Fashion Nova Curve are cool and low cost ❤️

FASHION NOVA CURVE

Voglia di CAMBIARE LOOK?

Tutte le volte che fai shopping con le tue amiche non trovi la tua taglia di quella cosuccia sfiziosa e low cost?

No problem, c’è @fashionnovacurve ed in generale @fashionnova a pensarci e con il codice LAURAXOXO avrai un’ulteriore 20% di sconto!!

 

Sono le bellissime modelle curvy @Lateciat@TabriaMajors@SarinaNowak ad indossare i capi della linea Fashion Nova per le Curvy e tramite cui posiamo vedere come saremmo essere carine negli outfit anche con forme prorompenti!

Fashion Nova è un brand di Los Angeles e per questo come potete notare ci sono cose un po’ eccessive, che magari qui in Italia troviamo quasi un po’ “Too Much”, ma sapendo scegliere si possono trovare cose davvero sfiziose!

Io gioco sempre parecchio quando ordino da @fashionnovacurve ogni tanto anche con cose che tengo esclusivamente per gite fuori porta e fuori Italia! 😂🙈

 

Buona parte degli outfit Fashion Nova sono stati scattati con i dolci cani de @il_rifugio_di_fido 🐶 che hanno tanto bisogno di una casa!

Ti invito quindi a conoscerli e scoprire l’iniziativa Blogger with a purpose–> https://lovecurvy.com/il-rifugio-di-fido-blogger-with-a-purpose/

 

La mia selezione:

Utilizza il codice LAURAXOXO per un’ulteriore 20% di sconto su Fashion Nova.

Look 1

https://www.fashionnova.com/products/bogota-border-print-set-ivory?variant=35437561041

LOOK 2

https://www.fashionnova.com/products/arrive-on-the-dot-dress-ivory?variant=44073844753LOOK 3

https://www.fashionnova.com/products/dabria-ruffle-dress-rust?variant=39356667153

Look 4

https://www.fashionnova.com/products/sugar-me-up-hoodie-mustard-red?variant=199673380881

LOOK 5

https://www.fashionnova.com/products/hit-the-spot-mesh-romper-nude?variant=38360012561

LOOK 6

https://www.fashionnova.com/products/no-bra-club-tee-white?variant=199565082641

 

Cosa ne pensate?

 

Indosso una tg XL di tutti gli outfit, esistono però sino alla 3XL!

Una vasta scelta ci aspetta per la primvera, non vedo l’ora che inizi a fare un po’ più caldo per poter di nuovo far vedere il mondo alla mia amica Celly, è stanca di stare nascosta sotto i pantaloni felpati!

 

Seguimi anche su instagram per tanti post #BODY POSITIVE

@lovecurvy__laurabrioschi

Migliorati sempre,

ma impara ad apprezzarti

#CURVYISNOTACRIME 

Un abbraccio,

Laura

💕

 

 

#selflovechallenge

#SELFLOVECHALLENGE

Si avvicina San Valentino e Stella Pecollo, alias @Stella_Confidence ha lanciato una challenge che sostengo e di cui vi racconto ora.

Rispettarsi, amarsi e valorizzarsi questa è la chiave.

Sia che tu stia per passare un San Valentino di coppia o da single…

“Trattati come qualcuno che ami,

dedicati dei piccoli gesti

che ti facciano stare bene”

Condividili con noi

utilizzando l’hastag

#SELFLOVECHALLENGE ❤️

Obbiettivo:

L’obbiettivo é quello di amare di più se stessi, imparare ad apprezzarsi e valorizzarsi.

Cosa devi fare?

In questa settimana di San Valentino ogni giorno dovrai pubblicare un post o una story e taggare #SELFloveCHALLENGE per raccontare cosa hai fatto per stare bene.

Taggaci nei tuoi post o le tue stories su ciò che hai fatto per trasmettere amore a te stessa per i prossimi 5 giorni.

Invia un messaggio a @stella_confidence con la tua storia ed il gesto d’amore che hai fatto verso di te.

Il premio:

La vincitrice (o il vincitore) della #SelfLoveChallenge avrà diritto ad una lezione gratuita di CONFIDENCE con Stella.

Chi è Stella?

Stella Pecollo è un attrice Italiana che vive e lavora a Londra.

In questi anni ha creato anche diversi gruppi di lavoro su se stessi sia per attori, aspirati tali e persone comuni che necessitavano più conoscenza di se, migliorare l’approccio con gli altri o che necessitavano incrementare l’autostima.

Questo anche tramite esercizi mirati che si possono mettere in pratica sin dalle prime lezioni.

Stella oggi mette a disposizione i suoi insegnamenti anche tramite video chiamata, così che senza andare a Londra, possa aiutare ognuno a sentirsi meglio, dedicandogli la giusta attenzione.

Io stessa la sento due volte a settimana in cui mi aiuta ad approcciarmi alla recitazione, ma lo stesso tempo a fare un percorso migliore per migliorarmi.

Chi devo taggare?

Nella foto tagga @stella_confidence ed anche il mio profilo @lovecurvy__laurabrioschi o quello della pagina @curvyisnotacrime che dedico alle mie Followers, potresti essere ripubblicata!

Esempi:

Vale regalarsi un trattamento estetico, una giornata alla spa o dalla parrucchiera, ma ancor di più le piccole cose:

– sono andata a nuotare

– mi sono guardata alla specchio e mi sono detta “ehi non sono poi male

– ho messo quel vestito che tenevo da parte per “quando sono più magra” e lo sfoggio a testa alta

– ho cucinato qualcosa di buono

– ho massaggiato le mie gambe e non ho odiato la mia cellulite, anzi l’ho accarezzata e massaggiata (lo scopo del massaggio è lo stesso, ma se lo facessimo con la negatività di chi vuole strapparsela di dosso sarebbe molto meno efficace.

Aspettiamo le te foto e la tua storia!

Un abbraccio immenso,

Laura

@lovecurvy__laurabrioschi

❤️

“Migliorati sempre, ma impara ad apprezzarti”

#CURVYISNOTACRIME

Find your HEALTHY BALANCE and be power in your skin

We can find our HEALTHY BALANCE!

We can, also if we are curvy.

🇬🇧 for english version go down.

 

🇮🇹

Possiamo essere sane, trovare il nostro EQUILIBRIO anche se siamo curvy!

 

Tra le cose che si dicono:

Obbiettivo per il prossimo anno? Be sai, vorrei perdere qualche chilo.

 

Il sondaggio del 2018 ha rivelato che abbiamo come obbiettivo primario DIMAGRIRE.

Mi chiedo se questo non sfoci in ossessione dato che per ora la maggior parte delle persone italiane è normopeso!

Come rimpianti emersi dal sondaggio invece vi sono il non aver viaggiato abbastanza e l’aver speso troppo. Quasi nullo il proposito di smettere di fumare, ma per fortuna si fa un’accenno al passare più tempo con la famiglia!

Tornando ai chili, chi mi segue sa che tengo moltissimo alla salute, sono sempre fiera di chi riesce a perdere peso da uno stato di grave sovrappeso e di chi decide di migliorarsi.

Nel mio quotidiano mi impegno molto per fare attività fisica ed essere in forma nonostante io sia pigrissima e le cene con il mio super Paolo decisamente non da dieta dimagrante, ma sono sempre alla ricerca del mio healthy balance.

Non posso però evitare di rimanere sconcertata quando in un mondo dove succedono le peggio cose ed ognuno di noi potrebbe impegnarsi ad essere una persona migliore in milioni di livelli anche egoistici, dall’essere più colto, ad imparare un’arte, o cambiare lavoro, migliorare in quello che ha, evolversi, creare una famiglia, arrivando persino a fare del bene agli altri…non so, mi chiedo come sia possibile che più che di altro valore la cosa che ci ossessiona sia DIMAGRIRE.

 

Come ha fatto “perdere peso” a diventare la cosa più importante?

 

STOP OSSESSIONI💥TROVIAMO IL NOSTRO SANO EQUILIBRIO!

Miglioriamoci sempre, ma impariamo a farlo volendoci bene e non odiando il nostro corpo e maltrattandolo con assurde diete o cose che fanno più male che bene!

Da lunedì tutti cercheremo di stare più attenti e fare un po’ di “detox” e questo ci farà benissimo, ma lo dico anche a me stessa: LAURA RISPETTATI, non arrivare a farti del male per un presunto bene, find your healthy balance.

2018 💕 Che questo anno sia un’ulteriore RINASCITA e presa di consapevolezza di ciò che siamo come individui, non solo come corpi.

#strongisthenewskinny

Ed ovviamente #CURVYISNOTACRIME 🔥

Non sentiamoci in colpa se abbiamo qualche chilo in più, reagiamo, alleniamoci, diventiamo forti e fiere di noi stesse per prenderci cura di noi!

Nel caso in cui avessi voglia di fare ginnastica con un “amica” segui i video esercizi di #CURVYFITNESS che ho caricato su You tube 💖

–>https://www.youtube.com/playlist?list=PLsnKQBIkaXEloB4ZDSeSZKhOqVJlEmnIT

Risalgono ormai ad un anno fa abbondante’ ma almeno ti riscaldi in vista di quelli che sto per creare seguendo gli allenamenti di @impactotraining 😈

Donne più forti per un futuro migliore!

 

.

.

.

🇬🇧

Let’s HEALTHY

2018’s survey revealed that we have as first goal to LOSE WEIGHT.. and I’m asking myself if this is not an obsession!

I care really a lot about health and I commit myself a lot to do physical activity and to be fit despite my laziness.

But is it possible that to lose weight is really the first goal that comes to our minds? Is this what you want to realize the most? More than creating something in your job, in your family or anything.

STOP OBSESSIONS 💥 LET’S FIND OUR HEALTHY BALANCE!

Let’s always improve ourselves, but we have to learn to doing it while loving ourselves and not with hate for our body and not abusing it with absurd diets or with things that are even worse!

From Monday we will all try to be more careful and to do a kind of “detox” and this is good, but I also say to myself: LAURA RESPECT YOURSELF, do not get to hurt you for an alleged good. 🌈

2018 💕 let this year be a further rebirth and awareness about what we are as individuals, not only as bodies

 

#strongeristhenewskinny

And obviously

#CURVYISNOTACRIME 🔥

We don’t have to feel guilty if we have a few pounds more, we must react, to train, we have to be stronger and proud of ourselves to take care of us!

.

If you want to train with a “friend” follow the videos exercises of #CURVYFITNESS that I uploaded on Youtube (link in mio bio)

–> https://www.youtube.com/playlist?list=PLsnKQBIkaXEloB4ZDSeSZKhOqVJlEmnIT

 

They’re dated back a year ago but at least you will be warmed up for what I’m going to make following the training of @impactotraining

 

Stronger women for a better future!

 

Thanks to @ihavelostvalentina for translete

Ps tra i miei Obbiettivi c’è prendere molte lezioni di inglese!

 

Photographer @Giuseppe Circhetta

Mua @Marina Magoni

Stylist @Francesca Bocca

Top @hm

Leggins @female for life activewear

 

Follow me on INSTAGRAM @LOVECURVY__LAURABRIOSCHI

And send me your positive pics to post on my Wall of Fame @laurabrioschi_love_you

 

curvy model in her healthy balance

Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari

Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari insieme a FANEP, associazione famiglie neurologia pediatrica, la scorsa Domenica 10 Dicembre a Bologna.

Ho avuto l’onore di essere Madrina di questo evento a Palazzo Re Enzo, antico e maestoso edificio storico nel cuore della città proprio nei giorni in cui la CNA, confederazione nazionale dell’artigianato e della piccola e media impresa ha organizzato per il 12° anno la splendida iniziativa “Regali a Palazzo“.

Devo ringraziare Eleonora Stavar, l’agente per l’Emilia Romagna che mi ha coinvolta in questo!

 

FANEP e Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari hanno creato insieme un calendario con le ragazze del concorso tra cui anche la vincitrice del 2013 Sarah Baderna, gli scatti sono stati realizzati dal fotografo Fabrizio Piscopo.

Possiamo aiutare tutti questa bella iniziativa comprando per il calendario per 15.00 euro, l’intero ricavato andrà alla onlus FANEP, contro i disturbi alimentari.

 

Domenica è stata una giornata davvero molto bella, sarà che ero anche accompagnata da Paolo ed è una cosa che mi rende felicissima!

Ho anche avuto modo di dire due parole sull’onore di essere portavoce di un progetto importante come Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari.

Come potete vedere dal video qui sotto e dal link, non sono ancora bravissima a parlare su un palco, ma mi piace molto!

Il tutto con il mio abito scintillante @sophiacurvy

 

— clicca qui per aprire il video su You Tube

 

Essendo che eravamo su Bologna e che mi piace coinvolgere più persone possibili con buone iniziative non poteva mancare Marianna Lo Preiato con l’associazione Curvy Pride che ci ha deliziato con una sfavillante sfilata del suo negozio Femme per donne formose e super pronte ad una passerella, da far scuola!

Tra loro anche Annalisa Donini che ho avuto il piacere di conoscere durante la conduzione de”Il bello delle Curve” su La7 insieme a Luca Calvani e Silvia Corradin, una delle prime bellezze curvy che hanno comprato dallo store di @chivasbra, il negozio di Paolo già tre anni fa!

 

L’intero evento è stato presentato da Alessia Consolini, che lo scorso anno aveva calcato questo palco come concorrente e vincitrice della tappa. Io ho avuto modo di conoscerla tra le 150 Finaliste che ragiungono Gallipoli a Giugno, come racconto nell’articolo precedente:

—> Quella volta che … ho condotto Miss Mondo Italia con Enzo Iacchetti!

 

Ancora grazie a Eleonora Stavar ed i presidenti di CNA e FANEP per aver condiviso con me questa giornata.

Non perderti più foto e dettagli su questa giornata come nomi e foto delle concorrenti a questo link

—> il resto del carlino

 

Di seguito invece un video di tutte le mie stories e qualche foto! ❤️

 

Con Marianna Lo Preiato e di Femme e Curvy Pride e le ragazze che hanno sfilato per lei!
Prima volta da giurati per noi! Paolo Patria
Ci ritroviamo qui con Alessia Consolini
Grazie Eleonora Stavar per questa bella iniziativa!
Durante il mio discorsetto… guarda il video sul mio canale You Tube 😉

 

Quella volta che ho condotto Miss Mondo Italia insieme ad Enzo Iacchetti!

     

 

Miss Mondo Italia contro i disturbi alimentari.

 

Sei avvicina il 10 Dicembre, una data molto importante perché ci sarà la tappa di Miss Mondo Italia per l’Emilia Romagna a Bologna, sostenuta da CNA e FANEP, associazione no profit che si occupa di disturbi alimentari.

 

Del resto Miss World ha sempre uno sguardo attendo nel sociale ed io sono davvero fiera di essere la Madrina di questo evento!

