Lyrics – Testo SOY CURVY

Soy curvy, mujer

Soy sexy, besame 

Soy curvy, si te gusto puedes quererme, quereme!

 

Te veo que me estás mirando,

me dices tú me gustas pero 

así gorda yo no te quiero.

Ehi PAPI

 

He aprendido a amarme a mí misma 

He aprendido a amarme a mí misma

He aprendido a adorar mis curvas 

He aprendido a adorar mis curvas

Este es mi cuerpo e yo lo quiero 

 

Soy curvy, amame 

Soy curvy, mujer

Soy curvy, soy sexy besame 

Soy curvy, amame 

Soy curvy, mujer

Soy curvy, soy sexy besame 

 

Te quiero però yo me quiero mas a me

Que no te preocupe lo que puedan decir 

Si me quieres ven y cayle 

Amame

Hey PAPI

 

He aprendido a amarme a mí misma 

He aprendido a amarme a mí misma

he aprendido a adorar mis curvas 

He aprendido a adorar mis curvas

Este es mi cuerpo e yo lo quiero 

 

Soy curvy amame 

Soy curvy mujer

Soy curvy, soy sexy besame  ( x 5)

SOY CURVY – la mia canzone ed il primo videoclip CURVY italiano – SCOPRI QUI COME PARTECIPAREl

SOY CURVY, questo è il titolo della canzone che ho realizzato per l’estate 2018!

Il 6 Luglio al SAMSARA di Riccione girerò il videoclip con le mie #LBgirls!

Tutte le ragazze che hanno acquistato un @the_lovecurvy_bikini potranno partecipare al mio videoclip – il primo videoclip curvy italiano!

Ho ideato e realizzato il @the_lovecurvy_bikiniper me, per te, che non sempre ti sei sentita a tuo agio svestita, ma che ora hai voglia di sentirti bene nel tuo corp, seguendo il mio motto:

“Migliorati sempre, ma impara ad amarti”

#CURVYISNOTACRIME

Ci tengo a precisare che non sono una cantante, ma la musica è il mezzo di comunicazione per eccellenza, tra i più antichi e meravigliosi ed io ho qualcosa da dire. Desidero abbattere le barriere del pregiudizio con “i fiori”…ed un po’ di twerk e ho deciso di provare a farlo anche attraverso questo mezzo.

Ora mi dirai, okay, tutto bellissimo, MA COME PARTECIPO al primo videclip di SOY CURVY?

Ecco di seguito le linee guida generali dell’evento per il videoclip di SOY CURVY del 6 Luglio al Samsara di Riccione.

COME PARTECIPARE:

  • Tutte le ragazze che indosseranno il mio @the_lovecurvy_bikni faranno parte delle riprese per il videoclip.

Compila e firma la liberatoria che trovi a questo link (ne trovi una per minori ed una per tutti gli altri) —> Dropbox Liberatoria

https://www.dropbox.com/sh/vjpfh30pxq86ija/AAABiA6cfkZm56LO46mu7zwza?dl=0

⁃ Inviami una mail a lovecurvycasting@gmail.com  dove i racconti di te e del perchè vorresti partecipare a questo videoclip, cosa significherebbe per te.

 

Oggetto: SOY CURVY

. Nome/cognome/età/città/misure/altezza

. N ordine del bikini

. Allega tre foto.

. Allega la liberatoria per l’utilizzo delle immagini.

– Le riprese si svolgeranno dalle h 16.00 alle 20.00 durante il Beach Party al @samsarariccione è richiesto di arrivare almeno entro le 15.00 se possibile.

⁃ Se desideri candidarti ad esibirsi come “ballerina”allega un video di 15 secondi in cui balli.

⁃ L’evento è aperto a tutti, l’entrata al @samsarariccione è libera, ma solo chi ha firmato la liberatoria ed indossa il costume @the_lovecurvy_bikini avendo superato la prova di confidence farà parte del video.

⁃ Ho creato il gruppo Facebook SOY CURVY – 6 LUGLIO SAMSARA (clicca qui) per tutte le ragazze che firmano la liberatoria e che desiderano connettersi con le altre per conoscersi e trovare mezzi di trasporto o pernottamenti comuni.

⁃ Ulteriori dettagli verranno specificati in seguito.

SEI PRONTA?

È il tuo momento!

Ci vediamo al Samsara di Riccione il 6 Luglio

#LBgirlsBeachParty

#SoyCurvy

#LoveCurvyDJ

Mamma mia che emozioneeeeee!!!

Grazie a:

Luca Tarantino, compositore

Danilo Seclì, etichetta

Omar Eox, grafica

Veronica Perez, traduzione

David Cicchella, owner Samsara Beach

Mauro Bianchi, art director Samsara Riccione

Michael Felici, VideoMaker

Lino Perrone, coreografo

PAOLO PATRIA best supporter 😍

@the_lovecurvy_bikini

 www.laurabrioschi.com

#LBgirls4Sophia- event by Laura Brioschi

#LBgirls4Sophia questo è l’hastag ufficiale dell’evento che ho creato per il brand italiano Sophia Curvy questo Lunedì 7 Maggio 2018 e tramite il quale puoi trovare tutte le divertenti foto su instagram e facebook.

 

Quante di voi sognano di diventare “Modelle per un giorno?

Ben 7 delle oltre 300 ragazze che mi hanno contattato all’indirizzo lovecurvycasting@gmail.com seguendo le istruzioni fornite in questo articolo (clicca qui), ce l’hanno fatta!

 

Sono loro le vincitrici di questa esperienza:

Consuelo Viola, Veronica Perez, Buma -Burmachach Tomoeva-, Carlotta Cappelletti, Alessia Barone, Emanuela Rugginenti e Cinzia Tommasi.

Come ho già detto a tutte le altre, non temete, ci saranno presto nuove avventure!

 

Sono stati due giorni meravigliosi, io ero molto stanca, ma voi siete state bravissime, sia a posare, che ad andare subito d’accordo e creare una grande squadra, quella delle #LBgirls4Sophia .

Sono molto fiera di ognuna di voi, vi siete messe in gioco ed avete “Spaccato”! Così mi piacete ragazze, pronte ad evolvervi e migliorare, accettare nuove sfide e diventare più positive e più forti. Credo che queste abbiano dato questo risultato sia a me che a voi.

