CURVY IS NOT A CRIME

🇺🇸Yes, I was bulimic, I’m curvy, but I’m not only this!!!!

@bodypositivecatwalk  ❤

CURVY IS NOT A CRIME  

Don’t be afraid of yourself and find your HEALTHY BALANCE💥

We wrote on our skin a very important part of our past or present to prove that WE CAN BE STRONG, undressed to PREJUDICE❤

🇮🇹Abbiamo scritto sulla nostra pelle cosa ci ha segnate nel passato e nel presente per dimostrare che Possiamo essere forti nonostante i pregiudizi, basta “toglierseli di dosso”❤

Come @isabella_lardieri_ che per combattere la leucemia senza sottoporsi a chemio, si sottopone ad una terapia che la fa aumentare tantissimo di peso. @giorgia_bazzoli_yoga che troppe volte si è sentita “non abbastanza”. @kkquiton giovanissima mamma. @veronicaperez_curvy che ha perso oltre 20kg. @lafrivola che ha superato la depressione. @evelynesafaawua che si è fatta strada tra i pregiudizi per tanti tratti “differenti” e finalmente ha trovato la sua strada per creare qualcosa di meraviglioso. @lovecurvy__laurabrioschi (io) che ho sofferto di bulimia ed ho dovuto costruirmi un identita. @fabiana_pastorino , che per quando bella era sempre e comunque fuori dagli standard regolari ed ha sofferto moltissimo per questo.

Rispetto di se stessi, lavorare per essere forti e sane, ma senza odiare il proprio corpo! Amandolo otterremo molti più risultati e la nostra vita sarà MOLTO PIÙ BELLA!🌈

Ognuna delle donne che ha partecipato ha una storia straordinaria e particolare che racconterò presto nella rubrica WONDER WOMAN di lovecurvy.com , intanto se vuoi sbirciare le foto che abbiamo scattato Venerdì per questo BODY POSITIVE PROJECT —> https://lovecurvy.com/laura-brioschi-body-positive-project/

Fotografo @Giuseppe Circhetta

Per candidarti ai prossimi eventi e diventare parte di questo progetto scrivi a LOVECURVYCASTING@gmail.com indicando nell’oggetto: Casting + la tua provincia di residenza!

@fabiana_pastorino @veronicaperez_curvy @lafrivola @evelynesafaawua @aija_barzdina @kkquiton @isabella_lardieri_ @giorgia_bazzoli_yoga .

Mua @lisa_lionello_makeup @claricci

@curvyisnotacrime @the_lovecurvy_bikini @bodypositivecatwalk

Laura Brioschi Body Positive Project ❤️

Venerdì a Milano ho realizzato il mio primo servizio fotografico BODY POSITIVE Project di gruppo ed è stato bellissimo!

Un’altro evento no profit che segue con la stessa energia e potenza la @BodyPositiveCatwalk.

Troppe volte guardando instagram mi sono detta come vorrei che quell’azienda scegliesse me per un’iniziativa dove pelli quasi prive di make-up si mostrano, cosce di diverse dimensioni si scoprono, corpi di diversi colori si abbracciano…okay, dato che questo non succede, anche questa volta, LO REALIZZO IO!

E chissà che qualche brand non scelga questa campagna che unisce molti corpi, molte donne, ma una sola bellezza per promuovere il suo prodotto, così come all’estero hanno già fatto in molti, dalla cosmesi all’abbigliamento!

 

Desidero sempre più coinvolgere e conoscere ragazze sempre diverse con tante storie da raccontare. Questo è solo il primo “Laura Brioschi Project” ed ora con il lancio dei miei costumi @TheLoveCurvyBikini, cercherò di reclutare sempre più ragazze che desiderino far parte di un progetto, di un idea, in ogni taglia, colore, altezza per diventare le LOVE CURVY BIKINI GIRLS!

Se anche tu vuoi metterti in gioco scrivimi a lovecurvycasting@gmail.com e per aggiudicarti uno speciale sconto e l’accesso esclusivo alla Community scrivi a lovecurvybikini@gmail.com

 

Ringrazio tantissimo per la realizzazione di questo progetto il mio fotografo del cuore, il rinomato Giuseppe Circhetta e la Mua Lisa Lionello che ci ha coccolate e rese bellissime insieme alla sua collega Claudia Ricci.