Certo a Miss Mondo Italia si valuta la bellezza, una bellezza che sia in grado di confrontarsi con tutte le altre nazioni del mondo in oltre un mese di “competizioni”. La bellezza che cerchiamo è armonia, eleganza, carattere, una ragazza completa, non solo bella esteticamente, ma bella nella sua totalità!!!!

 

Tra le vincitrici degli anni passati ho avuto il piacere di conoscere Alice Taticchi, che mi ha stregata con la sua energia, Claudia Russo, Silvia Cataldi, Greta Galassi, Giada Tropea.  Quest’anno Conny Notarstefano ha tenuto alta la fascia di Miss Mondo Italia 2017 ed anche quella della Ginnastica Ritmica Italiana, essendo lei un talento del nastro.

 

E’ noto che in certi concorsi di bellezza, purtoppo anche prestigiosi, la magrezza sia associata a bellezza. Mi sono giunte testimonianze di ragazze che hanno perso sino a sette chili in sette giorni per lo stress e la poca attenzione da parte dell’organizzazione alla nutrizione. Ragazze già magre, arrivate ai limiti dell’anoressia. Una di queste era un’atleta olimpica e non ha potuto allenarsi per mesi, sino a che non è tornata nel suo peso forma sufficiente per avere ossa e muscoli forti! Questo non deve capitare, mai.

Stai pur certa che se parteciperai a Miss Mondo Italia sarà difficile dimagrire! Adoro infatti che colazioni, pranzo e cena siano sempre abbondanti e con tanto di dolcetti, vedere come tutte le ragazze si gustano questo momento senza timori è bellissimo!

 

Per questo Domenica l’associazione onlus contro i disturbi alimentari FANEP sarà accanto alla selezione di Miss Mondo Italia Emilia Romagna e non mancherò certo io, che da due anni porto un pò di morbidezza in quel di Gallipoli durante la finale 😉

 

Quella volta che…ho condotto Miss Mondo Italia insieme ad Enzo Iacchetti!

 

Ma ancora non ti ho raccontato della grande emozione di salire su un palco e condurre la serata di Miss Mondo Italia nella finalissima di Gallipoli lo scorso 11 Giugno, per di più insieme ad un grande della tv Italiana quale Enzo Iacchetti!!!

WOW!!!!

È stata un’esperienza memorabile che è andata perfettamente a braccetto con quella che era in corso in quei giorni di Giugno in cui presentavo “Il bello delle Curve” accanto a Luca Calvani su LA7d.

Che dire, una primavera davvero fiorente!

 

Sul palco di Miss Mondo Italia oltre alle 50 finaliste abbiamo avuto ospiti fantastici: da Max Cavallari dei Fichi d’India all’artista internazionale del Cirque du Soleil, Andreanne Thiboutot. E poi ancora l’attore Giorgio Pasotti, il giornalista Alessandro Cecchi Paone, la neonata band de “Le Deva” e l’inviato di Striscia La Notizia Luca Abete che ha decisamente stravolto il nostro soggiorno grazie alla sua campagna #NON CI FERMA NESSUNO.

 

Fu così che una mattina annunciarono una conferenza…e solo la parola conferenza mette sonno, c’è poco da fare! Beh…quel ragazzo ha sconvolto la mia mattina, quando mezza abbioccata, un po’ cinica verso il mondo e con la luna un storta mi ritrovo in lacrime dopo 10 minuti per il racconto umile di una storia difficile, umana, di tentativi e di sogni, porte in faccia e scale in salita, che però da qualche parte portano. In chiusura quel video… arrivare alla fine di una gara può essere più importante che vincerla, uhhh vabbè mi vengono ancora i singhiozzi!

Ad ogni modo un’incontro straordinario!

 

Come quello con la famiglia di Miss Mondo Italia.

Ho conosciuto questa organizzazione due anni fa e sono molto affezionata a questo concorso. Un grazie va al fotografo Marco Perulli che mi ha proposta a Rosaria ed Antonio come canta storie delle pillole web che vanno in onda durante i 14 giorni della finale.

——> clicca qui per guardare i video

Erano molto entusiasti di avere una modella curvy in questo ruolo, che trasmettesse positività ed armonia anche non rappresentando i classici canoni da concorso di bellezza.

So che per qualcuno la mia presenza non sarà comunque abbastanza, perché vorrebbero un concorso che accetti chiunque senza limiti di taglia etc etc, ma questo è già un grande passo avanti!

Devo dire che solo scendere a far colazione la mattina al Caroli hotel è veramente un buon inizio di giornata e non solo per i pasticciotti caldi (tipico dolce pugliese di crema e frolla), ma anche per tutta la bellezza e giovinezza che ti circonda!

 

Ecco come si svolgono queste le 14 giornate di semifinale a Gallipoli:

—–> cliccaqui per guardare i video

 

Le 150 Miss arrivano da tutta Italia e sono sistemate al Bellavista Caroli hotel.

In soli due giorni dovranno arrivare ad essere 50 per permettere poi ai giurati di conoscere meglio le qualità di ognuna delle aspiranti Reginette.

Per rendere ciò possibile vi sarà il passaggio giuria, dove sfileranno e si presenteranno una alla volta.

Dopo una sontuosa cena di gala al eco-resort “le Sirenè” di Gallipoli in cui le ragazze sfileranno in abito da sera i giudici avranno raccolto le informazioni necessarie per decretare le 50 semifinaliste.

Da ora bisogna davvero mettersi in gioco in quanto ci sono in palio 4 fasce che permettono l’accesso diretto tra le super 15 Finaliste della gran serata finale:  SPORT – BEACH – TALENT – MODA

Le giornate successive saranno dedicate a trovare le tre più brave in ognuna di queste categorie e solo la sera della finale sapranno chi verrà selezionata tra le 15 super finaliste.

 

Loro erano emozionate per la grande serata che le attendeva…ma io certo non ero da meno!

Ti dico solo che il giorno prima della finale mi si rompe la fotocamera del cellulare nuovo.

Non puoi capire lo stress incredibile per provare a riparalo e la sfiga di non poter fare stories, foto e tutto quando che per me è normale, indispensabile e bellissimo soprattutto per un’evento così!!!!

Comunque qualche foto sono riuscita a farla, anche perché Giannish mi ha prestato un telefono…grazieee!!!

 

“Le mie prime ore sul palco, me la caverò?” A.N.S.I.A.

Certo un po’ di lezioni di teatro non mi farebbero male, ma ti dirò, mi piaceva essere lì e anche se un paio di nomi li ho sbagliati e mi sono dovuta correggere, anche se ci sono stati attimi inaspettati e non previsti… È STATA UNA FIGATA!

Vero Enzino?

 

È stato un sogno, spero un giorno di avere vicino la mia famiglia ad un’evento del genere, e le mie amicicce che applaudano per me…e chissà che non venga anche Paolo Patria!!!

 

E di questo bell’abito che te ne pare? IO LO ADORO!! Grazie grazie grazie a Gianluca Alibrando per avermi resa bedda nella mia prima serata come Presentatrice!

 

 

Un po’ di presentazioni per chi deciderà di percorrere questa avventura:

 

Rosaria De Simone, la “mamma” di Miss Mondo Italia che non farà mai mancare nulla a nessuna ragazza, partendo dalla bottiglietta d’acqua sempre a disposizione ad ogni altra esigenza.

Antonio Marzano, grazie a cui tutto ciò è possibile da anni con organizzazione e disciplina, senza far mancare a noi dello staff una buona bottiglia di vino sul tavolo, che fa sempre molto piacere 😏

E poi c’è la Patry, Patrizia Frangella, la mia compagna di viaggio da Roma nel lunghissimo viaggio da Pietra Ligure a Gallipoli 😂 In due siamo riuscite a riempire una Kuga, altro che Telma e Louise!