 

Ringrazio Sophia Curvy per essersi messa in gioco ed avermi dato il via libera per questo evento; Alberto per starmi sempre dietro in ogni idea e portarci le lasagne a pranzo (che tutte abbiamo apprezzato tanto), la Ci per creare abiti deliziosi adatti a molte tipologie di donne e non detestarmi se sono un pò “dittatoriale” in certe situazioni, i ragazzi del web Pier e Cristina, il super fotografo Riccardo Passerini ed ovviamente tutte voi splendide #LBgirls4Sophia !

www.sophiacurvy.com

Qualche parola sul brand:

Sophia Curvy è un nuovo brand rivolto ad una donna moderna, casual, realizzato dalla taglia 44 alla taglia 68.

La collezione rappresenta la modernità, qualità e la competenza della grande famiglia Bernagozzi che opera sin dal 1930 nella produzione di abbigliamento e già proprietaria di marchi di successo come Maxfort(taglie forti per uomo)Berna Italia e BlockEleven.

Tutta la collezione è studiata, realizzata e prodotta in Italia. (Centergross | Bologna)

Il ristorante da non perdere a Parigi – Specialità piemontesi all’Hotel Castille Paris

Il ristorante che ti sorprenderà a Parigi è L’Assaggio dell’Hotel Castille Paris.

Menù piemontese doc, creato a regola d’arte dall’ Executive Chef Ugo Alciati del ristorante stellato “Guido” di Fontanafredda e realizzati da uno staff favoloso quale l’Head Chef Pablo Sabariego e dal nostro pupillo Sous Chef Sasha, che Paolo conosce da quando erano ragazzi e vivevano insieme a Bra, il paese in cui viviamo e dove gli serviva i suoi primi esperimenti.

Di questo ristorante c’è poco da dire e molto da assaporare con gusto e passione.

A pranzo il ristorante offre anche la versione “Light Lunch” pensata appositamente per riunioni informali di lavoro o una pausa sfiziosa di cui approfittano spesso i clienti dei rinomati negozi di Rue Cambon, quali Chanel e molti altri.

Ringrazio ancora una volta la direttrice Alessandra Bragoli per averci fatto passare questi bei momenti ospiti all’Hotel Castille Paris, è stato davvero meraviglioso!

Da questo link puoi vedere altre foto scattate da me e Paolo durante il nostro soggiorno–> https://lovecurvy.com/paradiso-parigi-castille-hotel/

La prima volta che abbiamo provato il ristorante L’Assaggio era Ottobre.

Da questo link puoi vedere cosa avevamo mangiato di buono–> https://lovecurvy.com/paris-dinner-hotel-castille/

Di seguito invece il menù che ci ha fatto sognare Mercoledì 25 Aprile scorso, raccontatoci story per story dal nostro Chef Sasha.

  • Tartare di barbabietola e asparago con maionese di soya e foglia di cappero sorprendente e sfiziosa.

  • Crudo di tonno e gamberi rossi incredibili serviti con avocado.

  • Calamari con porro, maionese al nero di seppia e bisque semplicemente pazzeschi.

  • Agnolotti di carne in sugo d’arrosto, i più buoni che abbia mai mangiato (ed ora vivo in Piemonte)

  • Spaghetto all’anguilla affumicata e supuma, da provare almeno una volta nella vita.

  • Rana pescatrice accompagnata da spinaci freschi con uvetta e pinoli su brodo di parmigiano, qui iniziavo ad essere piena, ma era delizioso.

  • Pera cotta servita con meringa e nocciola tonda gentile delle Langhe, buonissima!!!!

  • Gelato artigianale fiordilatte e grumble al pistacchio, i dolci mi piacciono tutti🙈

  • Tortino ai tre cioccolati la preferita di Paolo

Dal sito ufficiale:

“Il menù, ideato da Ugo Alciati e realizzato dall’Executive Chef de L’Assaggio Pablo Sabariego insieme alla sua brigata, è un compendio di cultura gastronomica tradizionale con accenti di grande personalità, elevato ai livelli più alti dalla straordinaria capacità dello Chef di valorizzare le eccellenze piemontesi e la stagionalità di materie prime di altissima qualità.

La cucina è d’avanguardia e mescola sapientemente sapori mediterranei e raffinatezza francese, presentando piatti che sorprendono gli occhi e il palato, in una perfetta sinfonia di ingredienti, colori e profumi.

Tra i piatti distintivi de L’Assaggio spiccano il Vitello Tonnato alla Piemontese, uno dei piatti cult di Ugo Alciati, accanto alle Verdure dell’orto, Porcini e Tartufo Nero, antipasti che colpiscono occhi e palato. Tra i primi piatti, protagonisti sono gli Agnolotti di Lidia, uno dei piatti che ha contribuito a scrivere la storia della cucina italiana. Tra i piatti principali, interpreti stagionali della carta, ci sono la Lingua di Vitello e Bagnetto Piemontese e il Merluzzo, Spinaci e Mandorle. “

Per questa occasione indosso un abito meraviglioso creato dal mio compagno Paolo Patria un Wonderfull che ADORO e che puoi trovare a questo link –> MILLY Dress

Buon appetito da l’Assaggio dell’Hotel Castille Paris

Un paradiso a 5 stelle – Hotel Castille Paris

HOTEL CASTILLE PARIS

Fine Aprile, la primavera è sbocciata inseme ai suoi fiori, il sole è tiepido ed anche la sera si sta bene all’aperto, è il periodo ideale per visitare PARIGI, la città dell’amore, la più romantica per eccellenza.

Non è la prima volta che visito questa città, ma questi giorni sono stati imparagonabili ad ogni altro precedente.

Questo anche perchè io ed il mio super compagno Paolo siamo infatti stati ospitati dall‘Hotel Castille Paris della catena Star Hotel, che unisce il lusso del 5 stelle al il servizio attento ed accogliete tipico italiano che la Direttrice Alessandra Bragoli ci ha dedicato in questi magici giorni.

Guarda il sito ufficiale –> www.starhotelscollezione.com

La nostra suite mi ha lasciato totalmente a bocca aperta, enormi finestre, disposta su due piani, nei colori del panna e del nero e con un divano che…quanto lo vorrei a casa mia! E’ stato proprio come se in questi giorni quella fosse casa, tanto che nell’ultima story dopo l’incredibile cena al ristorante dell’Hotel Castille Paris (executive Chef Ugo Alciati) l’ho proprio chiamato proprio “casa” per sbaglio!

