Il ristorante da non perdere a Parigi – Specialità piemontesi all’Hotel Castille Paris

By  |  0 Comments

Il ristorante che ti sorprenderà a Parigi è L’Assaggio dell’Hotel Castille Paris.

Menù piemontese doc, creato a regola d’arte dall’ Executive Chef Ugo Alciati del ristorante stellato “Guido” di Fontanafredda e realizzati da uno staff favoloso quale l’Head Chef Pablo Sabariego e dal nostro pupillo Sous Chef Sasha, che Paolo conosce da quando erano ragazzi e vivevano insieme a Bra, il paese in cui viviamo e dove gli serviva i suoi primi esperimenti.

Di questo ristorante c’è poco da dire e molto da assaporare con gusto e passione.

A pranzo il ristorante offre anche la versione “Light Lunch” pensata appositamente per riunioni informali di lavoro o una pausa sfiziosa di cui approfittano spesso i clienti dei rinomati negozi di Rue Cambon, quali Chanel e molti altri.

Ringrazio ancora una volta la direttrice Alessandra Bragoli per averci fatto passare questi bei momenti ospiti all’Hotel Castille Paris, è stato davvero meraviglioso!

Da questo link puoi vedere altre foto scattate da me e Paolo durante il nostro soggiorno–> http://lovecurvy.com/paradiso-parigi-castille-hotel/

La prima volta che abbiamo provato il ristorante L’Assaggio era Ottobre.

Da questo link puoi vedere cosa avevamo mangiato di buono–> http://lovecurvy.com/paris-dinner-hotel-castille/

Di seguito invece il menù che ci ha fatto sognare Mercoledì 25 Aprile scorso, raccontatoci story per story dal nostro Chef Sasha.

  • Tartare di barbabietola e asparago con maionese di soya e foglia di cappero sorprendente e sfiziosa.

  • Crudo di tonno e gamberi rossi incredibili serviti con avocado.

  • Calamari con porro, maionese al nero di seppia e bisque semplicemente pazzeschi.

  • Agnolotti di carne in sugo d’arrosto, i più buoni che abbia mai mangiato (ed ora vivo in Piemonte)

  • Spaghetto all’anguilla affumicata e supuma, da provare almeno una volta nella vita.

  • Rana pescatrice accompagnata da spinaci freschi con uvetta e pinoli su brodo di parmigiano, qui iniziavo ad essere piena, ma era delizioso.

  • Pera cotta servita con meringa e nocciola tonda gentile delle Langhe, buonissima!!!!

  • Gelato artigianale fiordilatte e grumble al pistacchio, i dolci mi piacciono tutti🙈

  • Tortino ai tre cioccolati la preferita di Paolo

Dal sito ufficiale:

“Il menù, ideato da Ugo Alciati e realizzato dall’Executive Chef de L’Assaggio Pablo Sabariego insieme alla sua brigata, è un compendio di cultura gastronomica tradizionale con accenti di grande personalità, elevato ai livelli più alti dalla straordinaria capacità dello Chef di valorizzare le eccellenze piemontesi e la stagionalità di materie prime di altissima qualità.

La cucina è d’avanguardia e mescola sapientemente sapori mediterranei e raffinatezza francese, presentando piatti che sorprendono gli occhi e il palato, in una perfetta sinfonia di ingredienti, colori e profumi.

Tra i piatti distintivi de L’Assaggio spiccano il Vitello Tonnato alla Piemontese, uno dei piatti cult di Ugo Alciati, accanto alle Verdure dell’orto, Porcini e Tartufo Nero, antipasti che colpiscono occhi e palato. Tra i primi piatti, protagonisti sono gli Agnolotti di Lidia, uno dei piatti che ha contribuito a scrivere la storia della cucina italiana. Tra i piatti principali, interpreti stagionali della carta, ci sono la Lingua di Vitello e Bagnetto Piemontese e il Merluzzo, Spinaci e Mandorle. “

Per questa occasione indosso un abito meraviglioso creato dal mio compagno Paolo Patria un Wonderfull che ADORO e che puoi trovare a questo link –> MILLY Dress

Buon appetito da l’Assaggio dell’Hotel Castille Paris

CIAO! SONO LAURA, modella curvy e positive influencer. Il mio motto è :"Migliorati quanto puoi, ma impara ad apprezzarti - AMATI - #CURVYISNOTACRIME "

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: