laurabrioschi

 

 

Il Rifugio di Fido 💕 Blogger with a purpose

#puopyneedsahome 💖

Grazie a @il rifugio di fido per il suo supporto.

Scrivo questo articolo sperando che questa iniziativa diventi virale o quantomeno diffusa.

Sempre più sono i ragazzi e le ragazze che si dedicano ai social mostrando il proprio look e raccontando qualcosa di se, perché non associare a questo una buona azione?

È ormai da qualche migliaio di Followers che anche io sono definita un Influencer, ovvero in grado di influenzare le persone ed oggi più che mai spero di riuscire a farlo.

Se ognuno di noi facesse volontariato di sicuro sarebbe una società migliore, ma se siamo blogger, influencer o aspirati tali perché non utilizzare l’utenza che ci siamo creati per diffondere qualcosa di buono?

Oggi non parlerò di peso e accettazione di se, ma di bellezza diversa si.

La bellezza diversa dei cani del canile.

Eh si, perché chi può dire che loro non sono belli? Solo perché sono un po’ sporchini? Un po’ arruffati? Con lo sguardo un po’ triste perché ne hanno passate di ogni?

Bè io mi rivedo terribilmente in quei cani del canile, anche in quelli de Il rifugio di Fido.

Un po’ guardati di storto dalla società perché non belli come gli standard li vorrebbe.

Poi penso…ognuno di questi pelosetti se portato a casa e trattato con tanto amore diventerebbe bellissimo ed in più ti amerebbe per sempre.

Nei loro occhi vedo amore, tal volta un po’ di paura, ma tanto tanto amore!!!!

I musetti schiacciati tra le ringhiere per la voglia di “sberliccarti” la mano…eppure non ti conoscono, non sanno chi sei…e sono lì a darti amore e chiedere nulla più che una carezza in cambio!

San Valentino?

Sei single? Adotta una di queste creature, essa sarà il vero amore, ti amerà per sempre e non ti tradirà mai!

Sei fidanzato? Prendetevi cura insieme di questo peloso! Il gesto d’amore che dimostra vero amore 😍

 

Ti chiedo questo, se hai un modo per renderti anche solo un pochino utile…fallo!

Ovviamente i cagnolini non possono essere portati qua e là, hanno bisogno d’amore e poco stress, ma tu puoi aiutarli a trovare una casa! Ed é quello che provo a fare io con questo post!

 

Dapprima era nata totalmente come un’altra idea..

Mi stavano per arrivare alcuni abiti a pois bianchi e neri ed ho pensato quanto sarebbe stato di impatto fotografarli insieme a dei dalmata, tutta in tinta.

Pochi istanti dopo mi sono detta: “ma che razza di SNOB che sono”!!! Perché invece non cerco di aiutare chi ha bisogno come i cagnotti del canile?

Ho contattato su Fb IL RIFUGIO DI FIDO di Pollenzo, Bra ed Alba che ho scoperto essere priorio a pochi passi da casa mia e mi ha subito risposto Patrizia che dopo i giusti accertamenti si è rivelata entusiasta della cosa!

Ho già contattato anche il canile di Finale Ligure, così quando vado a trovare la mia famiglia, posso fare anche qualcosa di bello in più!

 

Caricata la macchina con vestiti, scarpe e qualche accessorio e via, ad improvvisare questo piccolo shooting con questi amorevoli amici 🤩

Tutti i miei outfit sono di @fashionovacurve

(Segui questo link per i dettagli e codici sconto)

–> https://lovecurvy.com/fashion-nova-curve/

Qualche parola in più su @il rifugio di fido tratta dal loro sito internet ilrifugiodifido.it

 

IL RIFUGIO DI FIDO A POLLENZO

La LIDA – Lega Italiana dei Diritti dell’Animale – è nata nel 1977 e si batte per il riconoscimento giuridico dei diritti naturali dell’animale e contro tutte le violenze di ogni tipo e di ogni genere sugli umani e sui non umani.

L’Associazione si prefigge lo scopo, con la prestazione volontaria, personale,spontanea e gratuita dei propri soci, di realizzare attività e servizi finalizzati alla tutela, salvaguardia, soccorso e la protezione degli animali, della natura, dell’ambiente e delle sue risorse naturali.

CHI SIAMO?

Il Rifugio di Fido è una struttura intermedia tra il canile sanitario (casa di prima accoglienza) e il canile Rifugio ed è denominata “AREA AFFIDAMENTO” perché offre una vetrina per le adozioni accogliendo i visitatori per 8 ore al giorno tutti i giorni della settimana (esclusa la domenica).

OBIETTIVI

La LIDA – Lega Italiana dei Diritti dell’Animale – è nata nel 1977 e si batte per il riconoscimento giuridico dei diritti naturali dell’animale e contro tutte le violenze di ogni tipo e di ogni genere sugli umani e sui non umani.

La pagina Facebook de @il rifugio di fido supera già gli 11k e per questo faccio i complimenti a Patrizia che gestisce il tutto.

Di mio ho appena creato la pagina Instagram @il rifugio di fido che spero supporterete in tanti!

Nella struttura sono più di 50, troviamogli una casa!

Qui sono tutti stati curati, operati se necessario, svermati se necessario e via dicendo, ma hanno bisogno di tanto amore! E di quel poco di bricioline che possono cadere da una tavola imbandita e di una casa calda.

Anche i più grandi o vecchierelli hanno ancora tanto amore da dare e si meritano di vivere alla grande ciò che resta, così come noi 🤩

Un grande abbraccio,

Laura💕

Find your HEALTHY BALANCE and be power in your skin

We can find our HEALTHY BALANCE!

We can, also if we are curvy.

🇬🇧 for english version go down.

 

🇮🇹

Possiamo essere sane, trovare il nostro EQUILIBRIO anche se siamo curvy!

 

Tra le cose che si dicono:

Obbiettivo per il prossimo anno? Be sai, vorrei perdere qualche chilo.

 

Il sondaggio del 2018 ha rivelato che abbiamo come obbiettivo primario DIMAGRIRE.

Mi chiedo se questo non sfoci in ossessione dato che per ora la maggior parte delle persone italiane è normopeso!

Come rimpianti emersi dal sondaggio invece vi sono il non aver viaggiato abbastanza e l’aver speso troppo. Quasi nullo il proposito di smettere di fumare, ma per fortuna si fa un’accenno al passare più tempo con la famiglia!

Tornando ai chili, chi mi segue sa che tengo moltissimo alla salute, sono sempre fiera di chi riesce a perdere peso da uno stato di grave sovrappeso e di chi decide di migliorarsi.

Nel mio quotidiano mi impegno molto per fare attività fisica ed essere in forma nonostante io sia pigrissima e le cene con il mio super Paolo decisamente non da dieta dimagrante, ma sono sempre alla ricerca del mio healthy balance.

Non posso però evitare di rimanere sconcertata quando in un mondo dove succedono le peggio cose ed ognuno di noi potrebbe impegnarsi ad essere una persona migliore in milioni di livelli anche egoistici, dall’essere più colto, ad imparare un’arte, o cambiare lavoro, migliorare in quello che ha, evolversi, creare una famiglia, arrivando persino a fare del bene agli altri…non so, mi chiedo come sia possibile che più che di altro valore la cosa che ci ossessiona sia DIMAGRIRE.

 

Come ha fatto “perdere peso” a diventare la cosa più importante?

 

STOP OSSESSIONI💥TROVIAMO IL NOSTRO SANO EQUILIBRIO!

Miglioriamoci sempre, ma impariamo a farlo volendoci bene e non odiando il nostro corpo e maltrattandolo con assurde diete o cose che fanno più male che bene!

Da lunedì tutti cercheremo di stare più attenti e fare un po’ di “detox” e questo ci farà benissimo, ma lo dico anche a me stessa: LAURA RISPETTATI, non arrivare a farti del male per un presunto bene, find your healthy balance.