Guarda le foto della cena –> https://lovecurvy.com/il-ristorante-da-non-perdere-a-parigi-specialita-piemontesi-allhotel-castill/

Sempre all’Hotel Castille Paris si è anche svolto l’evento #LBgirls in Paris, conviviale ed informale come lo avevo desiderato, dove donne (+ Paolo) di diverse età, culture e storie si sono sedute attorno ad un tavolo – dopo molte foto – ed hanno chiaccherato, abbattendo ogni timore di giudizio. Il tutto gustando gli assaggi preparati dallo Chef Sasha e dell’ottimo Champagne! MERAVIGLIOSO!

Guarda le foto dell’evento –> https://lovecurvy.com/lbgirls-in-paris-castille-hotel/

Ho invitato le mie amiche e modelle Andrea Boutin e Dani Rocchi a scattare qualche foto con il mio The Love Curvy Bikini nella nostra suite e che dire, l’Hotel Castille Paris è decisamente instagrammabile, soprattuto il cortile merita di essere postato!

Guarda le foto con le mie amiche –> (in fase di elaborazione)

Tutte le foto sono state scattate da Paolo, come farei senza di te? Bello, bravo e paziente! E fai anche delle bellissime foto!

L’hotel Castille Paris ha un totale di 108 camere, tra cui 21 suite. L’ampiezza delle suite e l’arredo classico degli interni, rendono particolarmente piacevoli anche i soggiorni prolungati.

Il candore delle pareti dei corridoi diviene la base per un decor dagli accenti più marcati all’interno delle stanze, in cui l’eleganza del bianco e del nero è di volta in volta accompagnata da una terza tinta predominante tra l’oro, il beige, il rosso o il color malva.

Amandine, la responsabile al marketing ed assistente della direttrice Alessandra Bragoli ci ha fatto visitare in esclusiva l’hotel, per le foto ufficiali vista il sito cliccando qui –> www.starhotelscollezione.com mentre per quelle scattate da noi continua a leggere 😉

Per info e prenotazioni scrivere a reservations@castille.com

Segui su instagram @castille_paris

 

 

#LBgirls in Paris – Castille Hotel

#LBgirls in Paris

Martedì 24-4-2018

Hotel Castille Paris – Stahotels Collezione

Quest’anno lo voglio dedicare a conoscere tutte voi che mi seguite, organizzare tanti eventi insieme e non smettere mai di ricordarvi e ricordarMI che possiamo realizzare tutto ciò che vogliamo.

Possiamo essere dolci e forti, romantiche e stronze, donne in carriera e mamme, fiere di noi e con tanta voglia di crescere sempre!

Non è più tempo di sentirci “Non Abbastanza” è giunto il momento di capire che in questa vita possiamo avere tanti bei momenti.

Ieri c’erano donne diverse per età, fisico o provenienza e storia. Italiane, francesi, tunisine, messicane, donne che nella vita hanno già fatto tanto, che si sono messe alla prova, che stanno per avere un figlio o lo stanno seguendo per il mondo, che hanno sconfitto il cancro e giorno dopo giorno ringraziano per la VITA.

Ringraziamo tutti perché vale davvero la pena viverla!

…In un Hotel così poi 🙈 eheh dovevo sdrammatizzare il pensiero filosofico, anche perché mi devo preparare per la cena!

Vi lascio a queste poche righe piene di felicità per l’avervi incontrato ragasssseee!!!!

Le mie #LBgirls in Paris

 

Due giorni a Parigi con Paolo e invece che fare i romantici, vogliamo incontrarvi anche qua!❤

Un’immenso grazie va assolutamente al Castille Hotel ed alla direttrice Alessandra Bragoli per averci accolto nel raffinato cortile di questo prestigio Hotel.

Siamo stati deliziati dalle leccornie preparate dallo Chef Sasha che insieme al suo superior Pablo Sabariego portano onore al ristorante dell’Hotel che interpreta l’esperienza culinaria di Ugo Alciati di cui vi raccontai già qualche mese fa, quando ci fece sognare con una cena da ricordare…e tra poche ore si replica!!!

Gnummyyy

Se vuoi farti venire l’acquolina guarda le foto che ci preparò ad Ottobre, sono proprio curiosa delle portate di stasera!

https://lovecurvy.com/paris-dinner-hotel-castille/

 

 

Grazie #LBgirls in Paris per aver partecipato!!!!

Christelle Bois, Yasmine Bahri, Loredana Bellini, Brigitta, Camila Fuentes, Laura Benech + super friend, Dany Rocchi + Mama, Veronica Verastra! 🌈

IG name : @danyrocchi @isotta63 @ama_christa @bh_yasmina @chguerin @lorabenti @brigitta.b.92 @verastra @chefsasha @alessandrabragoli @_paolo_patria_

FOLLOW @castille_paris on instagram 😍

Il mio Outfit?

 

Ho scelto di indossare gli abiti @wonderfullofficial creati dal mio super amore Paolo per questo evento.

Dapprima per paio di scatti con le modelle Dany Rocchi ed Andrea Boutin abbiamo sfoggiato gli abiti lunghi BRIGITTE a fiori per me e nero per Dany ed il MILLY per Andrea, dopo mi sono cambiata con il mio adorato SOFIA cipria con stampa orientale, per essere più casual, ma sempre “a modino”.

La direttrice Alessandra Bragoli ci ha lasciati tutti a bocca aperta con il suo Brigitte rosso geranio.

Clicca qui per scoprire il mondo WONDERFULL.

This is the best pics of our event:

#LBgirls in Paris

Pregi OK Pregiudizi AWAY

PREGI OK PREGIUDIZI AWAY

Questo è il nome della campagna di sensibilizzazione ideata insieme ad Andrea Pinna, più noto come “Le Perle di Pinna” che da anni ci fa ridere ed affezionare con le sue frecciatine sulla vita e sull’amore.

Ha iniziato con Facebook nel 2010 quando ha creato la sua prima pagina ironica sulla vita, chiamata appunto LE PERLE DI PINNA, in breve tempo i suoi gadget, magliette e vari con le sue scritte hanno spopolato, così che la Mondadori gli ha proposto di scrivere un libro e nello stesso anno è stato protagonista e vincitore (insieme a Coco) della più vista edizione di Pechino Express.

Oggi lo possiamo seguire tramite ogni social che desideriamo, personalmente le sue stories di Instagram sono la parte che preferisco!