Danilo, so che non ti offenderai se ho messo prima Patry, perché anche tu la ami come me 😂 Comunque Danilo Marzano è colui che si occupa della comunicazione “giovane”, Dirette Streaming, Facebook, Instagram, il mio capo praticamente 😅

Tutto ciò però non sarebbe però possibile senza Daniele Pignatelli, VideoMaker con la V maiuscola che aiuta me in primos a parlare in camera in modo naturale, a non ripetere 40’000 volte “un sacco, sacco sacco sacco” ed altre parole che non hanno molto senso e creare così video sensati. Questo ragazzo ha mooooolta pazienza ed alrettanto talento!

Quest’anno è stato appoggiato dal suo apprendista stregone Giannish e da Gianni detto il Barba, bravissimo fonico che soprattutto ha portato il gioco “del baffo” nelle nostre sere così da ravvivarle decisamente!

La Tere, pietra miliare di Miss Mondo Italia, stilosa come nessuna, introversa, ma affettuosa come un Koalino! Ti voglio un bene dell’anima Tereee!!!

Lei si becca tutte le commissioni possibili delle ragazze in linea di massima, insieme alla super Stefy, perfetta organizzatrice di feste a sorpresa 😂

Ed arriva anche il nostro DJ Leonardo de Paolis, che qui mette da parte la consolle per aiutare nell’organizzazione! 😎 Mentre il nostro Omar renderizza.

 

Per saperne di più leggi anche la prima lettera a Miss Mondo Italia che ho scritto appena finita la mia prima esperienza a Gallipoli.

—-> I ragazzi della 504

 

 

Per me Miss Mondo Italia è:

Persone meravigliose che creano un’iniziativa importante, attraverso la bellezza si unisce il mondo!

 

 

Bè ragazze, per stasera ho detto tutto, ci vediamo a Bologna questa Domenica 10 Dicembre ❤️ insieme a FANEP Onlus per dimostrare che la bellezza non si misura in taglie, ma in salute!!!!!!

 

Grazie anche a CNA ed Eleonora Stavar.

Respect Yourself – DerivatiSanniti interview


#MotivationMonday 💋
🇮🇹intervista @derivatisanniti

—>https://derivatisanniti.com/2017/09/01/curvy-is-not-a-crime-laura-brioschi/

Questa foto è stata molto criticata perché per molti, sopratutto oltre oceano, sembro una ragazza normale senza il diritto di parlare di SHAPE.

Invece ho sofferto tanto per le mie forme, le smagliature e quel sedere grosso e poco tonico che già da ragazzina mi portavo dietro.

Gli uomini sono stati la parte più dolente del percorso con un semplice "Quando ti verrà il fisico del manichino allora ti comprerò quel completino" al "Non sono più attratto da te perché sei ingrassata troppo, non ti amo piu"

Per questo la foto scattata da @giuseppecirchetta per me vale tantissimo!
Spero che tutti coloro che non si sono sentiti all'altezza possano trovarsi tra le braccia di chi li ama veramente.

Ovviamente poi sempre evolversi come dice il mio motto "Migliorarti, ma impara ad apprezzarti. AMATI #CURVYISNOTACRIME ❤️"

Quel che ci vuole è PIÙ RISPETTO PER SE STESSI. È così che eviteremo di farci del male da soli.

Ad esempio se mi rispetto non mi permetterò più di abbuffarmi sino a stare male ed allo stesso tempo non permetterò che qualcun'altro mi faccia sentire inadeguata.

Quindi RAGAZZI (donne e uomini) parola della settimana, e della vita, RISPETTO 🙏💪🏻👯

🇬🇧
@derivatisanniti interview

—>https://derivatisanniti.com/2017/09/01/curvy-is-not-a-crime-laura-brioschi/

This photo was very criticized because for many people, especially over the ocean, I look like a normal girl without the right to speak about SHAPE.

Yet, I suffered so much for my shapes, stretch marks, and that big ass not toned that I carry with me every since from I was teen.

  The men were the worst part of my life with a simple "When you'll look like to the dummy, I'll buy you that lingerie" to "I'm not attracted to you because you're got fat, I don't love you anymore"

So for me this photo by @giuseppecirchetta is more important !

I hope that all those who weren't feeling up can be in the arms of those who really love them.

Obviously then always evolve as my motto says: "Always improve, but learn how to appreciate yourself #CURVYISNOTACRIME ❤️"

What we need is MORE RESPECTED FOR YOURSELF 🙏

In this way we'll take care of us. For example, if I respect myself , I'll not eat all until go so sick and at the same time I'll not allow someone else to make me feel inadequate.

So GuYs (men and women) word of the week, and life, RESPECT 🙏💪🏻👯
#MotivationMonday

Thanks Gerarda for this interview on @derivatisanniti ❤️

Laura by Xehar – Laura Brioschi Collection is going out!

Laura By Xehar new collection Laura Brioschi - Love Curvy.

Laura by Xehar

La mia nuova collezione per questo Agosto!

 

Era la fine di Giugno quando mi è stata proposta la grande occasione di volare a Los Angeles selezionata insieme ad altre 10 Blogger Curvy per il grande evento del nuovo brand Xehar.com, il quale sta cercando la nuova designer per la linea invernale.

 

Bè ragazzi, non so ancora se sarò io la vincitrice, ma intanto mi è stata data la possibilità di creare questa capsule di mezza stagione apposta per noi donne formosette!

La linea @Laura_by_Xehar va infatti dalla taglia L alla 3XL ed è super giovane e fresca!

 

Ho gia delle idee molto sfiziose per la prossima stagione, ma intanto spero che questi capi siano proprio quello che cerchi per queste vacanze!

Non mancano infatti abiti leggeri con le spalle scoperte perfetti per un party sulla spiaggia e come copricostume, ma anche tubini aderenti ed enfatizzanti le nostre belle curve!

 

E poi c’è lui, il bellissimo abito bianco lungo con i fiori corallo che wow, trovo magico!!!!

 

 

Puoi scoprire tutti i miei capi a questo link:

—-> http://xehar.com/laurabyxehar/

 

Vedere mentre ne indosso qualcuno su questo link al mio canale You Tube:

—-> https://youtu.be/jbx8sZoeA80

 

 

 

IMPORTANTE !!!

  • Iscriviti al sito per ricevere un codice sconto
  • Spedizione gratita 10/15 gg sopra i 50$
  • Spedizione gratuita 5 gg sopra i 250 $
  • Reso gratuito e rimborso dell’acquisto
  • NO tasse doganli

Ecco alcuni dei miei abiti preferiti!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

.

.

.

.

.

Eng (less or more)

Laura by Xehar

My new collection for this August!

 

It was the end of June when I was offered the great opportunity to fly to Los Angeles selected along with other 10 Curvy Bloggers for the great event of the brand new Xehar.com, which is looking for the new Positive Mentor designer for the winter line.

 

Yeah, guys, I do not know if I’ll be the winner, but in the meantime I was given the opportunity to create this mid-season capsule for us formidette women!

The @Laura_by_Xehar line goes from L to 3XL and is super young and fresh!

 

 

I already have some very good ideas for next season, but in the meantime I hope these heads are exactly what you are looking for for these holidays!

 

 

In fact, lightweight dresses with perfect shoulders are perfect for a party on the beach and as a hat, but also adherent hoods and emphasizing our beautiful curves!

And then there is he, the beautiful white dress along with coral flowers wow, I find it magical !!!!