2018 💕 Che questo anno sia un’ulteriore RINASCITA e presa di consapevolezza di ciò che siamo come individui, non solo come corpi.

#strongisthenewskinny

Ed ovviamente #CURVYISNOTACRIME 🔥

Non sentiamoci in colpa se abbiamo qualche chilo in più, reagiamo, alleniamoci, diventiamo forti e fiere di noi stesse per prenderci cura di noi!

Nel caso in cui avessi voglia di fare ginnastica con un “amica” segui i video esercizi di #CURVYFITNESS che ho caricato su You tube 💖

–>https://www.youtube.com/playlist?list=PLsnKQBIkaXEloB4ZDSeSZKhOqVJlEmnIT

Risalgono ormai ad un anno fa abbondante’ ma almeno ti riscaldi in vista di quelli che sto per creare seguendo gli allenamenti di @impactotraining 😈

Donne più forti per un futuro migliore!

 

.

.

.

🇬🇧

Let’s HEALTHY

2018’s survey revealed that we have as first goal to LOSE WEIGHT.. and I’m asking myself if this is not an obsession!

I care really a lot about health and I commit myself a lot to do physical activity and to be fit despite my laziness.

But is it possible that to lose weight is really the first goal that comes to our minds? Is this what you want to realize the most? More than creating something in your job, in your family or anything.

STOP OBSESSIONS 💥 LET’S FIND OUR HEALTHY BALANCE!

Let’s always improve ourselves, but we have to learn to doing it while loving ourselves and not with hate for our body and not abusing it with absurd diets or with things that are even worse!

From Monday we will all try to be more careful and to do a kind of “detox” and this is good, but I also say to myself: LAURA RESPECT YOURSELF, do not get to hurt you for an alleged good. 🌈

2018 💕 let this year be a further rebirth and awareness about what we are as individuals, not only as bodies

 

#strongeristhenewskinny

And obviously

#CURVYISNOTACRIME 🔥

We don’t have to feel guilty if we have a few pounds more, we must react, to train, we have to be stronger and proud of ourselves to take care of us!

.

If you want to train with a “friend” follow the videos exercises of #CURVYFITNESS that I uploaded on Youtube (link in mio bio)

–> https://www.youtube.com/playlist?list=PLsnKQBIkaXEloB4ZDSeSZKhOqVJlEmnIT

 

They’re dated back a year ago but at least you will be warmed up for what I’m going to make following the training of @impactotraining

 

Stronger women for a better future!

 

Thanks to @ihavelostvalentina for translete

Ps tra i miei Obbiettivi c’è prendere molte lezioni di inglese!

 

Photographer @Giuseppe Circhetta

Mua @Marina Magoni

Stylist @Francesca Bocca

Top @hm

Leggins @female for life activewear

 

Follow me on INSTAGRAM @LOVECURVY__LAURABRIOSCHI

And send me your positive pics to post on my Wall of Fame @laurabrioschi_love_you

 

curvy model in her healthy balance

Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari

Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari insieme a FANEP, associazione famiglie neurologia pediatrica, la scorsa Domenica 10 Dicembre a Bologna.

Ho avuto l’onore di essere Madrina di questo evento a Palazzo Re Enzo, antico e maestoso edificio storico nel cuore della città proprio nei giorni in cui la CNA, confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa ha organizzato per il 12° anno la splendida iniziativa “Regali a Palazzo“.

Devo ringraziare Eleonora Stavar, l’agente per l’Emilia Romagna che mi ha coinvolta in questo!

 

FANEP e Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari hanno creato insieme un calendario con le ragazze del concorso tra cui anche la vincitrice del 2013 Sarah Baderna, gli scatti sono stati realizzati dal fotografo Fabrizio Piscopo.

Possiamo aiutare tutti questa bella iniziativa comprando per il calendario per 15.00 euro, l’intero ricavato andrà alla onlus FANEP, contro i disturbi alimentari.

 

Domenica è stata una giornata davvero molto bella, sarà che ero anche accompagnata da Paolo ed è una cosa che mi rende felicissima!