Ho conosciuto Andrea durante uno spot per Stardust Italia e dire che mi é piaciuto è poco 😂 così, quando il 25 Febbraio ho organizzato la BODY POSITIVE CATWALK in Duomo a Milano, dove insieme ad altre trenta ragazze ci siamo “Spogliate dai Pregiudizi” rimanendo miande all’aria in piazza con un grado, ho invitato Andrea ad assistere e così è nata l’idea: “Perché non facciamo una campagna anti pregiudizi insieme?”

Eh si, perché per chi non lo sapesse Andrea è omossessuale ed arrivando da un piccolo paese della Sardegna, non è certo stato facile, ma del resto per chi lo è?

In circa 24 ore abbiamo messo su questo progetto che inizialmente doveva essere solo con me e lui nelle foto, ma poi, perché limitarsi?

Così ho cercato di integrare alcune altre figure, anche se ovviamente non sono presenti tutte le differenze del mondo eh, però è già un bel passo avanti! ❤

 

Così è nata la campagna:

Pregi OK Pregiudizi AWAY

caratterizzata dall’omonimo hastag

#pregiOKpregiudiziAWAY

 

Uomo o donna, gay o etero, alto o basso, magro o più grasso, bianco o nero…

MA STICAZZZIIIIIIII

 

Modellini per l’occasione oltre a me ed Andrea, Fabiana Pastorino, Luca Guagliardo ed Eveline Safawuua.

NO PREJUDICE!

Il tutto è stato scattato dal bravissimo fotografo di moda Giuseppe Circhetta, nell’ampissimo e luminosissimo studio Alzia192.

 

5 Followers hanno vinto la possibilità di assistere allo shooting e scattare la foto finale scrivendomi a lovecurvystaff@gmail.com 💕

@noralee @martavitiello @buuum_official @giada_borry  aka

Alice Ambrosini, Marta Vitiello, Buma, Giada Borello.

 

La truccatrice Claudia ci ha sistemati per bene ed è arrivato anche un buon vinello recapitatoci da Deliveroo che ha reso tutto ancor più divertente!

 

Ecco qualche scatto per il resto seguici su Instagram!

@leperledipinna

@lovecurvy__laurabrioschi

@bodypositivecatwalk

@curvyisnotacrime

 

La mia bellissima mamma indossa il mio The Love Curvy Bikini

Grazie MAMMA!

 

Oggi, 13 Maggio 2018 è la tua festa, la festa della mamma e ciò che più voglio dirti è GRAZIE!

 

Ma voglio dirti anche BRAVA!

Brava perché ad oggi che ho 28 anni posso solo vagamente immaginare cosa significhi avere una figlia a 23, non smettere mai di lavorare, trasferirsi lontano dalla propria famiglia, affrontare un divorzio, reinnamorarsi con tutte le conseguenze che questo porta, costruire una casa … sino ad arrivare tra alti e bassi ai tuoi 50 anni.

(Ne approfitto anche per dire che voglio molto bene sia al mio super Papà che a Doddino e che per tutto l’amore che mi date mi sento tanto fortunata!)

 

Comunque mamma, un anno fa ci hai fatto prendere un bel colpo, così come te lo sei presa tu, stavi male e non capivamo che cavolo ti stesse succedendo…

Il mistero rimane, ma perdinci bacco sono priorio ORGOGLIOSA di come ti sei rimessa in forma, essendo ad oggi radiosa come non ti vedevo da anni.

Non sono solo i 20 kg che hai perso (che ovviamente erano un bel fardello), non è solo la ginnastica che ti ha cambiato “di brutto” il corpo, ma è speciale la luce che trasmetti e l’energia che hai!

 

TI VOGLIO BENE MAMMA!

Sono felice che ti sei messa in gioco facendo da modellina per il mio THE LOVE CURVY BIKINI!

Per la prima volta davanti ad una camera fotografica, quella di Maurizio Pigliacampi, nella tappa unita tra la mia @BodyPositiveCatwalk ed il @PerfectlyImperfectTour di Giulia Accardi.

Hai dimostrato coraggio mettendo “a nudo” le imperfezioni che hai sempre detestato che siano lividi, cellulite o quel che da sempre ci fa paura.

SEI SUPER 😍

 

Ho creato THE LOVE CURVY BIKINI proprio con questo intento:

FAR SENTIR BENE LE DONNE,

TUTTE LE DONNE,

di qualsiasi età, forma e taglia,

PIÙ FORTI, CONSAPEVOLI E BELLE!

💃

Se anche tu vuoi sentirti così puoi trovarlo su www.laurabrioschi.com

 

NB la mia mamma indossa un prototipo di THE LOVE CURVY BIKINI corrispondente alla mia taglia, la sua taglia di reggiseno dovrebbe essere una in meno, come dice la tabella taglie, ovvero la S con coppa B-C invece che la M con coppa D-E 💕

 

Un abbraccio a tutte le donne!

Mamme, future mamme…e quelle che rimarranno eterne figlie 🌸

 

Con affetto,

Laura

Lui che mi sostiene…il reggiseno! Lisca Underwear

Poche settimane fa ho conosciuto qualcuno che mi ha toccato il cuore…in tutti i sensi, in quanto si tratta del reggiseno di Lisca underwear!

Con le sue coppe profonde e conformate, è un vero piacere averlo addosso ed allo stesso tempo non “mortifica” il seno, rende invece il decoltè molto armonioso e sexy.

“Romanticismo, purezza e sensualità sono le caratteristiche di spicco di questa nuova lingerie che si adatta perfettamente ad ogni corpo rendendolo immediatamente sinuoso.”

È uno di quei pezzi che faccio fatica a mettere a lavare perché vorrei usarlo sempre, ovviamente però lo lavo eh🙈

Sorelle Fayer per questa scoperta, il mio corpo vi ringrazia, sappiatelo!

Ma perché fermarsi al basico? Abbiamo una sola vita e dobbiamo metterci in gioco e giocare anche con le regole dell’attrazione e seduzione. Mi ha stupito l’eleganza dei capi Lisca disponibili anche in taglie “over” alcuni persino in coppa G, questo è il sito —> www.lisca.com

Quali sono i tuoi preferiti?

Pensare cosa mi sono persa per tutto questo tempo, LISCA è un brand di underwear e corsetteria sloveno con oltre 50 anni di esperienza nel settore ed è presente in più di 30 paesi e con oltre 100 negozi monomarca.

Nelle foto scattate dal fotografo di moda Giuseppe Circhetta indosso questo capo —> http://www.lisca.com/lingerie/lingerie-sophistic-high-neck-brazilian-body.html

Ti piace?

