15 Marzo: giornata nazionale contro i disturbi alimentari – Fiocchetto Lilla

By  |  0 Comments

Giornata Nazionale contro i disturbi alimentari. 💜

                           ITA – ENG

Oggi, 15 Marzo.

A simboleggiarla un fiocchetto lilla.

Sono seduta nelle fredde sedie dell’aereoporto di Linate ad aspettare il mio volo per Reggio Calabria, quando scorrendo la home di Instagram scopro che è la giornata nazionale contro i Disturbi Alimentari o DCA.

Mi attivo per creare un post che possa essere d’ispirazione alle ragazze (o donne o uomini di ogni età) che soffrono di questo problema, o che vedono qualcuno a cui tengono distruggersi con esso.

Ho le lacrime agli occhi leggendo come è nata la giornata del fiocchetto Lilla. 🐣


L’iniziativa parte da un padre, il signor Stefano Tavilla, che nel 2011 vede morire la propria figlia di bulimia all’età di 17 anni.

– 2011, proprio l’anno in cui più sono stata soggetta a questo stesso disturbo.

Lo stesso in cui ho fatto outing con i miei genitori, vedendogli in faccia la delusione verso se stessi “è stata colpa mia, potevo fare qualcosa” sembrano pensare. –

Comunque signor Tavilla è stato un papo molto coraggioso, grazie di aver fondato l’associazione “Mi nutro di vita”. 🙆

“Non può, non deve capitare ad altri. La morte di mia figlia deve servire a tutte le persone e le famiglie che vivono un dramma di questo genere.

 Il dramma di vedere chi ami che piano piano si spegne, non ride più, non mangia o vomita. Non accetta di farsi curare e a te resta la sensazione di non aver fatto abbastanza” 
Grazie a http://www.chiarasole.it/AAA/Giornata-del-Fiocchetto-Lilla-contro-i-disturbi-del-comportamento-alimentare.html

Per avermi fatto scoprire queste informazioni.

🙏🏻

Nella mia ricerca, ho scoperto un altro sito molto interessante

http://www.worldeatingdisordersday.org


Le 9 verità dei disturbi alimentari: ❤

  • La verità #1: Molte persone con disturbi alimentari hanno un aspetto sano, ma possono essere molto malate.
  • La verità # 2: Le famiglie non sono da biasimare, e possono essere i migliori alleati dei pazienti.
  • Verità # 3: Una diagnosi del disturbo alimentare è una crisi che sconvolge l’equilibrio personale e familiare.
  • Verità # 4: I disturbi alimentari non sono scelte, ma gravi malattie influenzate da fattori sociali.
  • Verità # 5: I disturbi alimentari colpiscono persone di tutte le generi, età, razze, etnie, le forme del corpo e pesi, orientamenti sessuali, e gli stati socio-economici.
  • Verità # 6: I disturbi alimentari comportano un aumento del rischio di suicidio e complicazioni mediche.
  • La verità # 7: I geni e l’ambiente giocano un ruolo importante nello sviluppo dei disturbi alimentari.
  • La verità # 8: Non è una malattia genetica.
  • La verità # 9: Il recupero completo di un disturbo alimentare è possibile. La diagnosi precoce e l’intervento sono importanti.

Chiunque soffra di questi disturbi sappia che non è solo. Sin troppe sono le persone (uomini e donne di diverse età) a soffrirne.


Si può affrontare! 💪🏻

Si può essere più forti! 👯

Si può decidere di godere della vita 🍓

Prendi coscienza di te e DECIDI di assumerti la responsabilità di quello che mangi.

Meglio qualche chilo in più, ma con una dieta varia e una sana attività fisica, che “magra” ma malata per tutta la vita!


“Migliorati quanto puoi, ma impara ad apprezzarti – AMATI – 

# CURVYISNOTACRIME 💋

.

.

.

———-ENG——— 

.

.

.

National Day against Eating Disorders.

Today, March 15.

As a symbol a purple bow 💜

I’m sitting in the cold chairs of the Linate airport,waiting for my flight to Reggio Calabria, when scrolling the home of Instagram I discover that today is the National Day against Eating Disorders or DCA.

I active to create a post that can be an inspiration to girls (or women or men of any age) who suffer from this problem, or that see someone they care about destroying with it.

I have tears in my eyes reading how did the day Pompon Lille.


The initiative comes from a father, Mr. Stephen Tavilla, which in 2011 saw his daughter die from bulimia at age 17.

– 2011, the very year in which most have been subject to this same disorder.

The same as I did outing with my parents, seeing him in the face disappointment towards oneself “it was my fault, I could do something” seem to think. –

However Mr. Tavilla was a very brave Daddy, thanks to have founded the association “I thrive on life.”

“It can not, must not happen to others. The death of my daughter should serve all people and families who are experiencing a tragedy of this kind.

 The drama of seeing someone you love that slowly goes out, does not laugh more, do not eat or vomits. Do not agree to seek treatment and to you is the feeling of not having done enough “

Thank http://www.chiarasole.it/AAA/Giornata-del-Fiocchetto-Lilla-contro-i-disturbi-del-comportamento-alimentare.html

For making me discover this information.
🙏🏻

In my research, I discovered another very interesting site



9 truth of eating disorders: ❤

  • Truth #1: Many people with eating disorders look healthy, yet may be extremely ill.
  • Truth #2: Families are not to blame, and can be the patients’ and providers’ best allies in treatment.
  • Truth #3: An eating disorder diagnosis is a health crisis that disrupts personal and family functioning.
  • Truth #4: Eating disorders are not choices, but serious biologically influenced illnesses.
  • Truth #5: Eating disorders affect people of all genders, ages, races, ethnicities, body shapes and weights, sexual orientations, and socioeconomic statuses.
  • Truth #6: Eating disorders carry an increased risk for both suicide and medical complications.
  • Truth #7: Genes and environment play important roles in the development of eating disorders.
  • Truth #8: Genes alone do not predict who will develop eating disorders.
  • Truth #9: Full recovery from an eating disorder is possible. Early detection and intervention are important.

Anyone suffering from these disorders to know that is not alone.
Since there are too many people (men and women of different age) to suffer.

You may face! 💪🏻


You can be the strongest! 👯


You may want to enjoy the life 🍓

You become aware of yourself and DECIDE to take responsibility for what you eat.
Better a few pounds more, but with a varied diet and a healthy physical activity, which “lean” but ill for a lifetime!


“Improved what you can, but learn to appreciate you – AMATI –


# CURVYISNOTACRIME
💋

A big hug 🍓

Laura 💋

Follow on my IG 🌷

https://www.instagram.com/lovecurvy__laurabrioschi/

CIAO! SONO LAURA, modella curvy e positive influencer. Il mio motto è :"Migliorati quanto puoi, ma impara ad apprezzarti - AMATI - #CURVYISNOTACRIME "