Ho anche avuto modo di dire due parole sull’onore di essere portavoce di un progetto importante come Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari.

Come potete vedere dal video qui sotto e dal link, non sono ancora bravissima a parlare su un palco, ma mi piace molto!

Il tutto con il mio abito scintillante @sophiacurvy

 

— clicca qui per aprire il video su You Tube

 

Essendo che eravamo su Bologna e che mi piace coinvolgere più persone possibili con buone iniziative non poteva mancare Marianna Lo Preiato con l’associazione Curvy Pride che ci ha deliziato con una sfavillante sfilata del suo negozio Femme per donne formose e super pronte ad una passerella, da far scuola!

Tra loro anche Annalisa Donini che ho avuto il piacere di conoscere durante la conduzione de”Il bello delle Curve” su La7 insieme a Luca Calvani e Silvia Corradin, una delle prime bellezze curvy che hanno comprato dallo store di @chivasbra, il negozio di Paolo già tre anni fa!

 

L’intero evento è stato presentato da Alessia Consolini, che lo scorso anno aveva calcato questo palco come concorrente e vincitrice della tappa. Io ho avuto modo di conoscerla tra le 150 Finaliste che ragiungono Gallipoli a Giugno, come racconto nell’articolo precedente:

—> Quella volta che … ho condotto Miss Mondo Italia con Enzo Iacchetti!

 

Ancora grazie a Eleonora Stavar ed i presidenti di CNA e FANEP per aver condiviso con me questa giornata.

Non perderti più foto e dettagli su questa giornata come nomi e foto delle concorrenti a questo link

—> il resto del carlino

 

Di seguito invece un video di tutte le mie stories e qualche foto! ❤️

 

Con Marianna Lo Preiato e di Femme e Curvy Pride e le ragazze che hanno sfilato per lei!
Prima volta da giurati per noi! Paolo Patria
Ci ritroviamo qui con Alessia Consolini
Grazie Eleonora Stavar per questa bella iniziativa!
Durante il mio discorsetto… guarda il video sul mio canale You Tube 😉

 

Quella volta che ho condotto Miss Mondo Italia insieme ad Enzo Iacchetti!

     

 

Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari.

 

Sei avvicina il 10 Dicembre, una data molto importante perché ci sarà la tappa di Miss Mondo Italia per l’Emilia Romagna a Bologna, sostenuta da CNA e FANEP, associazione no profit che si occupa di disturbi alimentari.

 

Del resto Miss World ha sempre uno sguardo attendo nel sociale ed io sono davvero fiera di essere la Madrina di questo evento!

Certo a Miss Mondo Italia si valuta la bellezza, una bellezza che sia in grado di confrontarsi con tutte le altre nazioni del mondo in oltre un mese di “competizioni”. La bellezza che cerchiamo è armonia, eleganza, carattere, una ragazza completa, non solo bella esteticamente, ma bella nella sua totalità!!!!

 

Tra le vincitrici degli anni passati ho avuto il piacere di conoscere Alice Taticchi, che mi ha stregata con la sua energia, Claudia Russo, Silvia Cataldi, Greta Galassi, Giada Tropea.  Quest’anno Conny Notarstefano ha tenuto alta la fascia di Miss Mondo Italia 2017 ed anche quella della Ginnastica Ritmica Italiana, essendo lei un talento del nastro.

 

E’ noto che in certi concorsi di bellezza, purtoppo anche prestigiosi, la magrezza sia associata a bellezza. Mi sono giunte testimonianze di ragazze che hanno perso sino a sette chili in sette giorni per lo stress e la poca attenzione da parte dell’organizzazione alla nutrizione. Ragazze già magre, arrivate ai limiti dell’anoressia. Una di queste era un’atleta olimpica e non ha potuto allenarsi per mesi, sino a che non è tornata nel suo peso forma sufficiente per avere ossa e muscoli forti! Questo non deve capitare, mai.

Stai pur certa che se parteciperai a Miss Mondo Italia sarà difficile dimagrire! Adoro infatti che colazioni, pranzo e cena siano sempre abbondanti e con tanto di dolcetti, vedere come tutte le ragazze si gustano questo momento senza timori è bellissimo!