Un grande abbraccio,

Laura

Sophia Curvy look book 2018 e super evento SOCIAL

Ti presento la collezione estiva di SOPHIA CURVY marchio con cui collaboro da alcuni anni e con cui sto organizzando un’evento social che vedrà te come protagonista!

Come?

DIVENTANDO MODELLA PER UN GIORNO!

Segui @sophiacurvy su Instagram 🦄

Le vincitrici parteciperanno ad uno shooting fotografico insieme a me e…non é finita, ma svelerò tutto del nostro evento social man mano!

METTITI IN GIOCO!

Qualsiasi sia la tua età, altezza, colore di capelli o di pelle e qualunque sia la tua taglia…

Scrivi a lovecurvycasting@gmail.com

COSA SCRIVO NELLA MAIL?

  • OGGETTO: Sophia + provincia + regione

  • Nome, età e luogo di residenza

  • Raccontami di te

  • Riporta le tue misure: altezza, giroseno, girovita e fianchi

  • Allega tre foto (anche non professionali) un primo piano, un mezzobusto ed un’intero scattate a luce naturale, possibilmente in costume o intimo neutro ed una mini sfilata 💖

NB: Anche se mi hai già scritto o hai già partecipato a miei eventi puoi candidarti!

COSA ASPETTI?

Scrivimi a lovecurvycasting@gmail.com e passeremo delle ore memorabili insieme a @sophiacurvy per il nostro evento social 👯‍♀️

❤️

Aba, Chiara Gallana si spoglia dai pregiudizi

 

 

Aba Official, Aka Chiara Gallana, chi è?

Se ti sembra di aver già sentito il suo nome è perchè Aba è arrivata tra i finalisti di X-Factor 2013. Questa ragazza infatti studia pianoforte e canto dall’età di 14 anni e questa estate ha esordito con il suo primo album da cantautrice. L’album è stato autoprodotto ed in parte è stato finanziato dai fan tramite il crowdfunding, arrivando al 170% del goal prefissato!

–> Clicca qui per scaricare il suo album

 

Ho conosciuto Aba su instagram per destino.

Circa 10 giorni fa Aba ha pubblicato una foto taggando @curvyisnotacrime , la neonata pagina che ho creato per repostare le foto delle mie followers e di tutte le donne che stanno imparando ad apprezzare il proprio corpo. Quando l’ho vista quasi mi prendeva un colpo per la sua figaggine e quindi non ho potuto evitare di invitarla ad essere un membro della @bodypositivecatwalk . Ha risposto con un entusiasmo immenso, senza nemmeno preoccuparsi dei gradi fuori o del fatto che ci si dovesse spogliare e questo mi ha dato una carica incredibile. Si è unita a noi “Spogliandosi dei Pregiudizi” e così è diventata anche una Body Activist.

Quando l’ho incontrata pochi minuti prima della sfilata ho capito ancor di più perchè “il destino” l’avesse portata li. Quel sorriso enorme… quegli abbracci che rivedendo le foto mi fanno commuovere. In alcune di queste le stringo così forte il polso che sembro dirle “grazie di essere qui, tienimi eh che se no cado”. Il che mi fa riflettere su quanto poco siamo estranee le une dalle altre con le ragazze che hanno partecipato a questa iniziativa, anche se con alcune non ci siamo mai viste prima.

 

Leggi anche –> https://lovecurvy.com/body-positive-catwalk-duomo-milano/

 

Questo il suo post di instagram:

<<Freddo il tempo, ma caldi i cuori, ce l’abbiamo fatta ragazze!!!

Che emozione incredibile: spogliarsi (letteralmente) di tutte le sovrastrutture e pregiudizi e giudizi della società che ci impone un modello di bellezza predefinito.
Un freddo glaciale, che poteva dissuaderci dal rivendicare il diritto di ogni donna di essere se stessa. Ma alla fine ci siamo tutte guardate in faccia e ci siamo spogliate in piazza Duomo a Milano, in mezzo alla gente che ci guardava stranita e ci fotografava come fossimo pazze.
Non siamo strane, siamo normali, ognuno con i propri tratti, la propria pelle e tutta una vitalità che ribolle, ed è proprio questo che vogliamo comunicarvi!
Grazie a tutte le splendide ragazze che hanno condiviso questa fantastica esperienza, ma soprattutto grazie a @lovecurvy__laurabrioschi per averla ideata ed avermi coinvolto.
Sono strafelice, e sempre più libera: sempre più ossigeno!
Proprio di questo parlavo in Never Done Before!
Amami come mi amo io!>>
 

Ora ti lascio alla sua Storia 

CHIARA GALLANA racconta ABA

 

“Sono Chiara Gallana, alias Aba. Una ragazza che oltre al doppio nome ha anche probabilmente una doppia personalità in tutto.

Nel lavoro: sono una cantante, ma mi piace organizzare per cui mi sono laureata in economia aziendale e ora sto aprendo una mia startup con oggetto il fundraising per aiutare le onlus a sviluppare i progetti che sopperiscono alle mancanze dello Stato.

Nella vita: sono tendenzialmente pigra, mi piace guardare le serie tv, cazzeggiare sui social e fare lunghe passeggiate senza meta, ma contemporaneamente corro tutto il giorno per realizzare quante più cose possibili questa vita mi lasci fare. Ad esempio l’anno scorso sono stata sull’Everest, quest’anno provo la maratona di New York.

Nelle relazioni: sono aperta ed estroversa, mi piace chiacchierare e condividere, ma ho la resting bitch face! 🤪per cui da alcuni vengo percepita come stronza di primo impatto.

Il mio rapporto con il corpo: mi piaccio spesso, mi odio molte volte. Mi piace mangiare,però poi mi vedo gonfia e scatta quell’interruttore che dice “così non sei bella”, “così non ti puoi mettere quel vestito che ti piace”, “così non piacerai al tuo moroso”, e parte il ciclo delle giustificazioni: “solo oggi sono un po’ gonfia, sono in pre-ciclo, sto dimagrendo solo di oggi sono così così”.

Per fortuna il più delle volte sono sicura di me, guardo il lato positivo e alzo il mento. Però riconosco che non è sempre facile e non è facile per tutti. La libertà è il valore più importante della mia vita. E per questo lotto e alzo la voce: perché la libertà sia un bene condiviso. Anche la libertà dalle sovrastrutture imposte dalla società. Solo così si vivrà meglio in comunità: più libertà, meno frustrazioni, meno invidie, meno cattiverie, più condivisione di positività. Lo scrivo nelle mie canzoni, lo dico sui miei social, lo professo con ogni singolo gesto. Testa per aria, piedi per terra.