 

Una parte dello shooting l’ho voluta dedicare a ciò che più ha segnato ognuna di noi nella sua vita, scrivendolo su di noi a caratteri netti e distinti come a dire, c’è stato questo (o in alcuni casi c’è), ma nonostante questo “MI SPOGLIO DAI PREGIUDIZI, li lascio cadere via e lontano da me e mi metto in gioco. Prendo in mano la mia vita, sono una donna forte!”

Come dice il mio motto ” Migliorati sempre, ma impara ad apprezzarti” e questo vale per ogni essere umano, in qualsiasi sesso, età, peso. Nel mio caso aggiungo #CURVYISNOTACRIME , perchè bisogna smettere di sentirsi in colpa per avere qualche chilo in più, bisogna prendere consapevolezza e darsi da fare per trovare il proprio SANO EQUILIBRIO.

Siamo noi, semplicemente noi. 

 

Ti racconterò di più di queste straordinarie ragazze nella rubrica WONDER WOMAN, di alcune uoi già leggere eed in fondo all’articolo ci sono i link a tutti i profili instagram ed una breve intro, intanto ecco le nostre foto!

 

 

SEGUICI SU INSTAGRAM!

 

🌈BODY POSITIVE PROJECT shot Friday whit some girls of @bodypositivecatwalk and some new babes! . We wrote on our skin a very important part of our past or present to prove that WE CAN BE STRONG, undressed to PREJUDICE❤ .

🇮🇹Abbiamo scritto sulla nostra pelle cosa ci ha segnati nel passato e nel presente per dimostrare che Possiamo essere forti nonostante i pregiudizi, basta “toglierseli di dosso”❤ Come @isabella_lardieri_ che per combattere la leucemia senza sottoporsi a chemio, si sottopone ad una terapia che la fa aumentare tantissimo di peso. @giorgia_bazzoli_yoga che troppe volte si è sentita “non abbastanza”. @kkquiton giovanissima mamma. @veronicaperez_curvy che ha perso oltre 20kg. @lafrivola che ha superato la depressione. @evelynesafaawua che si è fatta strada tra i pregiudizi per tanti tratti “differenti” e finalmente ha trovato la sua strada per creare qualcosa di meraviglioso. @lovecurvy__laurabrioschi (io) che ho sofferto di bulimia ed ho dovuto costruirmi un identita. @fabiana_pastorino , che per quando bella era sempre e comunque fuori dagli standard regolari ed ha sofferto moltissimo per questo. . Grazie super @giuseppecirchetta per aver supportato questo progetto. @LisaLionello e Claudia per il makeup!

Se vuoi candidarti per i prossimi progetti invia una mail a LOVECURVYCASTING@GMAIL.COM indicando nell’oggetto: CASTING e la tua provincia di appartenenza🌸

 

 

Un grandissimo abbraccio,

Laura

#bodypositivecatwalk by MagnArt

http://www.magnart.it/la-bodypositivecatwalk-a-milano-per-spogliarsi-dai-pregiudizi/

 

La #BODYPOSITIVECATWALK a Milano per spogliarsi dai pregiudizi

By Francesca Ferrara

Durante la Milano Faschion Week, a Milano in Piazza Duomo, si è tenuta la prima edizione della #BODYPOSITIVECATWALK, iniziativa no profit per valorizzare la bellezza del corpo delle donne, di qualsiasi taglia

 

Marzo è il mese di passaggio dall’inverno alla primavera, stagione in cui tutto sboccia, rifiorisce  e ci si spoglia dai pesanti abiti invernali per andare incontro ai più leggeri abiti estivi e costumi da bagno. Marzo è il mese in cui su tutto il territorio italiano inizia il nuovo ciclo di iniziative promosse dai vari comuni in materia di salute, previdenza, difesa e benessere della donna. Si inizia con l’8 Marzo, con la Festa della Donna e si chiude il ciclo lo stesso giorno dell’anno successivo per iniziarne un altro.

Tra tante iniziative a favore delle donne e delle problematiche di salute dell’universo femminile tra cui l’autostima, l’estetica e i disturbi alimentari a Milano, domenica 25 Febbraio, in una fredda giornata di nevischio in Piazza Duomo, si è tenuto il flash mob promosso e ideato da Laura Brioschi.

Laura Brioschi è una curvy model. Ispirata dalle altre iniziative ha lanciato l’appello dal suo account di instagram per una manifestazione no profit, dove ogni ragazza ha indossato il suo personale indumento ed ha calpestato la piazza fiera di rappresentare se stessa ed ispirare altre donne a sentirsi bene nella propria pelle e con il proprio corpo.