 

Per questo Domenica l’associazione onlus contro i disturbi alimentari FANEP sarà accanto alla selezione di Miss Mondo Italia Emilia Romagna e non mancherò certo io, che da due anni porto un pò di morbidezza in quel di Gallipoli durante la finale 😉

 

Quella volta che…ho condotto Miss Mondo Italia insieme ad Enzo Iacchetti!

 

Ma ancora non ti ho raccontato della grande emozione di salire su un palco e condurre la serata di Miss Mondo Italia nella finalissima di Gallipoli lo scorso 11 Giugno, per di più insieme ad un grande della tv Italiana quale Enzo Iacchetti!!!

WOW!!!!

È stata un’esperienza memorabile che è andata perfettamente a braccetto con quella che era in corso in quei giorni di Giugno in cui presentavo “Il bello delle Curve” accanto a Luca Calvani su LA7d.

Che dire, una primavera davvero fiorente!

 

Sul palco di Miss Mondo Italia oltre alle 50 finaliste abbiamo avuto ospiti fantastici: da Max Cavallari dei Fichi d’India all’artista internazionale del Cirque du Soleil, Andreanne Thiboutot. E poi ancora l’attore Giorgio Pasotti, il giornalista Alessandro Cecchi Paone, la neonata band de “Le Deva” e l’inviato di Striscia La Notizia Luca Abete che ha decisamente stravolto il nostro soggiorno grazie alla sua campagna #NON CI FERMA NESSUNO.

 

Fu così che una mattina annunciarono una conferenza…e solo la parola conferenza mette sonno, c’è poco da fare! Beh…quel ragazzo ha sconvolto la mia mattina, quando mezza abbioccata, un po’ cinica verso il mondo e con la luna un storta mi ritrovo in lacrime dopo 10 minuti per il racconto umile di una storia difficile, umana, di tentativi e di sogni, porte in faccia e scale in salita, che però da qualche parte portano. In chiusura quel video… arrivare alla fine di una gara può essere più importante che vincerla, uhhh vabbè mi vengono ancora i singhiozzi!

Ad ogni modo un’incontro straordinario!

 

Come quello con la famiglia di Miss Mondo Italia.

Ho conosciuto questa organizzazione due anni fa e sono molto affezionata a questo concorso. Un grazie va al fotografo Marco Perulli che mi ha proposta a Rosaria ed Antonio come canta storie delle pillole web che vanno in onda durante i 14 giorni della finale.

——> clicca qui per guardare i video

Erano molto entusiasti di avere una modella curvy in questo ruolo, che trasmettesse positività ed armonia anche non rappresentando i classici canoni da concorso di bellezza.

So che per qualcuno la mia presenza non sarà comunque abbastanza, perché vorrebbero un concorso che accetti chiunque senza limiti di taglia etc etc, ma questo è già un grande passo avanti!

Devo dire che solo scendere a far colazione la mattina al Caroli hotel è veramente un buon inizio di giornata e non solo per i pasticciotti caldi (tipico dolce pugliese di crema e frolla), ma anche per tutta la bellezza e giovinezza che ti circonda!

 

Ecco come si svolgono queste le 14 giornate di semifinale a Gallipoli:

—–> cliccaqui per guardare i video

 

Le 150 Miss arrivano da tutta Italia e sono sistemate al Bellavista Caroli hotel.

In soli due giorni dovranno arrivare ad essere 50 per permettere poi ai giurati di conoscere meglio le qualità di ognuna delle aspiranti Reginette.

Per rendere ciò possibile vi sarà il passaggio giuria, dove sfileranno e si presenteranno una alla volta.

Dopo una sontuosa cena di gala al eco-resort “le Sirenè” di Gallipoli in cui le ragazze sfileranno in abito da sera i giudici avranno raccolto le informazioni necessarie per decretare le 50 semifinaliste.