Al momento sono impegnata nella programmazione degli eventi dell’anno intero. Ho già in programma parecchi viaggi per lavoro, fortunatamente, dovrei vedere anche paesi che non ho mai visitato prima, dove mi hanno invitato proprio a cantare! E’ bellissimo viaggiare grazie al proprio lavoro e alla propria passione! Ricomincerò l’attività live da fine Marzo, e per Aprile sono previste importanti novità: uscirà un nuovo singolo e qualche sorpresa legata a questo e alla mia passione per i viaggi. A giugno sarà un anno dalla pubblicazione del mio primo album di canzoni originali e spero di poterlo portare in giro in tutta italia. Nel frattempo sono molto contenta del risultato visto che l’album è autoprodotto ed in parte è stato finanziato dai fan tramite il crowdfunding, arrivando al 170% del goal prefissato. Ancora oggi l’album è in continuo download da nuovi fan che mi mandano mail e messaggi, quindi nel mio piccolo di cantante indipendente, autoprodotta, multitasking e sempre di corsa, sono molto contenta del risultato!”

 

Ti consiglio di leggere questo articolo che Aba ha scritto per conoscerla ancora meglio:

Creiamo un circolo virtuoso. Se ci piacciamo, diciamolo a voce alta. Dimostriamocelo

 

Il Rifugio di Fido 💕 Blogger with a purpose

#puopyneedsahome 💖

Grazie a @il rifugio di fido per il suo supporto.

Scrivo questo articolo sperando che questa iniziativa diventi virale o quantomeno diffusa.

Sempre più sono i ragazzi e le ragazze che si dedicano ai social mostrando il proprio look e raccontando qualcosa di se, perché non associare a questo una buona azione?

È ormai da qualche migliaio di Followers che anche io sono definita un Influencer, ovvero in grado di influenzare le persone ed oggi più che mai spero di riuscire a farlo.

Se ognuno di noi facesse volontariato di sicuro sarebbe una società migliore, ma se siamo blogger, influencer o aspirati tali perché non utilizzare l’utenza che ci siamo creati per diffondere qualcosa di buono?

Oggi non parlerò di peso e accettazione di se, ma di bellezza diversa si.

La bellezza diversa dei cani del canile.

Eh si, perché chi può dire che loro non sono belli? Solo perché sono un po’ sporchini? Un po’ arruffati? Con lo sguardo un po’ triste perché ne hanno passate di ogni?

Bè io mi rivedo terribilmente in quei cani del canile, anche in quelli de Il rifugio di Fido.

Un po’ guardati di storto dalla società perché non belli come gli standard li vorrebbe.

Poi penso…ognuno di questi pelosetti se portato a casa e trattato con tanto amore diventerebbe bellissimo ed in più ti amerebbe per sempre.

Nei loro occhi vedo amore, tal volta un po’ di paura, ma tanto tanto amore!!!!

I musetti schiacciati tra le ringhiere per la voglia di “sberliccarti” la mano…eppure non ti conoscono, non sanno chi sei…e sono lì a darti amore e chiedere nulla più che una carezza in cambio!

San Valentino?

Sei single? Adotta una di queste creature, essa sarà il vero amore, ti amerà per sempre e non ti tradirà mai!

Sei fidanzato? Prendetevi cura insieme di questo peloso! Il gesto d’amore che dimostra vero amore 😍

 

Ti chiedo questo, se hai un modo per renderti anche solo un pochino utile…fallo!

Ovviamente i cagnolini non possono essere portati qua e là, hanno bisogno d’amore e poco stress, ma tu puoi aiutarli a trovare una casa! Ed é quello che provo a fare io con questo post!

 

Dapprima era nata totalmente come un’altra idea..

Mi stavano per arrivare alcuni abiti a pois bianchi e neri ed ho pensato quanto sarebbe stato di impatto fotografarli insieme a dei dalmata, tutta in tinta.

Pochi istanti dopo mi sono detta: “ma che razza di SNOB che sono”!!! Perché invece non cerco di aiutare chi ha bisogno come i cagnotti del canile?

Ho contattato su Fb IL RIFUGIO DI FIDO di Pollenzo, Bra ed Alba che ho scoperto essere priorio a pochi passi da casa mia e mi ha subito risposto Patrizia che dopo i giusti accertamenti si è rivelata entusiasta della cosa!

Ho già contattato anche il canile di Finale Ligure, così quando vado a trovare la mia famiglia, posso fare anche qualcosa di bello in più!

 

Caricata la macchina con vestiti, scarpe e qualche accessorio e via, ad improvvisare questo piccolo shooting con questi amorevoli amici 🤩

Tutti i miei outfit sono di @fashionovacurve

(Segui questo link per i dettagli e codici sconto)

–> https://lovecurvy.com/fashion-nova-curve/

Qualche parola in più su @il rifugio di fido tratta dal loro sito internet ilrifugiodifido.it

 

IL RIFUGIO DI FIDO A POLLENZO

La LIDA – Lega Italiana dei Diritti dell’Animale – è nata nel 1977 e si batte per il riconoscimento giuridico dei diritti naturali dell’animale e contro tutte le violenze di ogni tipo e di ogni genere sugli umani e sui non umani.

L’Associazione si prefigge lo scopo, con la prestazione volontaria, personale,spontanea e gratuita dei propri soci, di realizzare attività e servizi finalizzati alla tutela, salvaguardia, soccorso e la protezione degli animali, della natura, dell’ambiente e delle sue risorse naturali.

CHI SIAMO?

Il Rifugio di Fido è una struttura intermedia tra il canile sanitario (casa di prima accoglienza) e il canile Rifugio ed è denominata “AREA AFFIDAMENTO” perché offre una vetrina per le adozioni accogliendo i visitatori per 8 ore al giorno tutti i giorni della settimana (esclusa la domenica).

OBIETTIVI

La LIDA – Lega Italiana dei Diritti dell’Animale – è nata nel 1977 e si batte per il riconoscimento giuridico dei diritti naturali dell’animale e contro tutte le violenze di ogni tipo e di ogni genere sugli umani e sui non umani.

La pagina Facebook de @il rifugio di fido supera già gli 11k e per questo faccio i complimenti a Patrizia che gestisce il tutto.

Di mio ho appena creato la pagina Instagram @il rifugio di fido che spero supporterete in tanti!