 

 

You can find out all of my bosses at this link:

—-> http://xehar.com/laurabyxehar/

See while I wear somebody on this link to my channel You Tube:

—-> https://youtu.be/jbx8sZoeA80

 

 

IMPORTANT !!!

  • Subscribe to the site to receive a discount code
  • Shipping shifts 10/15 days above $ 50
  • Free Shipping 5 days above $ 250
  • Free Returns and Refunds
  • NO customs duties

 

 

Here are some of my favorite clothes !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

 

– Click on for buy this –

 

 

Laura by xehar - laura brioschi - love curvy - curvy is not a crime - black sexy dress Laura by xehar - laura brioschi - love curvy - curvy is not a crime Laura by xehar - laura brioschi - love curvy - curvy is not a crime Laura by xehar - laura brioschi - love curvy - curvy is not a crime Laura by xehar - laura brioschi - love curvy - curvy is not a crime Laura by xehar - laura brioschi - love curvy - curvy is not a crime

My favorite items of Xehar Curvy made in LA

Buongiorno ragazze!

Solo da poco ho conosciuto questo brand made in LA che mi ha decisamente regalato una delle piu grandi emozioni di questo mese!

Ovvero essere selezionata tra dieci influencer curvy di tutto il mondo per volare a LOS ANGELES per l’evento XEHAR CURVY , ma di questo te ne parlerò meglio nel prossimo articolo, senza tralasciare tutte le avventure e disavventure del partire con un volo oltreoceano prenotato solo due giorni prima!

A quanto pare però la teoria del pensiero positivo funziona veramente e tutto è poi andato per il meglio, tanto che è stato un piacere scattare qualche foto per LA con i miei outfit Xehar Curvy preferiti!

 

Questa giovane azienda è nata a Febbraio ed è molto concetrata a vestire le donne oltre la XL, ma senza tralasciare tutte le altre e creando una combo completa con scarpe ed accessori!

I love it!

 

 

Questi sono i miei pezzi preferiti, cosa ne pensi?!

Sotto le foto trovi il link di tutti questi look, scopri i fantastici prezzi!

.

.

.

.

ENG 🙂 

Just recently I’ve met this brand made in LA that has definitely given me one of the biggest emotions this month!

That is to be selected among ten curvy influencers around the world to fly to LOS ANGELES for the XEHAR CURVY event, but I’ll talk to you better in the next article, without forgetting all the adventures and misadventures of departing with an overseas flight booked only two days before!

Apparently, though, the theory of positive thinking really works and everything went well for the better, so it was a pleasure to take some photos for LA with my favorite  Xehar Curvy outfits!

This young company was born in February and is very much involved to dressing women over the XL, but without leaving all the others and creating a complete combo with shoes and accessories!

I love it!

These are my favorite pieces, what do you think ?!

Below you can find the link of all these looks, find fantastic prices!

 

 

 

xehar - xeharcurvy - laura brioschi - los angeles - curvy model

 

 

I wearing an 1XL of all this items 

 

 #1 floral print —> 🌺 http://xeharcurvy.com/product/dresses-vera-floral-slit-dress/

#2 light blue jump —-> http://xeharcurvy.com/product/jumpsuits-dianne-long-pants-jumpsuit/
#3 pinky dress (also in white) —-> http://xeharcurvy.com/product/dresses-farah-sleeveless-crochet-dress/
#4 long white dress —> 👄 http://xeharcurvy.com/product/dresses-jess-v-neck-maxi-dress/
#5 black swimsuit —-> 😎 http://xeharcurvy.com/product/beachwear-nikki-bodycon-swimsuit/
#6 blue bikini —-> http://xeharcurvy.com/product/beachwear-paige-royal-two-piece-swimsuit-2/

 

Ecco i miei sei outfit preferiti!

Sono molto curiosa di sapere quali sono i tuoi!!!!!!

 

Un abbraccio,

Laura !

#CURVYISNOTACRIME A LITTLE BIT OF FAT IS BETTER THAN EaTING DISORDER ❤

#CURVYISNOTACRIME

ITA 2011, l’anno in cui ho scoperto la bulimia.

 

Oggi, nel 2017 con circa 15 kg in più, non è poi così male no?

Io mi preferisco e non solo per la forma fisica, che potrebbe andare bene anche un po’ più, un po’ meno…ma per il mio essere!

Consapevolezza, accettazione, senza presunzione di perfezione, ma coscienza di umanità e con la certezza che se dovessi dimagrire sarà solo per la mia salute e non per un’ IDEA di bellezza!

———–

ENG 2011, the year when I discovered bulimia.

Today, in 2017 with about 15 kg more, it’s not so bad right?

I prefer to me, and not only for physical fitness, which could also fit a bit ‘more, a little’ less … but to my being!

Awareness, acceptance, without presumption of perfection, but the consciousness of humanity and with the certainty that if I had to lose weight will be only for my health and not for a ‘beauty IDEA!

 


——————-
ITA 

Forse se parliamo di bulimia non allo stato più grave, da sempre ne ho sofferto. In quanti a giorni o periodi di privazione seguivano poi abbuffate degeneranti, solo con lo scopo di riempire un vuoto.

Fu però nell’estate del 2011 che arrivai allo stadio finale.

 

Dopo un mese in cui persi 10kg senza quasi mangiare, per incredibile ed insensata felicità che mi fece passare l’appettito, ovviamente questo tornò, ma la mia mente non voleva più accettarlo.

Che fosse una fetta di tacchino o un pezzo di torta al cioccolato volevo eliminarlo dal mio corpo.

Portandomi sì a mantenere quel peso per ancora “qualche giorno” ma creando dei danni enormi come far sì che ogni cosa che assimilavo quando non potevo eliminarla pesava 10 volte in più di prima in quando il mio corpo era in fase di forte privazione e quindi doveva mettere da parte delle scorte.

Mi scombussolò totalmente l’organismo, tanto che il ciclo non mi smise per più di due mesi. Capì che era colpa mia e riuscii a smettere.

Almeno sino ad un periodo di grande stress pre sfilate dove rischiavo di non essere più 104 cm di bacino necessari per entrare nel campionario.

Panico, stress, inadeguatezza — bulimia

.

OUTING – liberazione !

.

Ormai da diversi anni non casco più in questa terribile routine, ma la bulimia rimane lì latente, è parte di me.

Sono io che nei momenti di sconforto o dolore devo DECIDERE DI ASSUMERMI LA RESPONSABILITÀ DI CIÒ CHE MANGIO.

.

Imparare questo è la liberazione 🙏🏻

.
“Migliorati, ma impara ad accettarti”

#CURVYISNOTACRIME 💋

—————
ENG
Maybe if we talk about bulimia does not state more serious, I have always suffered from it. In how many days or periods of deprivation then followed binges degenerative, only in order to fill a void.

However, it was the summer of 2011 I arrived at the final stage.

After a month in which lost nearly 10kg without eating, for incredible and insane happiness that caused me to pass the appetite, this of course came back, but my mind did not want to accept it.

It was a slice of turkey or a piece of chocolate cake I wanted to delete it from my body.

Leading me yes to keep that weight for even “a few days” but creating enormous harm as to ensure that everything that I assimilated when I could not eliminate it weighed 10 times more than before when my body was being strong deprivation and therefore had to set aside in stocks.

He totally scombussolò the body, so that the cycle I did not stop for more than two months. He understood that it was my fault and I was able to quit.

At least up to a period of great stress pre parades where I risked not be 104 cm basin needed to enter the sample.

Panic, stress, inadequate — bulimia

.

OUTING – liberation!

.