Da ora bisogna davvero mettersi in gioco in quanto ci sono in palio 4 fasce che permettono l’accesso diretto tra le super 15 Finaliste della gran serata finale:  SPORT – BEACH – TALENT – MODA

Le giornate successive saranno dedicate a trovare le tre più brave in ognuna di queste categorie e solo la sera della finale sapranno chi verrà selezionata tra le 15 super finaliste.

 

Loro erano emozionate per la grande serata che le attendeva…ma io certo non ero da meno!

Ti dico solo che il giorno prima della finale mi si rompe la fotocamera del cellulare nuovo.

Non puoi capire lo stress incredibile per provare a riparalo e la sfiga di non poter fare stories, foto e tutto quando che per me è normale, indispensabile e bellissimo soprattutto per un’evento così!!!!

Comunque qualche foto sono riuscita a farla, anche perché Giannish mi ha prestato un telefono…grazieee!!!

 

“Le mie prime ore sul palco, me la caverò?” A.N.S.I.A.

Certo un po’ di lezioni di teatro non mi farebbero male, ma ti dirò, mi piaceva essere lì e anche se un paio di nomi li ho sbagliati e mi sono dovuta correggere, anche se ci sono stati attimi inaspettati e non previsti… È STATA UNA FIGATA!

Vero Enzino?

 

È stato un sogno, spero un giorno di avere vicino la mia famiglia ad un’evento del genere, e le mie amicicce che applaudano per me…e chissà che non venga anche Paolo Patria!!!

 

E di questo bell’abito che te ne pare? IO LO ADORO!! Grazie grazie grazie a Gianluca Alibrando per avermi resa bedda nella mia prima serata come Presentatrice!

 

 

Un po’ di presentazioni per chi deciderà di percorrere questa avventura:

 

Rosaria De Simone, la “mamma” di Miss Mondo Italia che non farà mai mancare nulla a nessuna ragazza, partendo dalla bottiglietta d’acqua sempre a disposizione ad ogni altra esigenza.

Antonio Marzano, grazie a cui tutto ciò è possibile da anni con organizzazione e disciplina, senza far mancare a noi dello staff una buona bottiglia di vino sul tavolo, che fa sempre molto piacere 😏

E poi c’è la Patry, Patrizia Frangella, la mia compagna di viaggio da Roma nel lunghissimo viaggio da Pietra Ligure a Gallipoli 😂 In due siamo riuscite a riempire una Kuga, altro che Telma e Louise!

Danilo, so che non ti offenderai se ho messo prima Patry, perché anche tu la ami come me 😂 Comunque Danilo Marzano è colui che si occupa della comunicazione “giovane”, Dirette Streaming, Facebook, Instagram, il mio capo praticamente 😅

Tutto ciò però non sarebbe però possibile senza Daniele Pignatelli, VideoMaker con la V maiuscola che aiuta me in primos a parlare in camera in modo naturale, a non ripetere 40’000 volte “un sacco, sacco sacco sacco” ed altre parole che non hanno molto senso e creare così video sensati. Questo ragazzo ha mooooolta pazienza ed alrettanto talento!

Quest’anno è stato appoggiato dal suo apprendista stregone Giannish e da Gianni detto il Barba, bravissimo fonico che soprattutto ha portato il gioco “del baffo” nelle nostre sere così da ravvivarle decisamente!

La Tere, pietra miliare di Miss Mondo Italia, stilosa come nessuna, introversa, ma affettuosa come un Koalino! Ti voglio un bene dell’anima Tereee!!!

Lei si becca tutte le commissioni possibili delle ragazze in linea di massima, insieme alla super Stefy, perfetta organizzatrice di feste a sorpresa 😂

Ed arriva anche il nostro DJ Leonardo de Paolis, che qui mette da parte la consolle per aiutare nell’organizzazione! 😎 Mentre il nostro Omar renderizza.

 

Per saperne di più leggi anche la prima lettera a Miss Mondo Italia che ho scritto appena finita la mia prima esperienza a Gallipoli.

—-> I ragazzi della 504

 

 

Per me Miss Mondo Italia è:

Persone meravigliose che creano un’iniziativa importante, attraverso la bellezza si unisce il mondo!