Nella struttura sono più di 50, troviamogli una casa!

Qui sono tutti stati curati, operati se necessario, svermati se necessario e via dicendo, ma hanno bisogno di tanto amore! E di quel poco di bricioline che possono cadere da una tavola imbandita e di una casa calda.

Anche i più grandi o vecchierelli hanno ancora tanto amore da dare e si meritano di vivere alla grande ciò che resta, così come noi 🤩

Un grande abbraccio,

Laura💕

Fashion Nova Curve are cool and low cost ❤️

FASHION NOVA CURVE

Voglia di CAMBIARE LOOK?

Tutte le volte che fai shopping con le tue amiche non trovi la tua taglia di quella cosuccia sfiziosa e low cost?

No problem, c’è @fashionnovacurve ed in generale @fashionnova a pensarci e con il codice LAURAXOXO avrai un’ulteriore 20% di sconto!!

 

Sono le bellissime modelle curvy @Lateciat@TabriaMajors@SarinaNowak ad indossare i capi della linea Fashion Nova per le Curvy e tramite cui posiamo vedere come saremmo essere carine negli outfit anche con forme prorompenti!

Fashion Nova è un brand di Los Angeles e per questo come potete notare ci sono cose un po’ eccessive, che magari qui in Italia troviamo quasi un po’ “Too Much”, ma sapendo scegliere si possono trovare cose davvero sfiziose!

Io gioco sempre parecchio quando ordino da @fashionnovacurve ogni tanto anche con cose che tengo esclusivamente per gite fuori porta e fuori Italia! 😂🙈

 

Buona parte degli outfit Fashion Nova sono stati scattati con i dolci cani de @il_rifugio_di_fido 🐶 che hanno tanto bisogno di una casa!

Ti invito quindi a conoscerli e scoprire l’iniziativa Blogger with a purpose–> https://lovecurvy.com/il-rifugio-di-fido-blogger-with-a-purpose/

 

La mia selezione:

Utilizza il codice LAURAXOXO per un’ulteriore 20% di sconto su Fashion Nova.

Look 1

https://www.fashionnova.com/products/bogota-border-print-set-ivory?variant=35437561041

LOOK 2

https://www.fashionnova.com/products/arrive-on-the-dot-dress-ivory?variant=44073844753LOOK 3

https://www.fashionnova.com/products/dabria-ruffle-dress-rust?variant=39356667153

Look 4

https://www.fashionnova.com/products/sugar-me-up-hoodie-mustard-red?variant=199673380881

LOOK 5

https://www.fashionnova.com/products/hit-the-spot-mesh-romper-nude?variant=38360012561

LOOK 6

https://www.fashionnova.com/products/no-bra-club-tee-white?variant=199565082641

 

Cosa ne pensate?

 

Indosso una tg XL di tutti gli outfit, esistono però sino alla 3XL!

Una vasta scelta ci aspetta per la primvera, non vedo l’ora che inizi a fare un po’ più caldo per poter di nuovo far vedere il mondo alla mia amica Celly, è stanca di stare nascosta sotto i pantaloni felpati!

 

Seguimi anche su instagram per tanti post #BODY POSITIVE

@lovecurvy__laurabrioschi

Migliorati sempre,

ma impara ad apprezzarti

#CURVYISNOTACRIME 

Un abbraccio,

Laura

💕

 

 

#selflovechallenge

#SELFLOVECHALLENGE

Si avvicina San Valentino e Stella Pecollo, alias @Stella_Confidence ha lanciato una challenge che sostengo e di cui vi racconto ora.

Rispettarsi, amarsi e valorizzarsi questa è la chiave.

Sia che tu stia per passare un San Valentino di coppia o da single…

“Trattati come qualcuno che ami,

dedicati dei piccoli gesti

che ti facciano stare bene”

Condividili con noi

utilizzando l’hastag

#SELFLOVECHALLENGE ❤️

Obbiettivo:

L’obbiettivo é quello di amare di più se stessi, imparare ad apprezzarsi e valorizzarsi.

Cosa devi fare?

In questa settimana di San Valentino ogni giorno dovrai pubblicare un post o una story e taggare #SELFloveCHALLENGE per raccontare cosa hai fatto per stare bene.

Taggaci nei tuoi post o le tue stories su ciò che hai fatto per trasmettere amore a te stessa per i prossimi 5 giorni.

Invia un messaggio a @stella_confidence con la tua storia ed il gesto d’amore che hai fatto verso di te.

Il premio:

La vincitrice (o il vincitore) della #SelfLoveChallenge avrà diritto ad una lezione gratuita di CONFIDENCE con Stella.

Chi è Stella?

Stella Pecollo è un attrice Italiana che vive e lavora a Londra.

In questi anni ha creato anche diversi gruppi di lavoro su se stessi sia per attori, aspirati tali e persone comuni che necessitavano più conoscenza di se, migliorare l’approccio con gli altri o che necessitavano incrementare l’autostima.

Questo anche tramite esercizi mirati che si possono mettere in pratica sin dalle prime lezioni.

Stella oggi mette a disposizione i suoi insegnamenti anche tramite video chiamata, così che senza andare a Londra, possa aiutare ognuno a sentirsi meglio, dedicandogli la giusta attenzione.

Io stessa la sento due volte a settimana in cui mi aiuta ad approcciarmi alla recitazione, ma lo stesso tempo a fare un percorso migliore per migliorarmi.

Chi devo taggare?

Nella foto tagga @stella_confidence ed anche il mio profilo @lovecurvy__laurabrioschi o quello della pagina @curvyisnotacrime che dedico alle mie Followers, potresti essere ripubblicata!

Esempi:

Vale regalarsi un trattamento estetico, una giornata alla spa o dalla parrucchiera, ma ancor di più le piccole cose:

– sono andata a nuotare

– mi sono guardata alla specchio e mi sono detta “ehi non sono poi male

– ho messo quel vestito che tenevo da parte per “quando sono più magra” e lo sfoggio a testa alta

– ho cucinato qualcosa di buono

– ho massaggiato le mie gambe e non ho odiato la mia cellulite, anzi l’ho accarezzata e massaggiata (lo scopo del massaggio è lo stesso, ma se lo facessimo con la negatività di chi vuole strapparsela di dosso sarebbe molto meno efficace.

Aspettiamo le te foto e la tua storia!