For several years no longer helmet in this terrible routine, but bulimia stays there dormant, it is part of me.

I who in times of distress or pain I have to take responsibility for DECIDE WHAT YOU EAT.

.

Learning this is the liberation 🙏🏻

.
“Improved, but learn to accept you”

#CURVYISNOTACRIME 💋

THE LOVE CURVY BIKINI will not be realized – I FAILED

the love curvy bikini - not realized - laura brioschi - designers - model -blogger

THE LOVE CURVY BIKINI

WILL NOT BE REALIZED 2017

 

ITA-ENG
 
Febbraio 2017
Notizia (TRISTE) del Lunedì mattina:

Questi sexy Curvy Bikini disegnati da me per vestire le ragazze come me NON SARANNO REALIZZATI, ne distribuiti on-line.
 
 
the love curvy bikini - not realized - laura brioschi - designers - model -blogger
 

Ciò è successo perché ancora non conosco il mondo degli affari e non ho trovato un accordo finale con l’azienda produttrice.
Dal mio punto di vista, quello di altre aziende e di persone d’affari con cui mi sono consultata avrebbero “sfruttato” il mio bacino d’utenza guadagnando notevolmente in immagine e produzione senza però darmi ciò che mi spettava per proprietà intellettuale del progetto, pubblicità sui social e gestione della clientela.
 

Il tutto senza cattiveria, ma purtroppo senza aver creato prima un contratto e definito delle linee guida per ignoranza da entrambe le parti, siamo finiti per non concludere nulla.
Per tanto, anche se a malincuore ho deciso di non proseguire i rapporti.
 
 

Mi riempie di dispiacere non poter realizzare ciò che ho creato pensando a te, che simile a me volevi qualcosa che ti facesse sentire più bella ed al sicuro, quasi come una sorta di talismano, in un momento particolare come lo spogliarsi in spiaggia … dove il corpo è tutto !
Già immaginavo le feste al tramonto e le foto che mi avresti mandato da tutto il mondo con il mio Curvy Bikini.
 
 

Dopo le settimane di silenzio ho raggiunto la fase dell’accettazione e sono pronta a reinvestire ed ho già disegnato un pezzo ancora più shaper e bello che spero di realizzare con l’aiuto di una donna e sarta che crea cose bellissime come i corsetti WONDERFULL.
 

Non sarà facile vista l’estate alle porte , ma io voglio provare a realizzare il mio piccolo sogno .
In attesa del prototipo e delle foto con questo nuovo bikini , ti auguro una buona settimana, e spero che questa “triste” storia sia d’ispirazione anche per te.

 


Non sempre tutto riesce alla prima, ma se ci crediamo e mettiamo passione, forse il nostro sogno si avvererà ! 
Io ci provo !

 

A proposito di grande ispirazione, Mercoledì non vedo l’ora di incontrare Ashley Graham nel negozio Marina Rinaldi (evento aperto a tutti dalle 18 alle 20) per assimilare tutta l’influenza positive di questa straordinaria donna che a meno di 30 anni ha già conquistato tanto !

Ognuna di noi può riuscirci ! Forza ragazze!

 

AGGIORNAMENTO 2018:

CE L’HO FATTA!!!!

SHOP NOW

——————————————————-

 

 


ENG

THE LOVE CURVY BIKINI

WILL NOT BE REALIZED

February 2017

These sexy Curvy Bikini designed by me to dress girls like me WILL NOT BE REALIZED, and not online distributed .


This has happened because I don’t know the business world and don’t yet found a final agreement with the manufacturer aziend. 
From my point of view and that of other companies and business people with whom I consulted, they had “exploited” my image and my catchment area gained significantly in the image and production without, however, give me what I deserve for properties intellectual project, advertising on social and customer management.


.
All without malice, but unfortunately without having created before a contract and defined guidelines and for ignorance on both sides, we ended up not finish anything.
.
For this, even if grudgingly, I decided to break-off relations.


I’m really sad that not being able what I have created thinking of you, who like me that would make you feel more beautiful and safe, almost as a sort of talisman, at a particular time as the undressing beach … where the body is everything!
Already I imagined the sunset parties and photos that you sent me from all over the world with my Curvy bikini .

 

After weeks of silence I have reached the stage of acceptance, and are ready to re-invest and have already drawn an even shaper and beautiful piece with the help of a woman and seamstress who creates beautiful things like corsets WONDERFULL.


It will not be easy given the summer approaching, but I want to try to realize my little dream.
Waiting for the prototype and photos with this new bikini, I wish you a good week, with what I hope will be an inspiration for you.


Not everything succeeds to the first, but if we believe in and we put passion, perhaps our dream will come true! I’m trying !


To hope for a great inspiration, I can’t wait Wednesday to meet Ashley Graham in Marina Rinaldi store (event open to all from 18 to 20) to breath positive influence of this extraordinary woman who less than 30 years he has already won so much!
.
Each of us can get as much! Come on girls!

 

GOOD NEWS 2018

THE LOVE CURVY BIKINI ARE READY

SHOP NOW

 

FOLLOW ME ON INSTAGRAM 

FOR MORE NEWS

#CURVYISNOTACRIME

—–>

the love curvy bikini - not realized - laura brioschi - designers - model -blogger

 

@lovecurvy__laurabrioschi

<

p style=”text-align: center;”>Activist of #BODYPOSITIVE Movement

The love Curvy Barbie – Laura Brioschi

Una Curvy Barbie,

una bambola formato gigante.

 

Se fossi una barbie mi vedrei così,

magari in quel materiale antistress,

più morbido della plastica delle odierne barbie, più in armonia con le mie Curve!

 

Comunque, adoro ufficialmente il rosa, ne sono totalmente ammaliata in questi giorni.

E’ la mia terapia contro questo tempo ancora non primaverile, mi fa sperare nell’amore, nella gioia, nel tiepido caldo del sole addosso, del profumo dei fiori sbocciati ahhh..rosa, che poesia

 

Giusto un anno fà è uscita la notizia che hanno fatto la Barbie Curvy come la bellissima Ashley Graham

ed è un messaggio davvero positivo!

Io lo interpreto così, con la mia versione di

THE LOVE CURVY BARBIE in Pink

 

A tra poco primavera!

 

——————————————————

ENG

A Curvy Barbie,

a big size of doll.

 

If I were a barbie would see me like this,

maybe in the anti-stress material,

in more harmony with my curves!

 

 

However, officially I love pink, I’m totally bowled over these days.

And ‘my therapy against this time not yet spring, gives me hope in love, in joy, in the warm heat of the sun on her, the scent of blooming flowers ahhh..rosa that poetry.

 

 

Just a year ago the news broke that made the curvy Barbie as the beautiful Ashley Graham,

and it’s a really positive message!

 

I interpret it like this, with my version of

THE LOVE CURVY BARBIE in Pink

See u soon spring!!!

 

Follow me in my instagram account for more day post!

—-> @TheLoveCurvy__LauraBrioschi

 

Embrace your curves!

barbie (18) barbie (17) barbie (16) barbie (14) barbie (13) barbie (8) barbie (6) barbie (5) barbie (4) curvy barbie- laura brioschi - the love curvy - love curvy

REAL MAN LOVES CURVY WOMEN

REAL MAN LOVES CURVY WOMAN

 

or better

A REAL MAN LOVES HIS WOMAN WHATEVER HER SHAPES!

 

Ita- Eng

 

Un vero uomo ama la sua donna in ogni sua forma.

La ama con la cellulite, con le smagliature, che sia una taglia 38, o una 58.

 

L’amore non si può misurare, ne far fermare dal peso!