 

 

Bè ragazze, per stasera ho detto tutto, ci vediamo a Bologna questa Domenica 10 Dicembre ❤️ insieme a FANEP Onlus per dimostrare che la bellezza non si misura in taglie, ma in salute!!!!!!

 

Grazie anche a CNA ed Eleonora Stavar.

Party look Laura by Xehar S-3XL

Fridayyyyy!!!!!

È venerdì finalmente ed é tempo di prepararsi al week End:

I PARTY LOOK LAURA BY XEHAR 🎉

—-> xehar.com/laurabyxehar

🇮🇹 Un'uscita con le amiche o con il ragazzo che ci piace, pronte per un aperitivo ed ancor più per una serata tra le luci della discoteca.

Questi abiti sono quello che ci vuole!
Paillettes sfavillanti per un sabato sera DOC, ma anche già pensando ad Halloween 🎃
(Spedizione veloce 5 gg, standard 10-15 gg)
E perché no anche a capodanno essendo pochi i pezzi disponibii!

15% OFF con il codice CURVYISNOTACRIME15 😍

In collaborazione con il brand di LA xehar.com ho selezionato i miei capi preferiti che potete trovare qui:
Web: xehar.com/laurabyxehar
IG: @laura_by_xehar

FB: https://m.facebook.com/laurabyxehar/

Tutti questi che vi mostro sono disponibili dalla tg S alla tg 3XL (reale quindi abbondante!)

Mi raccomando, se fate acquisti non mancate ti mandarmi le vostre foto a laura.brioschi@lovecurvy.com o di taggarmi su IG anche come @lovecurvy__laurabrioschi!!!!

ALWAYS TO BE #ACONFIDENTYOU

Hastag ufficiale 💋

Come dice il mio motto "Migliorati, ma impara ad apprezzarti, Amati #CURVYISNOTACRIME ☺️"

Info generali:

  • 15% di sconto con il codice #CURVYISNOTACRIME15
  • Spedizione gratuita sopra i 99$ (10-15gg)
  • Spedizione fast gratuita sopra i 200$ (5gg)
  • Reso gratuito con restituzione del denaro

NB il prezzo è in dollari e sarà direttamente la carta di credito a fare il cambio al momento dell'acquisto.
Per avere un calcolo della spesa puoi rivolgerti a siti come questo
—> http://finanza-mercati.ilsole24ore.com

Non aspettare altro tempo, abbiamo a disposizione pochi ed esclusivi pezzi!!
Inizia subito il tuo shopping 👗

—> xehar.com/laurabyxehar (clicca qui)

❤️

Seguimi su @laura_by_xehar e @lovecurvy__laurabrioschi

Un abbraccio!!!!

—————————————-

🇬🇧 Fridayyyyy !!!!!

It's Friday and it's time to get ready for the Week End with:

PARTY LOOK LAURA BY XEHAR 🎉

—> Xehar.com/laurabyxehar

Go out with friends or with the boy that we like, ready for an happy hour and even more for an evening in the disco lights.

These dresses are what us needs !
Glittering sequins for a DOC Saturday night, but also thinking of Halloween 🎃
(Fast shipping 5 days, standard 10-15 days)
And why not even for New Year's !

15% OFF with code CURVYISNOTACRIME15 😍

In collaboration with LA xehar.com I have selected my favorite items that you can find below:
Web: xehar.com/laurabyxehar
IG: @laura_by_xehar
FB: https://m.facebook.com/laurabyxehar/

All those I show you are available from tg S to tg 3XL (real, so abundant!)

I would recommend that if you purchases it don't miss to send me your photos at laura.brioschi@lovecurvy.com and also on IG like @lovecurvy__laurabrioschi !!!!