Un abbraccio immenso,

Laura

@lovecurvy__laurabrioschi

❤️

“Migliorati sempre, ma impara ad apprezzarti”

#CURVYISNOTACRIME

Calendario Beautiful Curvy 2018 in Mostra a Milano

Calendario Beautiful Curvy 2018

 

Domani ultimo giorno della  mostra fotografica del Calendario Beautiful Curvy  2018 a Milano allo Spaziokappa 32 in Via Kramer 32 dalle 15 alle 19.

Sarà presente anche Barbara Christmann ideatrice del progetto.

 

http://www.beautifulcurvy.com/events/18507/

 

2018 all’insegna delle Curve grazie all’iniziativa di Barbara Christmann.

 

Come ogni anno da sei anni Barbara organizza il progetto Beautifulcurvy.com calendar per cambiare la visione delle cose e rendere donne “normali” protagoniste di uno scatto fotografico professionale, degno della copertina di un calendario appunto!

 

 

Puoi richiedere la tua copia cartacea del calendario e sostenere il progetto inviando una mail a:

calendario@beautifulcurvy.com

 

A scattare queste prorompenti donne é il fotografo Stefano Bidini, che da anni lavora nel settore moda in tutto il mondo e che appoggia il progetto sin dalla sua nascita. Proprio lui mi ha immortalata nella copertina del “Calendario Beautiful Curvy 2016″.

 

Un calendario per ricordare che tutte le donne possono sentirsi belle.

Come dice il comunicato stampa del calendario Beautiful Curvy 2018:

“Un progetto di respiro sociale, volto a catturare l’attenzione e sensibilizzare, stimolando ad andare oltre il corpo, che pur fungendo da mezzo di espressione e comunicazione contiene al suo interno molto di più. Un messaggio di positività ed un inno alla diversità, dove ognuna delle protagoniste è libera di esprimere ciò che è e come si sente con sé stessa, perché la bellezza non è nell’occhio di chi guarda, ma di chi si guarda.

Un invito, quindi, a non fermarsi davanti alle apparenze, a procedere oltre il pregiudizio che accomuna ogni essere umano, cercando di guardare secondo una prospettiva diversa, che non nega o limita la fisicità, ma la accoglie, scoprendo che esiste ben altro, così come dimostrano le 22 partecipanti della nuova edizione, vere e proprie ambasciatrici di una rivoluzione culturale in corso, ognuna con un proprio vissuto, spesso legato alla sofferenza, come un fil rouge che lega i loro racconti, ma anche l’energia oggettiva che le contraddistingue e quell’atteggiamento di libertà che non le imprigiona nel giudizio.

Positive, tenaci, determinate ed ironiche in tutta la loro morbidezza, quasi fosse proprio l’esperienza del dolore, più o meno profondo, ad averle temperate e fatte rinascere con un’idea chiara nella mente, che niente è impossibile, così come mettersi a nudo per il calendario Beautiful Curvy 2018 , davanti all’obiettivo di Stefano Bidini.

Un’occasione per mostrarsi senza ritocchi, maschere o particolari artifici, semplicemente per come si è, con le proprie forme e la propria età, andando contro uno stereotipo che lentamente sta lasciando il posto alla bellezza della diversità, perché la perfezione in natura non esiste e l’accettazione profonda parte proprio da qui, dalla diversità come elemento distintivo di originalità e bellezza. Una bellezza che parla di unicità, quella che differenzia ogni essere umano, che come tale ha il diritto di essere ed esistere proprio grazie alla sua specificità.

Un susseguirsi di scatti che mostrano la gioia e vitalità delle partecipanti, dai 20 ai 50 anni, provenienti da tutta Italia. Dalle sei vincitrici del programma televisivo su la La7d, Il Bello delle Curve condotto dalla madrina del calendario 2016 Laura Brioschi, alla vincitrice della fascia Beautiful Curvy nel concorso di Miss Curvyssima 2017, sino alle restanti protagoniste del nuovo calendario, donne comuni che hanno scelto di metterci anima, cuore e corpo, per veicolare, attraverso ogni singolo mese, la bellezza della varietà di ognuno, da tutelare e salvaguardare.

Un progetto di valore, quindi, che grazie alla costanza della sua ideatrice ed il suo sito Beautifulcurvy.com procede il cammino, ampliando l’interesse del pubblico ed incontrando il supporto di aziende moda che continuano a credere nell’iniziativa. Da Sophia Curvy per l’abbigliamento femminile, ad Anita e Rosa Faia per l’intimo ed il mare donna, a Parah Impronte per il beachwear, a Krisline azienda polacca di intimo e mare, sino alla nuovissima Minavara Fashion azienda del Kazakistan.

Un insieme eterogeneo di donne che con entusiasmo e leggerezza si rivolgono all’obiettivo di Stefano Bidini, valorizzate dagli accorgimenti della Make-up Artist Valeria Orlando con il suo staff e la sua linea V)or Make-up, l’Hair Stylist Sebastiano Attardo, con prodotti My Organics, sino alla stylist di moda Ornella Rota.”

 

Congratulazioni alle ragazze che hanno partecipato al programma televisivo di Libero Produzioni: Il Bello delle Curve, condotto da me e Luca Calvani. Le abbiamo seguite passo passo nelle puntate ed ognuna ha vinto per la consapevolezza e la bellezza interiore dimostrata.

  •  Annalisa Donnini, Francesca D’Ambrosio, Lucrezia Staiano, Elisa Giovanelli, Teresa Nesti, Francesca Toscano
La Vincitrice della fascia Beautiful Curvy nel concorso di Miss Curvyssima:
  • Alessia Tiozzo che ho avuto il piacere di conoscere durante la puntata di Ciao Darwin “Bucatini contro Integratori”
 
E tutte le altre favolose ragazze scelte da Barbara per rappresentare la bellezza formosa:
 
  • Nadine Ibrahim, Giulia Morucci, Nadia Passerini, Linda Carlocchia, Samantha Garofalo, Mariangela Giovannini, Laura Chiapparini, Marta Salina, Anita de Laurentiis, Francesca Peveri, Giovanna Cardinale, Germana Raponi, Laura Tagliaferro, Diana Martines, Ilenia Palamà

 

Sono fiera di tutte voi, per esservi messe in gioco ed aver provato l’equilibrio con voi stesse!

Puoi richiedere la tua copia cartacea del calendario e sostenere il progetto inviando una mail a:

calendario@beautifulcurvy.com

 

E se vuoi dare un’occhiata al calendario Beautiful Curvy del 2016, clicca qui e mi troverai in copertina!

 

Un abbraccio,

Laura