 

Pochi giorni fa ho letto l’articolo di Vanity Fair su Ashley Graham, durante la campagna di Marina Rinaldi si racconta alla giornalista in un intervista e guarda un pò, a soli 16 anni è stata lasciata dal fidanzato perchè troppo grassa.

Il ragazzo aveva paura che sarebbe diventata grassa come sua madre.

 

A me questo è capitato a 24 anni.

Anche se da sempre gli uomini sono stati motivo di difficoltà nell’accettazione del mio corpo.

 

Le tette grandi le amano tutti, ma il culo con la cellulite?

Eh no, quello no.

 

“Sei così bella, perchè non dimagrisci un pò?

Ti sentirai sicuramente meglio, troverai tutti i vestiti che vuoi ed anche lavorare sarà più facile!”

 

Ed avevano ragione, sarebbe stato tutto più facile soprattutto tra i 16 ed i 22 anni.

 

Così mi mettevo a dieta ed andavo in palestra due volte al giorno.

E quando l’amore andava bene ci si metteva il lavoro ed i miei 107 cm di fianchi non volevano saperne di scender a 104 cm come richiesto ed io non volevo perdere il mio bel lavoro!

 

Ero già un pò più che ragazzina quando scoprì la Bulimia nella sua forma più drastica.

Da sempre ricordo giorni di abbuffate ed altri di sacrificio totale, ma a 21 anni vi fu l’apice.

Dopo un periodo di felicità estrema in cui persi totalmente l’appetito, dimagrendo circa dieci chili in pochissimo tempo arrivando a pesarne 63 in una taglia 44, iniziai ad avere di nuovo fame, ma a non voler più il cibo. 

Detestavo l’unto sulla bocca, detestavo l’idea del mio corpo di nuovo grasso e così anche solo una fetta di tacchino desideravo eliminarla dal mio corpo.

 

Andai avanti qualche mese, poi (per fortuna) compromisi completamente il ciclo con continue perdite e capii che era solo colpa mia.

 

Riuscì a tenere a bada la cosa sino a qualche mese più tardi, quando ricominciò la stagione delle sfilate.

L’ansia di presentarmi a lavoro di nuovo più tornita e non in quei famosi 104 centimetri mi fece fermare di autogrill in autogrill comprando una cosa alla volta (per non far sapere a tutti che ero una mangiona) divorandola.

 

Arrivai in hotel distrutta ed ovviamente con il desiderio di eliminare tutto..

 

 

Quella sera però qualcosa scatto in me e decisi di cercare su internet

” I DANNI DELLA BULIMIA”

 

Esofago distrutto dagli acidi dello stomaco, unghie logorate, denti rovinati per sempre, testimoniane di donne che da più di 15 anni convivevano con la malattia senza riuscire a venirne fuori.

 

NON VOLEVO ESSERE QUELLA DONNA.

 

Il mattino seguente andai a lavoro e feci OUTING.

Dissi alla nostra responsabile che ero bulimica e dovevo trovare un equilibrio prima di poter acora lavorare.

 

Parlare ad alta voce con qualcuno di questa cosa mi fece vergognare molto, ma mi liberò anche tantissimo.

 

Tornando a casa lo dissi anche al mio fidanzato del tempo e poi venne la parte più difficile:

 

Fare OUTING con i miei genitori.

 

Vedere il dolore sul proprio volto, sia per non essersene accorti, sia per la delusione.

 

Non ero una persona forte, ci vollero ancora anni per evolvere il mio individuo, ma quello fu un primo grande passo.

 

Decisi che dovevo prendermi la responsabilità di ogni cosa che mangiavo, se volevo abbuffarmi allora avrei dovuto prendere coscienza del fatto che poi sarei ingrassata.

 

Racconto tutto ciò perchè so che tra una o più di voi che legge adesso, c’è una ragazza che sta vivendo oppure ha vissuto ciò che ho vissuto.

 

Così come quel famoso ragazzo che presi dieci chili mi disse che non era più attratto da me perchè terrorizzato che presto potevo diventare una grassa signora.

 

Non riesco nemmeno ad essere arrabbiata, come allora rimango solo amareggiata,

ma con un certezza in più che mi ha cambiato la vita.

 

L’amore è un’altra cosa.

 

 

Veniamo ora al lato positivo dell’articolo.

 

REAL MAN LOVES CURVY WOMAN…

Un vero uomo ama la sua donna in ogni forma essa abbia.

 

Sì, ne sono sempre più convinta.

 

Nella foto con me Mr.P

Uomo atletico, ex giocatore di basket ed oggi imprenditore.

Qualche anno fa, quando mi vide la prima volta, la sua frase ad una sua amica fu:” Ma che bella ragazza, perchè non dimagrisce?

 

Effettivamente per molti ho un bel viso, rovinato poi completamente da quella ciccia su braccia, fianchi, addome che mi trasforma in una brutta persona.

 

Io voglio dire

Grazie Mr.P

 

Mr.P  ha deciso di non fermarsi ad uno stereotipo, di non farsi fermare dalla paura della mia cellulite ed ha scoperto che avere il mio corpo addosso è molto piacevole!

 

Anche se mi confessò in seguito che inizialmente fu strano vedermi girare tranquillamente per casa alla luce del sole con la mia cellulite in bella vista, è semplicemente diventato parte di me

 

La parte più divertente?

Andare in PALESTRA insieme (ebbene si, io di nuovo in palestra!)

 

Il mio motto è “Migliorati, ma impara ad apprezzarti  #CURVYISNOTACRIME”

 

Migliorati, quindi svolgi attività fisica, rendi quel sedere un gran bel sedere!

 

Un personal trainer così mi ha decisamente stimolato e poi che mangiate dopo!

 

 

 

Grazie Mr.P per essere un vero uomo.

 

 

Donna, chi ti ama, ama anche i tuoi difetti!

 

 

 

 

 

 

 

 



 

 

 

 

 

 

 

ENG

(google transete, sorry)

 

REAL MAN LOVES CURVY WOMAN

or better

REAL MAN LOVES HIS WOMAN WHATEVER HER SHAPES!

 

A real man loves his woman in all her shapes.

He loves her with cellulite, stretch marks, in a size uk 8 or 24.

 

Love can’t be measured, can’t be stopping by the weight!

 

A few days ago I read the Vanity Fair article on Ashley Graham, chosen for the Marina Rinaldi campaign, she’s told about her life in an interview , when she have 16 years has been left by her boyfriend because she are too fat.

The boy was afraid that she would become fat like her mother.

To me this has happened at 24 years old.

 

Although men have always been a source of difficulty in the acceptance of my body.

All love Big boobs, but booty with cellulite?

Oh no, not that.

 

“You’re so beautiful, why don’t you lose weight?

 

“You will feel definitely better, you will find all the clothes and also work will be easier! “

And they were right, it would have been easier especially between 16 and 22 years.

 

So put me on a diet and I went to the gym twice a day.

And when love was going well, we put the work and my 107 cm hips would not make 104 cm as required and I did not want to lose my good job!

 

I was already a little more than an adult when he discovered Bulimia in its most drastic form.

 

Always remember days of binge eating and other total sacrifice, but at age 21 I was the bait.

 

After a period of extreme happiness totally lost your appetite, losing weight about ten pounds in no time coming to weigh 63 to a size 44, I started to get hungry again, but not to want more food.

I hated the anointed on the mouth, I hated the idea of my new body fat and so even just a slice of turkey wanted to delete it from my body.

 

I went back a few months, then (thankfully) completely compromisi the cycle with continued losses and realized that it was my fault.

 

He managed to hold off the thing until a few months later, when began the season of fashion shows.