ALWAYS TO BE #ACONFIDENTYOU

Hastag official 💋

As my motto says "Improved, but learn to appreciate yourself #CURVYISNOTACRIME ☺️"

General info:

  • 15% discount with code # CURVYISNOTACRIME15
  • Free Shipping over $ 99 (10-15 days)
  • Free Fast Shipping Over $ 200 (5days)
  • Free return with money back

NB the price is in dollars and the credit card will be directly to make the change at the time of purchase.
To have a spending calculation, you can go to sites like this
—> http://finanza-mercati.ilsole24ore.com

Don't wait any more time, we have few and exclusive pieces available !!
Start shopping right now 👗

xehar.com/laurabyxehar

❤️

Follow me also on IG @laura_by_xehar and @lovecurvy__laurabrioschi

SOOT IN LA BY @junmapue


GREEN DRESS —> http://xehar.com/product/pl18353-0800/
GOLD DRESS —> http://xehar.com/product/pl18353-0600/
BLACK/GOLD DRESS —> http://xehar.com/product/pl18352-0200/
WHITE/GOLD DRESS —> http://xehar.com/product/pl18352-0100/
RED DRESS —> http://xehar.com/product/pl8388mn-1400/
ROSE DRESS —> http://xehar.com/product/pl8388mn-3800/
GOLD JAKET —> http://xehar.com/product/pl18315tp-9500/

My favorite items of Xehar Curvy made in LA

Buongiorno ragazze!

Solo da poco ho conosciuto questo brand made in LA che mi ha decisamente regalato una delle piu grandi emozioni di questo mese!

Ovvero essere selezionata tra dieci influencer curvy di tutto il mondo per volare a LOS ANGELES per l’evento XEHAR CURVY , ma di questo te ne parlerò meglio nel prossimo articolo, senza tralasciare tutte le avventure e disavventure del partire con un volo oltreoceano prenotato solo due giorni prima!

A quanto pare però la teoria del pensiero positivo funziona veramente e tutto è poi andato per il meglio, tanto che è stato un piacere scattare qualche foto per LA con i miei outfit Xehar Curvy preferiti!

 

Questa giovane azienda è nata a Febbraio ed è molto concetrata a vestire le donne oltre la XL, ma senza tralasciare tutte le altre e creando una combo completa con scarpe ed accessori!

I love it!

 

 

Questi sono i miei pezzi preferiti, cosa ne pensi?!

Sotto le foto trovi il link di tutti questi look, scopri i fantastici prezzi!

.

.

.

.

ENG 🙂 

Just recently I’ve met this brand made in LA that has definitely given me one of the biggest emotions this month!

That is to be selected among ten curvy influencers around the world to fly to LOS ANGELES for the XEHAR CURVY event, but I’ll talk to you better in the next article, without forgetting all the adventures and misadventures of departing with an overseas flight booked only two days before!

Apparently, though, the theory of positive thinking really works and everything went well for the better, so it was a pleasure to take some photos for LA with my favorite  Xehar Curvy outfits!

This young company was born in February and is very much involved to dressing women over the XL, but without leaving all the others and creating a complete combo with shoes and accessories!

I love it!

These are my favorite pieces, what do you think ?!

Below you can find the link of all these looks, find fantastic prices!

 

 

 

xehar - xeharcurvy - laura brioschi - los angeles - curvy model

 

 

I wearing an 1XL of all this items 

 

 #1 floral print —> 🌺 http://xeharcurvy.com/product/dresses-vera-floral-slit-dress/

#2 light blue jump —-> http://xeharcurvy.com/product/jumpsuits-dianne-long-pants-jumpsuit/
#3 pinky dress (also in white) —-> http://xeharcurvy.com/product/dresses-farah-sleeveless-crochet-dress/
#4 long white dress —> 👄 http://xeharcurvy.com/product/dresses-jess-v-neck-maxi-dress/
#5 black swimsuit —-> 😎 http://xeharcurvy.com/product/beachwear-nikki-bodycon-swimsuit/
#6 blue bikini —-> http://xeharcurvy.com/product/beachwear-paige-royal-two-piece-swimsuit-2/

 

Ecco i miei sei outfit preferiti!

Sono molto curiosa di sapere quali sono i tuoi!!!!!!

 

Un abbraccio,

Laura !