L’obiettivo di questa #BodyPositiveCatwalk è stato quello di aiutare tutte le donne a trovare il proprio sano equilibrio. Questo è ancor più necessario nel mondo della moda per non permettere alle continue critiche di farti abbattere, per questo hanno creato una “Battaglia di fiori” unanime contro le ossessioni ed i pregiudizi che possono far male a chiunque, in ogni taglia.

 La #CatWalk a New York come ispirazione

L’evento è stato ispirato prevalentemente da due iniziative: #therealcatwalk svoltasi a New York creata da @khrystyana  ed anche  dall’ “Anti-Victoria’s Secret Fashion Show  delle sorelle Alyse e Lexi Scaffidi, nel New Jersey ad ottobre 2017, in cui molte bellezze diversamente abili hanno sfilato con un sorriso enorme.

Spogliarsi dai pregiudizi in bikini intimo on the road

“CI SIAMO SPOGLIATE DAI PREGIUDIZI” ha detto l’influencer Laura Brioschi, che ha organizzato la #BodyPositiveCatwalk con modelle curvy, modelle regular, acune alcuni delle sue followers e ragazze speciali come Federica, nata senza una mano e Valentina, che fa parte dall’Associazione Italiana Persone Down AIPD.

“La bellezza e composta da diverse sfaccettature e diverse taglie e queste ragazze rappresentano IL CORAGGIO di mettersi in gioco. In ogni taglia, in ogni forma, magre o curvy, altre o basse…WE ARE POWERFULL”, ha detto Laura alle sue followers e colleghe modelle, selezionate tramite il contest “WARRIORS SEARCH” indetto un mese fa nelle sue stories di instagram che giornalmente ripetono il mantra: #curvyisnotacrime

Da seguire su Instagram i seguenti account:

@curvyisnotacrime @lovecurvy_laurabrioschi @bodypositivecatwalk

Le curvy in intimo in Duomo by LiveSicilia.it

LiveSicilia.it condivide l’evento di Laura Brioschi

http://livesicilia.it/2018/02/28/le-curvy-in-intimo-in-piazza-duomo_936811/

IL FLASHMOB

Le curvy in intimo
in piazza Duomo

di 
Body Positive Catwalk, curvy, duomo, duomo milano, flashmob, intimo, laura brioschi, milano, Milano Fashion Week, moda, modelle, modelle curvy, passerelle, settimana moda milano
Si chiama Laura Brioschi, ha 27 anni e qualche giorno fa ha guidato il “plotone” composto da 25 modelle curvy che – incuranti del gelo – hanno sfilato in intimo davanti al Duomo di Milano nell’ambito di un flashmob ribattezzato “Body Positive Catwalk”.

L’iniziativa è stata lanciata appositamente durante la Settimana della Moda milanese con lo scopo di celebrare le donne che, non rientrando nelle misure standard, vengono escluse dalle passerelle.

“Ho ideato questo evento – spiega Laura Brioschi su Instagram – per abbattere le etichette, unendo modelle a donne normali, ragazze alte a basse, magre a meno magre e per me SIAMO TUTTE BELLISSIME e spero che daremo il coraggio a chi si sente inadeguato, di trovare la propria #CONFIDENCE e cambiare la sua vita! Ognuna di queste 25 donne ha una storia straordinaria”.

“Saranno almeno 3 anni – scrive ancora – che penso che potrei provare a fare qualcosa per l’accettazione di se durante la fashion week, quando in Italia le modelle curvy non fanno parte di nessuna sfilata ufficiale. Ho pensato a parate, interviste ai passanti e molto altro e finalmente, circa 30 giorni fa, mi sono detta: POSSO FARLO, posso ricreare questo anche in Italia, dove se solo hai un buco di cellulite (magra o grassa che tu sia) sei fuori dai giochi..ed invece eccoci qua a Metterci in gioco come non mai!”.

“Oggi abbiamo scelto di ‘spogliarci’ dai pregiudizi – prosegue – Siamo donne diverse per taglia, altezza e tanto altro. Faceva freddo, tantissimo, ma la motivazione è stata più forte della neve!!!!!”.

Laura Brioschi, che in passato ha sofferto di disturbi alimentari, fa la modella curvy dal 2009 e ha aperto un blog “Love Curvy by Laura Brioschi” in cui parla di make-up, alimentazione e cosmetica rivolgendosi alle ragazze che “sono belle e a volte lo dimenticano, che combattono con il peso da una vita”.