The anxiety to introduce myself to work again turned more and not in those famous 104 cm made me stop motorway at motorway services by buying one thing at a time (not to let everyone know that I was a mangiona) and devouring it.

I arrived at the hotel and of course destroyed by the desire to eliminate all ..

 

 

But that night something snap in me and I decided to look on the internet

“DAMAGES OF bulimia”

 

Esophagus destroyed by stomach acids, worn nails, teeth ruined forever, earliest witnesses of women over 15 were living with the disease, unable to get out.

 

I DIDN’T WANT TO BE THAT WOMAN.

The next morning I went to work and did OUTING.

 

I said to our manager who was bulimic and I had to find a balance before work.

Speak loudly to someone about this thing made me very ashamed, but I also freed a lot.

 

Returning home I even said to my boyfriend of the time, and then came the hard part:

 

OUTING do with my parents.

See the pain on his face, it is not to have noticed, both for the disappointment.

I don’t was a strong person, yet it took years to evolve my individual, but that was a great first step.

 

I decided I had to take responsibility for everything I ate, if I wanted to overeat then I should be aware of the fact that then I would be fatter.

 

I am telling you

 because I know that in one or more of you reading now, there is a girl who is living or has lived that story.

 

That famous guy was not attracted to me because terrified that in every year become soon a fat lady.

 

I can not even be angry, as then remain only disappointed and embittered,

but with more certainty that changed my life.

 

Love is another thing.

 

Find a way to do business together, to better feed if you really … or simply Love.

 

 

We come now to the positive side of the article.

 

 

REAL MAN LOVES CURVY WOMAN …

a real man loves his woman whatever her shapes.

 

Yes, I am more and more convinced.

 

In the photo with me Mr.P

Athletic man,  basketball player and now an entrepreneur.

 

A few years ago, when he saw me the first time, his sentence was to her friend: “What a lovely girl, why not slimming?

 

Indeed many have a beautiful face, then completely ruined by that flab on the arms, hips, abdomen that turns me into a bad person.

 

 

I want to say

Thanks Mr.P

 

Mr.P decided not stop at a stereotype, not to be stopped by fear of my cellulite and he has found that having my body on him is very pleasant.

 

Although he later confessed that initially it was strange to see me walk safely to the house in sunlight with my cellulite.

 

The funniest part?

Go to GYM together (yes, I do in the gym!)

 

My motto is “Improved, but learn to appreciate you  #CURVYISNOTACRIME”

 

Enhanced, then exercising, make that booty a great booty!

 

A personal trainer like him strongly encouraged me… and then nice dinner before!

 

 

Thanks Mr.P to be a real man.

 

 

Woman who loves you, loves even your weaknesses!

 

 

 

 

real man love curvy woman - real man love his woman in her shape - love curvy - the love curvy - laura brioschi 

 

 

 

 

Curvy Nude Body for Positive Inspiraton

Curvy Nude Body

for

Positive Inspiration

 

Mettersi a nudo per trasmettere un pensiero positivo.

 

Mettersi a nudo in senso letterale, scoprendo quelle che per tanto tempo sono state le imperfezioni che hanno condizionato la mia vita.

Smagliature, segni, grandezza delle coscie, cellulite…

 

Ora sono solo parte di me.

 

Non nascondono chi sono, non mi impediscono di evolvermi e crescere come individuo.

 

Quindi smettiamo di perdere tempo ad odiarci ed impariamo ad apprezzarci!

 

Spero che queste foto  possano essere d’ispirazione.

 

 

Grazie mio adorato fotografo @Giuseppe Circhetta !

 

 

— ENG

 

Curvy Nude Body

for

Positive Inspiration

 

Get naked to convey a positive thought.

 

Get naked in the literal sense, finding the ones that for so long have been the imperfections that have influenced my life.

 

Stretch marks, signs, size of the thighs, cellulite …

 

Now they are just part of me.

 

Do not hide who I am, they do not prevent me to evolve and grow as an individual.

So we stop wasting time to hate us and learn to appreciate us!

 

Thanks to my lovely Photographer @Giuseppe Circhetta !

 

 

Laura Brioschi - Love Curvy - nude body for positive inspiration - curves - curvy model -Giuseppe Circhetta - modella - curvy (5)Laura Brioschi - Love Curvy - nude - body positive - curves - curvy model -Giuseppe Circhetta - modella - curvy (4) Laura Brioschi - Love Curvy - nude - body positive - curves - curvy model -Giuseppe Circhetta - modella - curvy (3) Laura Brioschi - Love Curvy - nude - body positive - curves - curvy model -Giuseppe Circhetta - modella - curvy (2) Laura Brioschi - Love Curvy - nude - body positive - curves - curvy model -Giuseppe Circhetta - modella - curvy (1)

Cellulite, stretch marks and ’90 style body 😂

Me, Laura Brioschi Curvy Model in a selfie shoot in the Sunday morning ❤

ITA-ENG

Il rito del mattino: abbraccio me stessa, la mia cellulite e le mie smagliature. 

È difficile non cedere alla tentazione di ritoccare una foto.

Oggi eccomi qua con questi autoscatti alla luce naturale e questo scosciatissimo BODY anni ’90 che scopre totalmente le mie insensate maniglie dell’amore!

Ecco, loro non le amo tanto in realtà, ma se mi amassi troppo non farei più nulla per migliorarmi, evolvermi, accettarmi! 🙈

Forza ragazza 💪🏻

Cellulite, smagliature e BODY anni ’90
ENG

The morning ritual: hug myself, my cellulite and my stretch marks ❤
It’s hard not succumb to the temptation to retouch a photo.
Now I am here with these self-portraits to natural light and this BODY 90s that show totally my foolish love-handles!
Here, I don’t really love there so much, but if I loved me too much I wouldn’t do anything to improve myself, evolve, accept me! 🙈
Girl power 💪🏻
Cellulite, stretch marks and ’90 style body 😂


#LOVEYOURSELF

#BODYPOSITIVE

#LOVECURVY

#CURVYISNOTACRIME 
💋
FOLLOW me on INSTAGRAM 

https://www.instagram.com/lovecurvy__laurabrioschi/

SUNDAY MORNING VIEW 

SUNDAY MORNING VIEW

 

A few day ago I received this mail:

My name is Marie Gomez Co-Founder of Sunday Morning View, (Smv)

a movement that inspires women to embrace their curves regardless of shape or size. 

Laura, our Curvy Model mission is to empower women to feel Beautiful & Sexy over a cup of coffee.
The purpose of our email is to feature you on our page. 

Your personality and uniqueness is inspiring to us.

The website www.sundaymorningview.com says:

Sexy is diverse. It is fearless. It is proud. Sexy is loving the skin you’re in.

WHO WE ARE

SundayMorningView is a movement that EMPOWERS women of all ages, races, religions and abilities to feel SEXY. Because YOU deserve to feel sexy. We promote your Beauty and Diversity.

 
OUR MISSION

Empower women to feel Sexy over a cup of coffee.

WHY COFFEE?

Coffee symbolizes a fresh new start…plus, who doesn’t like coffee? (Sorry, tea drinkers.)

 

WHAT WE DO

Every Sunday we celebrate BEAUTIFUL inspirational women from all walks of life to feel Sexy over a cup of coffee.

 

JOIN THE MOVEMENT

 

On Sunday’s join thousands of women globally.

 

Take a photo with a cup of coffee,

Tag @SundayMorningView

and Hashtag #SundayMorningView when posting.

 

 We love to repost for Sunday Morning View, so keep an eye out.

I love this positive moviment!